E 'possibile prendere il sole e andare in un salone di abbronzatura dopo la depilazione laser?

Laser

Posso prendere il sole dopo la depilazione laser? Questa procedura arreca danno se è fatta in estate? Tali domande sorgono in molte donne che vogliono essere irresistibili prima della stagione balneare e correre ai saloni di bellezza.

Cos'è la depilazione laser?

La moderna tecnologia consente di eseguire in modo rapido e indolore molte procedure cosmetiche. Uno di questi è la depilazione laser, che consente di determinare il pigmento di melanina e di rimuovere in modo sicuro i capelli acquisendo una pelle liscia e bella. Letteralmente, la parola "laser" è tradotta come una fonte di luce, trasformandosi in un potente fascio strettamente indirizzato. Quando l'epilazione laser con raggi ultravioletti è l'impatto sui follicoli piliferi, che allo stesso tempo perdono colore e forza, e quindi muoiono.

Ma non è necessaria una procedura, ma diverse a seconda delle caratteristiche individuali di una persona - da 3 a 10. Il fatto è che i follicoli piliferi sono costantemente aggiornati e nuovi appaiono sul sito di quelli scomparsi.

Per ottenere l'effetto migliore, le estetiste lavorano separatamente con ciascun capello, quindi la rimozione richiede molto tempo. Ma questo non significa che lasci il salone con la pelle liscia. I capelli inizieranno a cadere in 6-7 giorni (se hai i capelli scuri, che sono più colpiti dal laser) o un po 'più a lungo (se i capelli sono biondi).

Se vengono seguite tutte le regole, questa procedura non causerà alcun danno al corpo.

La rimozione dei raggi del sole e del laser è compatibile?

Subito dopo l'epilazione con l'aiuto di un laser, molte persone vogliono davvero apparire nelle persone con parti lisce del corpo. Ma non affrettarti ad apparire davanti ai suoi amici in un costume da bagno aperto sulla spiaggia o nel solarium. Il laser non danneggia la pelle durante l'epilazione, ma se esci al sole dopo la procedura, puoi bruciare il tessuto cutaneo. Una bruciatura può sembrare rossa e causare dolore. Pertanto, il medico consiglierà dopo diversi giorni di depilazione laser per astenersi dal camminare sotto il sole estivo e andare al solarium o alla sauna.

Ma in realtà, molti, eliminando i peli superflui con un laser, trascurano il consiglio dei cosmetologi credendo erroneamente che un leggero rossore sulla pelle non danneggi il corpo. Decidono che saranno in grado di scappare applicando una crema protettiva sulla pelle. Ma i filtri solari durano non più di 3 ore. In questi casi, giorno dopo giorno, prendendo il sole sotto il sole, si accorge che la pelle diventa rosa e attende l'effetto desiderato. Ma invece puoi ottenere delusioni fastidiose, vedendo ustioni o, peggio, segni di allergie.

Perché è impossibile frequentare un salone di abbronzatura subito dopo la depilazione laser? C'è il rischio di ottenere un'abbronzatura irregolare sotto forma di macchie di età e ustioni che non decorano il corpo. Gli effetti delle radiazioni dalle lampade saranno più forti dopo l'irradiazione laser. Questo effetto sarà rafforzato da vari cosmetici utilizzati per la pelle di fronte al lettino abbronzante.

Considerando tutti i pro e i contro, alcune ragazze dubitano che sia possibile eseguire la depilazione con il laser in estate. C'è un tale mito che è meglio passare alla depilazione di moda in inverno. Niente del genere È possibile avere la pelle abbronzata e liscia in estate. Prendere il sole e l'epilazione possono essere combinati se tutto è fatto correttamente e seguire le raccomandazioni dei cosmetologi.

Consigli utili

Quindi, per ottenere la pelle che sogni, devi seguire alcune regole:

  1. Non puoi prendere il sole dopo l'epilazione laser. La visita alla spiaggia o al solarium è consentita dopo la scadenza di 6-7 giorni dopo la procedura.
  2. Se sono state eseguite 2 o 3 procedure, è necessario astenersi dalle scottature solari per 3-4 giorni, senza dimenticare di usare la protezione solare.
  3. È necessario aderire alle raccomandazioni e ai consigli di un cosmetologo.
  4. Prova a visitare il salone 2-3 settimane prima della vacanza prevista.
  5. Prima di andare per la depilazione, non radersi i capelli, la loro lunghezza dovrebbe essere fino a 3 mm
  6. È necessario astenersi dalla procedura dopo un viaggio in mare, la pelle abbronzata contiene abbastanza melanina, radiazioni aggiuntive porteranno a una bruciatura.

Dopo la depilazione con questo metodo moderno, la pelle acquisisce un colore rosa e diventa più sensibile, quindi richiede una cura speciale. È necessario utilizzare la crema di aloe vera per diversi giorni. La protezione solare dovrebbe essere a portata di mano.

Conclusione sull'argomento

L'epilazione laser è un modo efficace per combattere i peli in eccesso sulla pelle.

Questo è particolarmente vero quando ci sono problemi sulla pelle del viso - nella zona delle labbra e del mento. Anche se i peli crescono di nuovo, non saranno più così evidenti. Ma dobbiamo ricordare che qualsiasi intervento nella fisiologia richiede cautela, pertanto è necessaria la consultazione con un cosmetologo prima della procedura. Allo stesso tempo, affidati alla tua salute a uno specialista collaudato - deve avere un'educazione ed esperienza medica. Scegli un salone di bellezza, dove lavorano i professionisti.

Nel mondo moderno, ci sono abbastanza modi per rimuovere la vegetazione indesiderata sulla pelle, basta usare correttamente queste opportunità. Sii bella e sana!

Depilazione laser. Se è dannoso per la salute, recensioni di medici, controindicazioni e conseguenze. Quanto spesso puoi fare

La depilazione laser consente a donne e uomini di sostituire la rasatura quotidiana o la ceretta dolorosa con una depilazione confortevole e duratura. Dispositivi moderni, con il metodo corretto di eseguire la procedura, eliminare danni al corpo e conseguenze negative.

Che cos'è la depilazione laser

Epilazione laser: una procedura medica, un metodo radicale per trattare i peli superflui sul corpo di uomini e donne. La particolarità di questo metodo è la distruzione completa o parziale del bulbo pilifero (bulbo).

La melanina - un pigmento altamente molecolare che fa parte dei capelli, determina il colore. Sostanza concentrata con una composizione chimica complessa nel fusto del follicolo e dei capelli, in grado di assorbire il flusso luminoso con una lunghezza d'onda di 700-800 nm. La melanina è un obiettivo per la depilazione laser.

