Cura della pelle adeguata dopo lo shugaring: divieti dopo lo shugaring

Crema

Shugaring continua ad essere uno dei modi più popolari ed economici per rimuovere i peli superflui.

In caso di violazione di alcune regole procedurali, l'effetto della bella pelle liscia può essere accompagnato da conseguenze spiacevoli come infiammazione, irritazione e comparsa di peli incarniti.

Sapendo cosa è permesso e cosa non può essere fatto dopo lo shugaring, puoi eliminare completamente tutti gli effetti negativi e mantenere la pelle in perfette condizioni il più a lungo possibile.

Shugaring ha molti vantaggi rispetto ad altri metodi di rimozione dei peli. Poiché appartiene ai metodi naturali, si consiglia di applicarlo anche alle ragazze con pelle sensibile. Il rischio di allergie o irritazioni è inferiore rispetto ad altri metodi di depilazione.

Con l'aiuto di shugaring è possibile rimuovere i peli su tutte le aree della pelle. La procedura non è dolorosa come la depilazione delle cere e garantisce una pelle liscia per almeno due settimane.

Quali problemi possono sorgere

Come altri metodi di rimozione dei peli superflui, con un'adeguata conformità con le regole della procedura, lo shugaring può causare alcuni problemi.

  1. Pelle scrostata Può verificarsi a causa di una cura della pelle impropria dopo la procedura. Per evitare questo, è necessario disinfettare e idratare la pelle in modo tempestivo, è anche possibile utilizzare preparazioni mediche speciali.
  2. Peli incarniti Più spesso si verificano dopo lo shugaring, condotto indipendentemente, a casa. Se non c'è infiammazione, è sufficiente passare un leggero peeling con l'uso di scrub. La pelle dovrebbe essere cotta a vapore. Se l'aspetto dei capelli è complicato dall'irritazione, prima di staccarlo viene rimosso con l'aiuto dei soliti mezzi di acne. Quando si posizionano i peli molto in profondità sotto la pelle, vengono rimossi con una pinzetta.
  3. Tutti i peli non vengono rimossi. Questo problema può verificarsi se i peli durante la depilazione sono più corti di 4-5 mm o quando si applica una pasta non sufficientemente preparata.
  4. Brufoli. La complicazione più frequente dopo la procedura. Decotti di camomilla o allenamenti, miele sulla pelle, applicazione del rimedio contro il sole (Pantenolo) contribuirà ad eliminare l'irritazione.

Cosa e come può essere dopo lo shugaring

È possibile prendere il sole dopo lo shugaring, andare in piscina o fare sport? È del tutto naturale che il desiderio di ogni donna di dimostrare la sua pelle idealmente perfetta sulla spiaggia, in palestra o in piscina il più rapidamente possibile.

Ma quanto è sicuro dopo la procedura e quanto tempo puoi tornare alle tue attività preferite?

Prendere il sole sulla spiaggia e nel solarium

Molte donne fanno shugaring prima di andare in vacanza al mare. In questi casi, è necessario ricordare che si può prendere il sole almeno 2 giorni dopo la depilazione.

I raggi ultravioletti influenzano negativamente la pelle, causando infiammazione e pigmentazione. C'è un grande rischio che l'abbronzatura non sia uniforme, e al posto dei capelli rimossi appariranno brutti punti neri.

Non è consigliabile andare in spiaggia o al solarium 1-2 giorni prima della depilazione. L'esposizione al sole può avere un effetto negativo sullo shugaring e dare risultati imprevedibili.

Anche se stare sotto il sole era qualche giorno prima della depilazione, dopo la procedura è necessario trattare la pelle con una lozione o crema speciale.

Escursione al bagno o alla sauna

Stare