Come conseguenza dell'esposizione, il pigmento viene riscaldato in modo significativo, distruggendo aree vicine della zona di crescita dei capelli, vasi, ghiandole. Il follicolo alimentare si arresta. Alcune settimane dopo l'esposizione al flusso luminoso, i capelli, la cui radice è stata danneggiata, cade. L'ulteriore germinazione di questi capelli è impossibile.

L'effetto distruttivo è prodotto dalla radiazione laser: il flusso luminoso con onde della stessa lunghezza è focalizzato in un punto con un'alta densità di energia. I dispositivi laser a diodi o alessandrite più comunemente usati.

Il flusso luminoso colpisce solo i capelli che crescono attivamente. I follicoli piliferi inattivi non sono interessati, quindi svegliati un po 'di tempo dopo la procedura, come la risposta del corpo allo stress. Per rimuoverli sarà necessario un corso di irradiazione.

specie

Le installazioni per la depilazione differiscono nel tipo di laser, a seconda di quale varia la lunghezza d'onda, la profondità di esposizione e quindi l'efficienza. Ad oggi, i seguenti tipi di epilazione laser hanno guadagnato popolarità.

Laser color rubino

Questo è il primo dispositivo laser che è stato utilizzato attivamente fino al 1998. Ma in alcuni saloni queste installazioni sono ancora utilizzate.

Caratteristiche:

  • Lunghezza d'onda - 694 nm.
  • La frequenza dell'impulso del laser del rubino è fino a 1 Hz.
  • La durata dell'esposizione è di 3 ms.
  • Potenza strumento - 45-60 J / sq. cm.

L'epilazione con questo tipo di laser è efficace solo sui capelli scuri, non ci sarà alcun effetto su capelli chiari o rossi. Il laser può avere un effetto nocivo sotto forma di ustioni, gonfiori o macchie di pigmento sulla pelle scura o abbronzata, i capelli vengono parzialmente rimossi.

Laser ad Alessandrite

Il laser ad Alessandrite si è diffuso dopo il 1999

Ha notevolmente ampliato le funzionalità rispetto al suo predecessore:

  • Lunghezza d'onda - 725 nm.
  • Frequenza del polso - 1,5-5 Hz.

Il nuovo dispositivo è 5 volte più potente e consente di eseguire la rimozione dei peli sulla pelle con un'abbronzatura debole senza conseguenze negative.

L'effetto massimo si osserva con capelli scuri e pelle chiara. Se esposto alla pelle di questo tipo di laser, senza raffreddamento esterno, possono verificarsi dolore e ustioni. Solo i centri con licenza medica e personale professionale sono autorizzati a lavorare.

Laser a diodi

Il modello più moderno è un sistema laser a diodi. Sono in grado di generare un raggio di luce da una lunghezza d'onda di 800-900 nm. Il periodo di esposizione alla pelle è ridotto a 0,30 ms e la frequenza degli impulsi raggiunge i 10 Hz. Tale dispositivo mostra un risultato elevato quando si lavora con la pelle abbronzata, in quanto è in grado di influenzare i vasi del follicolo pilifero allo stesso modo della melanina.

Il laser affronta i capelli biondi, ma i capelli grigi o molto pallidi non possono ancora essere rimossi. Ridotto significativamente il livello di dolore quando si utilizza un modello laser a diodi.

Laser al neodimio

Il laser ha una lunghezza d'onda di 1064 nm, con un periodo di esposizione della pelle di 10 ms. Una differenza significativa nel funzionamento di un tale dispositivo risiede nel meccanismo d'azione sulla griglia del sangue del follicolo. Il laser è usato principalmente per non distruggere la melanina, ma per interrompere l'alimentazione dei follicoli piliferi.

L'efficacia della depilazione è significativamente ridotta a causa del basso potere di irradiazione. L'epilazione laser non è l'uso principale di un dispositivo al neodimio, quindi sono raramente presenti nei saloni di bellezza. Il laser viene utilizzato in cliniche specializzate per rimuovere la rete vascolare sottocutanea.

Epilazione di Elos

Combina la rimozione del laser e dell'elettro-capelli. Il suo principale vantaggio è la sua maggiore profondità d'impatto. La depilazione laser rimuove i peli a una profondità massima di 4 mm, ma in combinazione con una corrente elettrica, i capelli vengono distrutti a una profondità di 6 mm.

Questo tipo di rimozione della vegetazione viene effettuato molto più a lungo, e quindi costa di più. Durante la procedura sono possibili dolore e conseguenze negative sotto forma di rossore e bruciore.

Epilazione fresca

Il secondo nome della procedura è la depilazione a freddo. Per la sua applicazione, viene utilizzato un laser a diodi o alessandrite con un ugello di raffreddamento, che riduce il dolore al minimo. Tale comodità influenza in modo significativo il costo della procedura.

Le manipolazioni sono effettuate esclusivamente da uno specialista altamente qualificato. Qualsiasi crema anestetica può essere un analogo dell'ugello, che consente di applicare in modo sicuro un diodo o un laser ad alessandrite.

Vantaggi e svantaggi

  • Indipendenza relativa, specialmente se paragonata allo shugaring o alla ceretta.
  • Effetto duraturo
  • Bassa probabilità di conseguenze spiacevoli.
  • L'epilazione può essere eseguita in qualsiasi momento dell'anno.
  • Aiuta efficacemente con la crescita dei capelli. L'effetto è evidente dopo 2-3 procedure.
  • Non provoca irritazione della pelle. Il primo rossore arriva alla fine della giornata.
  • Il costo elevato relativo del metodo.
  • La presenza di controindicazioni
  • Il metodo non è universale (non adatto per trattare capelli grigi o biondi).
  • I costi del tempo possono essere di diverse ore, con un trattamento una tantum di una vasta area di pelle. Tuttavia, si tratta di uno spreco una tantum per un lungo periodo di tempo.

C'è un pericolo e un danno alla salute?

L'epilazione laser (se è dannoso eseguire la procedura dipende dalle caratteristiche individuali del corpo) quando eseguita da un maestro esperto, rigorosamente in accordo con la metodologia, non provoca danni alla salute. Violazione della tecnologia, trascuratezza delle controindicazioni, scelta errata della potenza della pelle o tipo di colore possono portare a complicazioni.

Possibili conseguenze:

  • Ustioni della pelle di vari gradi.
  • Follicolite (si verifica in violazione della tecnologia della procedura, in pazienti inclini a sudorazione eccessiva, la probabilità di malattia aumenta quando si visita la piscina tra le sessioni di elettro-epilazione).
  • Iperpigmentazione (persone con la pelle scura o abbronzata).
  • Allergia (eruzioni cutanee provoca cosmetici per la cura della pelle, crema rinfrescante).
  • Esacerbazione dell'herpes.
  • Le talpe presenti nell'area di trattamento possono degenerare in una formazione tumorale, benigna o maligna.

Durante la gravidanza o l'allattamento, l'epilazione laser può causare secchezza della pelle, squamazione e prurito. I cambiamenti ormonali aumentano la probabilità di iperpigmentazione, crescita di neoplasie e formazione di cicatrici. L'effetto dei raggi laser sul sistema nervoso fetale non è stato completamente studiato.

Controindicazioni

L'epilazione laser (se è dannoso eseguire la procedura dipende da molti fattori) richiede la consultazione di un medico. Prima di dare la preferenza alla depilazione laser, dovresti familiarizzare con le controindicazioni. Sono gli stessi per uomini e donne e per tutte le zone da depilare.

Ci sono controindicazioni relative che possono essere derogate in alcuni casi, solo dopo aver consultato un medico, o dopo aver eliminato le cause, e assoluto - un divieto totale di epilazione.

relativa:

  • Gravidanza (nelle istruzioni per l'attrezzatura non vi è alcun divieto diretto sulla procedura durante la gestazione, ma i cosmetologi consigliano di astenersi da influenze estranee sul corpo durante questo periodo).
  • Periodo di allattamento (non esiste un divieto diretto, ma i cambiamenti ormonali nel corpo di una donna possono ridurre significativamente la percentuale dell'efficacia della procedura, fino ad una completa mancanza di risultati).
  • Abbronzatura (i capelli sulla pelle molto abbronzata sono più difficili da rimuovere, a causa del basso contrasto, aumenta la probabilità di conseguenze spiacevoli).
  • Malattie acute e croniche dell'epidermide (esiste la possibilità di aggravare la situazione).
  • Talpe (queste sono aree pigmentate della pelle che in nessun caso devono essere influenzate da un laser, altrimenti potrebbero iniziare a crescere o degenerare in tumori di diversa natura). Se necessario, vengono rimossi.
  • ARVI (vale la pena aspettare per il recupero).
  • Graffi, lividi, lividi, ustioni.
  • Tumori benigni.
  • Propensione a formare cicatrici o cicatrici (se il potere di irradiazione non è correttamente selezionato, le cicatrici cheloidi possono rimanere sulla pelle).
  • Vene varicose in qualsiasi momento

assoluta:

  • Cancro di qualsiasi tipo in tutte le fasi.
  • Diabete in tutte le fasi.
  • Forme di herpes acuta.
  • Capelli lanuginosi e grigi (la rimozione dei peli non sarà efficace).
  • Forte abbronzatura fresca naturale, natura artificiale o pelle scura.
  • Può verificarsi anche intolleranza individuale.

Quanto spesso?

L'epilazione laser non dà il 100% di efficacia in 1 sessione. Ciò è dovuto all'effetto del laser solo sui follicoli in crescita attiva. I follicoli piliferi inattivi rimangono intatti. La crescita ciclica dei capelli causa la loro presenza alternata nella fase di riposo o crescita.

Per ciascun paziente, il tempo che intercorre tra le procedure può variare, quindi i proprietari di capelli spessi e duri sono costretti a ricorrere al servizio più spesso e i capelli sottili crescono molto più lentamente.

In media, si raccomandano le seguenti fasi temporali:

Scottature al sole dopo depilazione laser

Le donne e le ragazze usano vari metodi per rimuovere i peli superflui del corpo, che vengono offerti in grandi quantità dalla moderna cosmetologia. Ad oggi, uno dei modi più popolari e popolari che rimuove i capelli quasi per sempre, è la depilazione laser.

Il raggio, agendo sul bulbo, lo distrugge e quindi ferma la loro crescita. La procedura è abbastanza indolore, ma alcuni disturbi sono ancora presenti. Dipende tutto da come una persona prova dolore. Per qualcuno, la sessione è calma, ma per qualcuno è intollerabile.

Depilazione laser sul viso

Cosa devi sapere sul processo di eliminazione dei capelli

Poiché il raggio agisce solo sulla vegetazione che è attualmente nella fase di crescita attiva, diventa impossibile rimuovere tutto in una volta. Devi ripetere l'evento fino a 7-8 volte con un intervallo di diverse settimane per ottenere l'effetto desiderato. La durata del corso è precisamente il motivo principale per cui non lo pianifichi per il periodo estivo.

La superficie del corpo diventa molto sensibile dopo la depilazione laser, e per questo motivo non si dovrebbe andare in spiaggia. Le radiazioni ultraviolette in questa situazione possono causare effetti negativi.

La superficie del corpo diventa molto sensibile dopo l'epilazione laser.

È possibile combinare abbronzatura e laser?

C'è un parere che è impossibile eseguire una sessione di epilazione laser su un corpo abbronzato. Questo non è del tutto vero: oggi, una serie di misure per rimuovere la vegetazione indesiderata può essere presa in qualsiasi fase della concia. Tuttavia, va notato che questo metodo di epilazione è inefficace nella pelle scura e piuttosto abbronzata. Il suo colore è vicino al colore del pigmento, quindi devi frequentare molte più sessioni di quante non lo siano in condizioni normali.

Sarà molto più vantaggioso se il riposo in mare e le scottature sono posticipate fino a quando la pelle diventa liscia e pulita. Puoi anche distribuire in modo ottimale la procedura in estate: visita una sessione di epilazione laser all'inizio dell'estate. E dal momento che la pausa tra loro è di 3 mesi, la prossima visita sarà solo alla fine della stagione balneare, dopo che l'abbronzatura si abbassa.

La prossima domanda che deve essere risolta è di stare al sole prima di una sessione di epilazione laser.

Non puoi iniziare un corso se dovessi prendere il sole tre giorni prima. Questo è sicuro da avvertire nei saloni di bellezza, perché dopo l'esposizione alla luce solare il corpo diventa molto più sensibile al calore. Questa reazione è dovuta al fatto che l'abbronzatura può causare ustioni e cicatrici della pelle.

Spesso, gli esperti consigliano di condurre un ciclo di depilazione laser nella stagione fredda. Queste raccomandazioni sono in gran parte motivate dal fatto che non solo i raggi del sole possono nuocere alla salute, ma anche perché non tutti i maestri possono effettuare qualitativamente la rimozione dei peli sulla pelle scura. Pertanto, in assenza di un apparecchio moderno e di un cosmetologo qualificato, è meglio rimandare una visita al salone in autunno o in inverno.

L'abbronzatura nel solarium e l'epilazione laser non possono essere combinati

Un altro punto a cui prestare attenzione quando si visitano le spiagge e i solarium: per prendere il sole senza problemi, è necessario utilizzare la crema solare. Loro manterranno la pelle liscia e giovane, non gli permetteranno di perdere l'umidità in eccesso e fermare la comparsa di rughe.

Il desiderio di alcune ragazze di usare tutti i mezzi contemporaneamente per migliorare il loro aspetto può portare a risultati indesiderati, dal momento che non tutte le attività possono essere combinate tra loro.

Prima di tutto, riguarda la combinazione di sedute di una procedura laser e abbronzatura in un solarium. L'uso corretto dell'abbronzatura dovrebbe portare i massimi benefici: un bel colore del corpo, l'eliminazione di acne, psoriasi, neurodermiti, eczemi, aumentano la produzione di serotonina e vitamina D. copertura della pelle. I cosmetologi consigliano in questo periodo di essere più attenti al corpo e di non prendere il sole nel solarium, di non andare a fare un massaggio e di non usare alcolici preparati cosmetici.

Non rischiare l'aspetto e fare l'abbronzatura insieme alla depilazione laser

Poiché dopo l'epilazione la pelle non è pronta per l'esposizione ai raggi ultravioletti, l'abbronzatura può essere irregolare e i punti in cui viene rimossa la vegetazione in eccesso possono essere coperti con punti neri. I proprietari di pelli sensibili possono ottenere pigmentazione e aree del corpo trattate - ustioni. Di conseguenza, invece di una bella abbronzatura, dovrai ripristinare la salute della tua pelle per un periodo piuttosto lungo.

Una controindicazione alla visita ad un solarium può essere un momento tale da ridurre l'effetto dell'epilazione: i bulbi non scompariranno sotto l'influenza del pigmento, ma diventeranno molto più scuri e più evidenti.

Pertanto, prima di optare per il sole, dovresti pensare alle conseguenze e non rischiare di apparire.

Quanto tempo non può prendere il sole dopo la procedura?

Ogni donna che ha frequentato un corso di epilazione laser è preoccupata per la possibilità di abbronzarsi dopo la procedura. Gli esperti raccomandano di andare in spiaggia o al solarium non prima di 3-4 settimane dopo l'ultima sessione.

C'è una certa regola, aderendo a quale danno alla salute è improbabile in questo caso: i proprietari di pelle chiara devono astenersi da scottature più lunghe rispetto alle ragazze dalla pelle scura. Allo stesso tempo è necessario utilizzare una crema che protegge il corpo dai raggi del sole.

Dopo la depilazione laser, la pelle diventa sensibile e diventa rosa. Pertanto, è necessario dopo l'evento per almeno 4 giorni per elaborarlo con una crema con aggiunta di aloe. Inoltre, le aree in cui i capelli in eccesso sono stati rimossi utilizzando la depilazione laser non devono essere esposte a umidità e calore. Cioè, durante le prime 2 settimane non dovresti visitare la sauna, il bagno, la piscina, il solarium.

Suggerimenti per la depilazione laser

Alcuni consigli utili sul processo di rimozione dei capelli:

  • L'effetto più significativo di questo metodo si ottiene rimuovendo i capelli scuri e castano chiaro, mentre la vegetazione leggera e grigia non può essere trattata con un raggio. Questo perché il metodo funziona sul principio dell'esposizione dei raggi alla melanina, che tinge i capelli di un colore scuro;
  • l'epilazione è una procedura cosmetica che può rimuovere solo la vegetazione non necessaria, ma non aiuta con le malattie che dipendono da disturbi ormonali o ereditarietà, per esempio l'ipertricosi - aumento della pelosità;
  • decidendo sull'epilazione, dovresti sapere che ci vorrà molto tempo per eliminare la vegetazione non necessaria, e una visita al salone una tantum non porterà risultati immediati. Il numero di sessioni e la durata dell'intero corso dipendono dalle caratteristiche individuali dell'organismo, dallo spessore e dalla rigidità dei capelli. Questo metodo è considerato il più efficace e il padrone del salone di bellezza selezionerà il numero di visite necessarie per un risultato positivo;
Il numero di sessioni e la durata dell'intero corso dipendono dalle caratteristiche individuali dell'organismo.
  • la rimozione di vegetazione non necessaria con questo metodo può essere eseguita su quasi tutte le parti del corpo, anche le più delicate. Il raggio funziona correttamente con le orecchie, il naso, i glutei e persino la schiena. Pertanto, i fan del laser, oltre al gentil sesso, stanno diventando sempre più uomini;
  • Si raccomanda di condurre sessioni ripetute con tale frequenza: sul viso - in un mese, sul corpo - in una volta e mezza, e su gambe e braccia - in 2 mesi. La durata della sessione dipende dall'area che deve essere elaborata;
  • una complicazione dopo la manipolazione può essere la comparsa di piccole ustioni, che possono verificarsi a causa della scarsa qualità della sessione stessa, o la mancata osservanza delle raccomandazioni del master di prendersi cura delle aree trattate dopo la rimozione dei peli.

Il risultato visibile dopo il corso è una chiara diminuzione della quantità di vegetazione, nonché un rallentamento o completa cessazione della crescita.

Decidendo sulla depilazione, dovresti sapere che ci vorrà molto tempo per eliminare la vegetazione non necessaria

Prima di tutto, la qualifica del master e la disponibilità di attrezzature moderne influenzano l'effetto della manipolazione. Con questi componenti, la pelle liscia e delicata delizierà le ragazze e le donne per parecchio tempo prima che sia necessario ri-visitare il salone.

C'è un'opinione che il risultato effettivo di questo metodo di rimozione dei peli dipende da quali metodi di eliminazione della vegetazione in eccesso sono stati utilizzati prima. Gli esperti si affrettano a dissuadere i clienti da questa opinione errata e portano all'attenzione di tutti coloro che desiderano utilizzare il laser che nessun metodo utilizzato in precedenza non ha assolutamente alcun effetto sul risultato.

È impossibile affermare inequivocabilmente che il corso delle procedure laser è assolutamente indolore. La radiazione termica del dispositivo colpisce le persone in modo diverso. E al fine di ridurre al minimo i sintomi del dolore, i dispositivi più recenti sono dotati di un sistema di raffreddamento ad aria.

Depilazione delle gambe con laser

Aspettatevi che la manipolazione laser rimuova definitivamente tutta la vegetazione non necessaria, infatti, non ne vale la pena. Tutto dipenderà da dove avviene la rimozione. Oggi l'efficienza del metodo è dell'80-90%. Dopo il corso, la vegetazione diventa notevolmente più sottile e leggera, e la sua quantità è chiaramente ridotta. Se, dopo la depilazione nella zona bikini o sulle gambe, non riapparvero per sei mesi, si spera che non ci sia più bisogno di andare al salone.

formazione

Università: Università nazionale di commercio ed economia di Kiev.
Anno di rilascio: 2016.

Esperienza lavorativa

Beauty Salon Manager ago 2016 - set 2018 (2 anni 2 mesi)

Salon-boutique Valery Bellezza / Fitness / Sport

Senior Administrator dic 2014 - ago 2016 (2 anni 1 mese)

Salone di bellezza Salon-de-provence Bellezza / Fitness / Sport

Perché non puoi prendere il sole prima e dopo la depilazione laser

Per un gran numero di donne, l'epilazione laser è una vera salvezza. Ciò è dovuto al fatto che questo metodo di gestione della vegetazione indesiderata consente di dimenticare a lungo i capelli odiati. Ma il mago avverte che la prima volta che si libererà di tutti i capelli non funzionerà, perché il raggio laser colpisce solo le barre che si trovano nella fase di crescita.

Per ottenere il risultato desiderato, dovrai trascorrere almeno 4 sessioni, l'intervallo tra il quale dovrebbe essere di almeno 2-3 settimane. A causa del fatto che è vietato prendere il sole prima della sessione, si consiglia di programmare il trattamento per l'autunno o l'inverno, solo in questo caso il rischio di effetti collaterali sarà ridotto al minimo. Quanti non riescono a prendere il sole dopo l'epilazione laser e quali complicazioni possono verificarsi quando si infrangono le regole?

Tipi di concia

La solarizzazione è naturale e artificiale. Ma, nonostante il fatto che l'effetto in entrambi i casi sia lo stesso, l'abbronzatura naturale e artificiale sono ancora diversi. L'abbronzatura naturale appare a causa della prolungata esposizione alla luce solare.

Nonostante numerosi studi clinici abbiano confermato che prendere il sole sia necessario con estrema cautela e rigorosamente a certe ore, la maggior parte della gente ignora ancora le raccomandazioni degli esperti e spesso trascorre 4-6 ore in spiaggia, il che causa varie complicazioni.

I dermatologi sostengono che si può prendere il sole sulla spiaggia prima di mezzogiorno o dopo le 3 del pomeriggio, perché durante questo periodo i raggi ultravioletti sono particolarmente attivi e l'esposizione al sole può essere pericolosa. L'abbronzatura naturale dura in genere da 2 a 4 settimane, poi inizia gradualmente ad andare.

Particolarmente popolare oggi gode dell'abbronzatura, ottenuta nel solarium. L'impatto sulla pelle viene effettuato con l'aiuto di potenti lampade UV che attivano la produzione di melanina. Nonostante il fatto che l'abbronzatura non appaia sotto l'influenza della luce solare, ma lampade appositamente progettate, gli scienziati hanno dimostrato che questo tipo di abbronzatura può anche essere dannoso per la salute.

Come mostra la pratica medica, le ragazze che abusano di questo tipo di abbronzatura spesso affrontano varie patologie cutanee, inclusa l'oncologia. La frequenza ottimale delle visite al solarium - 2 volte a settimana, mentre la sessione dovrebbe durare non più di 8 minuti.

Aiuto! Prima di visitare la spiaggia o il solarium, dovresti consultare un dermatologo, che ti dirà come prendersi cura della tua pelle, a seconda del tipo di epidermide, età e caratteristiche individuali del corpo.

Depilazione e depilazione laser

È possibile prendere il sole dopo la depilazione con il laser e qualche giorno prima di una sessione? C'è una convinzione diffusa che i raggi laser non agiscano sulla pelle troppo abbronzata.

I cosmetologi sostengono che questa opinione non è del tutto vera, ma conferma anche che l'epilazione laser sulla pelle scura non è così efficace. Per ottenere il risultato desiderato, dovrai frequentare un numero maggiore di sessioni rispetto a quelle richieste con la pelle chiara.

Ciò è dovuto al fatto che il colore dell'epidermide è vicino al colore del pigmento, a causa del quale il raggio laser semplicemente non cattura i peli. E poiché la rimozione laser della vegetazione indesiderata è una delle procedure più costose, è molto più sensato togliere l'abbronzatura o iniziare una sessione a metà autunno, quando non è necessario camminare per strada in abiti corti.

Perché non è consigliabile prendere il sole dopo la depilazione laser? Nonostante il fatto che questo tipo di depilazione sia uno dei più innovativi, il raggio laser in ogni caso influisce negativamente sullo stato dell'epidermide e lo rende più vulnerabile per qualche tempo fino al completo recupero.

Se alcuni giorni dopo il trattamento, indossare pantaloncini corti o andare a prendere il sole in spiaggia, la probabilità di ottenere tessuti bruciati sarà la più alta possibile.

Il danno ai tessuti può essere accompagnato non solo dal rossore, ma anche dall'apparizione di forti sensazioni dolorose. È per questo che la maggior parte dei cosmetologi e dermatologi consiglia di astenersi dall'andare al solarium dopo la depilazione laser, e ancora di più visitando le spiagge per almeno 5 giorni.

Molte ragazze affrontano gli effetti collaterali proprio a causa della trascuratezza di questa semplice regola, perché credono che la cosa più pericolosa che si possa incontrare sia un leggero arrossamento.

Gli esperti avvertono che tutti i filtri solari, indipendentemente dalla marca e dal costo, non superano più di 3 ore, dopodiché non proteggono più la pelle. In tale situazione, l'esposizione alla luce solare è estremamente indesiderabile, poiché può provocare non solo gravi ustioni, ma anche una reazione allergica.

Perché non può prendere il sole nel solarium dopo la depilazione laser? Un'altra ragione per le restrizioni: il rischio di concia non uniforme e l'aspetto della pigmentazione. Va tenuto presente che le nuove lampade ad alta potenza hanno quasi lo stesso effetto dei raggi laser.

Anche le creme specializzate non saranno in grado di proteggere la pelle vulnerabile dalle radiazioni e prevenire effetti negativi.

È importante! Se la depilazione laser viene effettuata nei mesi estivi, prima e dopo la procedura, è necessario seguire scrupolosamente tutte le raccomandazioni dello specialista, altrimenti è possibile ottenere malattie dermatologiche.

E ora - non rimuovere i capelli in estate?

Nonostante il fatto che l'abbronzatura naturale e artificiale non è raccomandato per essere combinato con la depilazione laser, è ancora possibile effettuare tale depilazione nei mesi estivi.

Ma al fine di mantenere il rischio di complicazioni indesiderate al minimo, una donna dovrà seguire le raccomandazioni e cercare di non passare troppo tempo alla luce solare diretta.

Consigli estetici di cosmetologia per l'epilazione

Raccomandazioni cosmetologo bisogno di rispettare tutte le ragazze, indipendentemente dalla pelle e dal colore dei capelli.

  1. Se è stata effettuata la depilazione laser, è possibile andare in spiaggia o registrarsi per un lettino abbronzante non prima di 7 giorni dopo il trattamento. Durante questo periodo, la pelle avrà il tempo di recuperare parzialmente, la probabilità di sviluppare complicanze sarà inferiore al 50%. Ma una donna, in ogni caso, ha bisogno di usare una protezione solare di alta qualità, ed è desiderabile elaborare l'epidermide ogni ora.
  2. Dopo 3 sedute di depilazione in spiaggia, puoi camminare in 4 giorni. In questa fase, la pelle si abitua agli effetti del laser e la maggior parte dei follicoli viene distrutta. Quando si visitano le spiagge è anche necessario continuare a utilizzare la protezione solare.
  3. Se è previsto un viaggio in mare, l'ultima sessione dovrebbe essere tenuta entro e non oltre 2 settimane prima della partenza.
  4. Se una donna si è iscritta per la depilazione laser, è necessario prendere in considerazione che non è possibile prendere il sole per un mese prima della sessione. Se si ignora questa regola, il laser potrebbe non funzionare a piena potenza, il che influirà negativamente sul risultato dell'elaborazione. Inoltre, prendere il sole non è raccomandato a causa della maggiore probabilità di ustioni e punti neri.

Se una donna ha la pelle troppo abbronzata e si è iscritta alla depilazione laser, i cosmetologi consigliano di "allentare" l'abbronzatura.

Per fare questo, è necessario fare bucce e scrub ogni 2 giorni, così come usare salviette ruvide, strofinando lo strato superiore dell'epidermide.

conclusione

L'epilazione laser è un metodo molto efficace per eliminare i peli in eccesso, che è adatto per trattare assolutamente qualsiasi parte dell'epidermide. I saloni di bellezza e le estetiste dei clienti affermano che un risultato positivo è evidente anche dopo la prima volta: i nuovi capelli diventano più sottili e luminosi.

Ma bisogna ricordare che un modo così radicale di combattere la vegetazione è meglio farlo sotto la supervisione di uno specialista esperto e dopo aver consultato un dermatologo. E, ovviamente, durante il corso devi seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni mediche, incluso non andare in un lettino abbronzante prima della depilazione laser e dopo una sessione.

12 miti sulla depilazione laser, in cui è tempo di smettere di credere

L'epilazione laser è una tecnica efficace per la depilazione duratura. Nel mondo della bellezza, è stato utilizzato con successo per oltre 20 anni! Molte donne hanno già provato su di sé e hanno mostrato risultati enormi, altri stanno semplicemente pianificando sessioni di bellezza, raccogliendo informazioni in grani. Come spesso accade con i trattamenti di bellezza, la depilazione laser è invasa da un'incredibile quantità di miti. Cosa credere e cosa non ne vale la pena, progettando di eliminare la vegetazione indesiderata sul corpo - indaga su MedAboutMe.

Mito 1: l'epilazione laser è pericolosa per la salute.

In cosmetologia, ci sono abbastanza nuovi metodi, la cui sicurezza è altamente discutibile. Ma la depilazione laser non è correlata a loro. Se la procedura viene eseguita correttamente e su attrezzature moderne, non vale la pena aspettare per conseguenze negative. La profondità di penetrazione del fascio del dispositivo è solo 1-4 mm, il che significa che raggiunge solo il follicolo pilifero, distruggendone la struttura. Quindi la luce è dispersa: la penetrazione nel tessuto è esclusa.

Dopo la procedura, potrebbe esserci un arrossamento simile a quello che una persona riceve durante la prima sessione abbronzante sul filo. Presto passa senza lasciare traccia.

Mito 2: prima della procedura, è necessario crescere i capelli

Questo è solo parzialmente vero. Se rimuovi i capelli con cera, pasta di zucchero o pinzette ordinarie prima della procedura, dovrai attendere fino a quando i peli ricresceranno un po ', poiché l'albero dei capelli è un conduttore per il raggio laser del follicolo pilifero. Se hai già utilizzato la rasatura, l'epilazione laser può essere eseguita in qualsiasi momento.

Mito 3: la procedura può essere eseguita a casa

Questo è vero Sul mercato della bellezza ora puoi davvero trovare dispositivi per l'epilazione laser a casa. Per ogni persona ci sarà un diverso apparato, diverso per qualità, raggio d'azione e politica dei prezzi. Ma prima di decidere di acquistare, devi valutare i pro ei contro. L'epilazione laser è una procedura piuttosto complicata e dovrebbe essere eseguita secondo le regole. Pertanto, è meglio affidarlo a un professionista.

Se sei sicuro di poter farcela da solo, acquista almeno prodotti certificati e segui attentamente le istruzioni.

Mito 4: Dopo la procedura, le cicatrici rimarranno e i capelli cresceranno

Questo mito è sorto nell'ambiente di "esperti" della cosmetologia, che confondono l'epilazione laser con un altro tipo: l'elettrolisi. Nel secondo caso, cicatrici antiestetiche possono comparire nei siti di inserimento dell'ago. L'epilazione laser non è associata alla violazione dell'integrità della copertina e, pertanto, le cicatrici non possono verificarsi.

Per quanto riguarda la potenziale crescita dei capelli, anche questo è escluso. Inoltre, l'epilazione laser è raccomandata come metodo per eliminare questo problema.

Mito 5: questa è una procedura dolorosa.

Ogni persona ha la sua soglia del dolore e il fatto che si sentirà un leggero disagio per un altro può essere una vera prova. I cosmetologi notano che le sensazioni durante la procedura sono paragonabili a un clic sulla pelle e solitamente vengono normalmente trasferite. Ma quando si trattano singole parti del corpo, ad esempio bikini o aree ascellari, è possibile utilizzare una crema anestetica.

Mito 6: Dopo la procedura appariranno i capelli duri, che saranno molto

Qualche volta dopo due o tre procedure la crescita di capelli è veramente osservata, i cosmetologi chiamano questo processo "la sincronizzazione". Stranamente, parla dell'efficacia della procedura, essendo una sorta di prova che la tecnica "funziona". Non c'è motivo di preoccuparsi. Dopo la quarta procedura, la vegetazione in eccesso scomparirà, i peli diventeranno più morbidi e più rari, per poi scomparire completamente.

Mito 7: questo metodo non è adatto per gli uomini.

In realtà, la depilazione laser funziona meglio sul corpo maschile. Come il raggio laser "cattura", prima di tutto, i capelli scuri. Inoltre, la tecnica è semplicemente l'ideale per il trattamento di ampie aree del corpo, come la schiena, l'addome e il torace. Così gli uomini possono iscriversi in sicurezza in un salone di bellezza, i cosmetologi hanno qualcosa da offrire.

Mito 8: l'operazione laser può portare all'oncologia.

Questo mito è tra le popolari "storie spaventose". In effetti, l'oncologia nella storia del paziente è una significativa controindicazione per la procedura. Se c'è qualche dubbio sulla natura delle formazioni sulla pelle, l'estetista rifiuterà la procedura fino a quando le circostanze non saranno chiare.

Al momento, la cosmetologia non ha la prova che i raggi laser possono causare formazioni pericolose. L'azione oncogenica, come è noto, ha un tipo speciale di raggi ultravioletti - 320-400 nm, questo spettro nei raggi laser non lo è.

Mito 9: la procedura non può essere eseguita in estate

Rimuovere la vegetazione in eccesso sul corpo è particolarmente importante in estate, quando la maggior parte delle persone indossa abiti larghi e corti. E quindi, il mito che la depilazione laser non può essere praticata in estate è percepito dai pazienti come estremamente doloroso. In realtà, la procedura può essere pianificata nella "stagione delle vacanze", ma ci sono alcune limitazioni.

Se hai bisogno di gestire aree nascoste sotto i vestiti, ad esempio un'area bikini, non ci sono problemi qui. La procedura può essere eseguita in qualsiasi momento. È impossibile effettuare "trattamenti" solo sulla pelle abbronzata, poiché la probabilità di ustioni è elevata.

Mito 10: dopo le sedute di bellezza non puoi prendere il sole

Questo è un altro mito "estivo" comune. Prendere il sole dopo l'epilazione laser è possibile, ma il tempo deve passare dopo la procedura. Il minimo "esposizione" - 15 giorni, a condizione che non abbia alcun rossore sulla pelle.

Durante la tintarella, assicurati di usare la crema solare, uno strato di cui sul corpo deve essere costantemente aggiornato. Questa regola è particolarmente importante per i possessori di pelli sensibili.

Mito 11: Dopo la procedura, non è necessario prestare ulteriore attenzione

Dopo ogni tipo di epilazione, la pelle ha bisogno di cure extra. Ad esempio, dopo aver rimosso i capelli con un rasoio, è necessario applicare una crema lenitiva. Ci sono alcune regole per lasciare e dopo la depilazione laser.

Entro 3-5 giorni dopo la procedura, lubrificare le aree trattate della copertura con un agente a base di aloe vera, lenirà rapidamente l'area interessata e faciliterà una pronta guarigione. Per due settimane dopo le sedute di bellezza, non puoi andare in sauna, bagno, piscina, così come in tutti i posti in cui la pelle può essere esposta a umidità e calore. Sulle aree aperte del corpo è necessario applicare cosmetici di alta qualità per la protezione solare.

Mito 12: 5-7 sedute sono sufficienti per dimenticare i peli superflui per sempre.

In effetti, nessuna estetista può dire con certezza quante procedure di cui hai bisogno per i tuoi capelli per smettere di infastidirti. Il numero richiesto di sedute di bellezza è sempre individuale e dipende dalla parte del corpo che deve essere elaborata, dal colore e dallo spessore dei capelli.

Inoltre, sfortunatamente, nella cosmetologia moderna non esiste ancora una procedura che offra una volta per tutte. Dovresti sapere che l'epilazione laser è uno dei metodi migliori, che elimina i capelli per molto tempo, ma non può dare una garanzia a vita. Le variazioni dei livelli ormonali, i disturbi endocrini e altri processi che si verificano nel corpo possono contribuire all'emergere di nuovi capelli.

La depilazione laser viene utilizzata in cosmetologia per circa 20 anni, la sua principale differenza dalla depilazione è che non è l'albero del capello che viene rimosso, ma le cellule della matrice da cui i capelli si sviluppano. Ciò rende possibile eliminare completamente la vegetazione indesiderata in qualsiasi area. L'epilazione laser come le fotoepilazioni sono correlate alle tecnologie IPL, ad es. esposto a luce ad alto impulso.

Un bagliore di luce ad alta intensità di una certa lunghezza d'onda è focalizzato su capelli tinti e pigmentati. Dopo di ciò, l'energia luminosa viene convertita in calore e riscalda l'albero dei capelli e la zona di crescita dei capelli, idealmente fino a 70-80 gradi. Questo ti permette di distruggere completamente o parzialmente il follicolo pilifero. Nel primo caso, la crescita dei capelli da questo follicolo sarà impossibile, nel secondo - l'effetto potrebbe avere un carattere a lungo termine o ci sarà una crescita dei capelli "soffici" assottigliati.

Leggendo recensioni sulla procedura di epilazione laser, ci sono opinioni diametralmente opposte. Gli specialisti della clinica Medsi sulla Prospettiva di Leningrado vi aiuteranno a capire e chiarire alcuni aspetti:

Quanto efficace la procedura di laser e foto-epilazione dipenderà da tanti parametri. Dai dati di una persona in particolare: il rapporto tra colore dei capelli e pelle, struttura dei capelli, livelli ormonali, caratteristiche genetiche, area di impatto e persino età e sesso; sulle caratteristiche del dispositivo e la qualifica di un cosmetologo.

Il principio della tecnologia IPL si basa sul riscaldamento di strutture colorate alla melanina. Idealmente, sono i capelli scuri sulla pelle chiara. In questo caso, tutta l'energia andrà a riscaldare il follicolo pilifero. La procedura sarà efficace e sicura. Più i capelli sono chiari e più scura è la pelle, meno efficace sarà la procedura.

L'efficienza sui capelli sottili e lanuginosi sarà molto più bassa rispetto a quella dura e setolosa. Ma i dispositivi moderni ti permettono di lavorare con capelli rossi e castano chiaro, soggetti a pelle più chiara. Questa procedura sui capelli grigi e bianchi è inefficace. Il metodo di scelta in questo caso è l'elettrolisi.

  • Dolore e indolenzimento della procedura.

Questa caratteristica ha molte caratteristiche e dipende anche dai dati di una persona in particolare, dalla soglia del dolore, dalla colorazione della pelle e dei capelli, dallo spessore del pelo, dall'area d'impatto e dalle caratteristiche del dispositivo. I dispositivi moderni sono dotati di efficaci sistemi di raffreddamento della pelle. Per le persone con una soglia di dolore basso su aree sensibili, l'anestesia dell'applicazione è possibile.

  • Queste procedure sono sicure?

Con il corretto svolgimento della procedura, tenendo conto delle caratteristiche individuali e delle controindicazioni, queste procedure sono assolutamente sicure. Il riscaldamento del tessuto profondo non si verifica. Durante la procedura, è necessario non esporre nevi pigmentati, la pelle deve essere accuratamente detersa con mezzi di cura contenenti grassi. 2 settimane prima della sessione di epilazione laser e 2 settimane dopo l'uso della foto-protezione.

Il prezzo per questo servizio varia in una gamma molto ampia. Come può essere spiegato? Prima di tutto, il costo delle attrezzature su cui verrà eseguita la procedura. I sistemi IPL, e in particolare i laser, sono apparecchiature ad alta tecnologia e costose. Quindi il prezzo basso dovrebbe avvisarti un po '. Potrebbe essere necessario più procedure in questo caso o le procedure saranno più dolorose se il produttore del dispositivo viene salvato sul sistema di raffreddamento.

  • Indicazioni e controindicazioni per la procedura.

L'indicazione è il desiderio di liberarsi dei peli superflui. In questo caso, vale la pena notare che se si ha irsutismo (aumento della massa corporea), prima di iniziare le procedure è necessaria la consultazione con un endocrinologo e un ginecologo. In questo caso, l'efficacia delle procedure può essere temporanea, di breve durata.

Le controindicazioni sono divise in assoluto e relativo. Le controindicazioni comprendono: gravidanza e allattamento, cancro, processi infiammatori acuti nel sito della procedura, dermatosi cronica, come psoriasi, eczema, assunzione di farmaci fotosensibilizzanti, alcune malattie mentali, età fino a 18 anni, abbronzatura.

In conclusione, vorrei sollecitare un approccio più responsabile a questa procedura, sia cosmetologi che pazienti. E poi ci saranno meno frustrazioni e problemi, e questo servizio ti porterà soddisfazione, comfort e bellezza.

Componi il divano

il tuo trucco perfetto

Epilazione laser e scottature solari: quando la rimozione sarà sicura

Per alcune ragazze e donne, il problema della vegetazione indesiderata sul corpo è molto rilevante. Soprattutto alla vigilia della stagione estiva, quando le donne sognano una bella abbronzatura. Il metodo più moderno e sicuro per la depilazione è la tecnica laser. Tuttavia, prima di andare alla procedura, è importante scoprire se l'abbronzatura non sarà pericolosa dopo la depilazione laser, perché la pelle dopo diventa ultrasensibile alla luce ultravioletta.

Caratteristiche della procedura laser

L'epilazione laser rispetto agli strumenti tradizionali per la depilazione del corpo (rasoi da barba o pinzette) è assolutamente sicura e praticamente indolore. Dopo che l'epidermide viene rilasciata dai peli in eccesso, l'abbronzatura è uniforme e bella. La procedura non richiede un'anestesia aggiuntiva, ma dovresti avere familiarità con i termini della sua implementazione:

  • i proprietari di pelle chiara per 2-3 settimane prima che la depilazione laser debba abbandonare la concia della spiaggia e andare al solarium, il resto delle donne - per 2-3 giorni;
  • 3-4 giorni prima della sessione programmata, utilizzando un trimmer o un rasoio, la lunghezza dei peli deve essere regolata, essi non devono superare i 5 mm;
  • è vietata la rimozione preventiva della vegetazione sul corpo, prima di epilare una zona del viso o del bikini, è importante trattare la superficie con un antisettico.

Va tenuto presente che il raggio laser allevia solo i peli che crescono attivamente, quindi è impossibile rimuovere tutta la vegetazione in una sola volta. Occorrerà più volte ripetere la procedura (fino a 8 sessioni) per ottenere l'effetto desiderato. Inoltre, le sessioni si alternano con intervalli di diverse settimane, che aumentano la durata totale dell'evento.

Con una visita alla spiaggia e al solarium dopo la procedura dovrebbe essere rinviata. Aumenta la sensibilità della pelle agli effetti delle radiazioni ultraviolette, e questa è la minaccia di ustioni e non di scottature. Durante il periodo estivo, è meglio rifiutare la depilazione.

Il laser è pericoloso per la pelle abbronzata?

Ci sono situazioni in cui la gioia della solarizzazione dopo una spiaggia o un lettino abbronzante oscura la comparsa di spiacevoli tracce di crescita dei capelli su un corpo abbronzato. E 'possibile sbarazzarsi del problema con l'aiuto della depilazione laser, se non danneggerà la pelle?

Penetrando nelle profondità dell'epidermide, il raggio laser raggiunge il follicolo pilifero e distrugge la melanina in esso contenuta, che tinge i peli. Tuttavia, dopo l'esposizione alla pelle non ci sono tracce, anche se la procedura può essere accompagnata da un leggero formicolio. Un viaggio al solarium prima che la depilazione laser non sia controindicata, ma i cosmetologi non consigliano di visitarla per i seguenti motivi:

  • se la pelle è scura, non è possibile ottenere il risultato desiderato dalla rimozione;
  • aumenta significativamente il rischio di complicanze, possibili irritazioni, arrossamenti.

La diminuzione dell'effetto di rimozione è spiegata dalla maggiore produzione di melanina durante l'abbronzatura prima dell'epilazione, quindi il risultato dell'esposizione al raggio laser non sarà sufficiente a distruggere i capelli coloranti dei pigmenti. Per una donna, questo può trasformarsi non solo in ustioni, ma anche in manifestazioni allergiche sul corpo.

Immediatamente dopo l'esposizione alle radiazioni ultraviolette, non vale la pena di essere rimosso, anche quando si utilizzano moderne apparecchiature laser. Devi aspettare qualche giorno, ma è più sicuro fare la rimozione della vegetazione due settimane dopo aver preso il sole.

Quando puoi immergerti sulla spiaggia

Dopo un ciclo di epilazione laser, ogni donna vuole andare rapidamente a prendere il sole, ma è assolutamente impossibile farlo subito dopo aver preso le procedure. L'esposizione a un raggio laser aumenta notevolmente la sensibilità della pelle, che ne impedisce la sfumatura rosa. Esporre il sole a un corpo purificato dalla vegetazione indesiderata non immediatamente, ma solo dopo aver aspettato due settimane.

Il divieto si applica anche alle saune, ai bagni, al solarium e persino alla piscina. Dopo aver rimosso i peli in eccesso con un laser, è importante proteggere l'epidermide dall'umidità e dalle alte temperature. E per le ragazze con la pelle chiara, la restrizione durerà più a lungo che per le donne dai capelli scuri del gentil sesso.

Come fornire al corpo la cura giusta

Per le protezioni indebolite è difficile far fronte a varie infezioni, quindi:

  • rifiutare scrub, lozioni e tonici contenenti anche una piccola percentuale di alcol;
  • dopo aver visitato una sessione di epilazione laser, non eseguire procedure per l'acqua, in particolare utilizzando una spugna;
  • andando fuori, assicurati di lubrificare la pelle con la crema solare;
  • non dimenticare di utilizzare una crema idratante per il recupero veloce del derma;
  • raccogliere vestiti fatti di tessuti morbidi (naturali) per eliminare l'aspetto di irritazione.

Avendo deciso un metodo progressivo per rimuovere i peli in eccesso, non dovresti aspettarti che tutta la vegetazione indesiderata sparisca per sempre.

La tecnica di epilazione laser mostra un'efficienza fino al 90% con un notevole diradamento e alleggerimento della copertura vegetale sullo sfondo di una netta diminuzione della sua quantità. Per ottenere piacere da un'abbronzatura liscia e bella, leggere i suggerimenti e le raccomandazioni prima della procedura cosmetica. Quindi le sedute di epilazione laser non deluderanno le conseguenze negative.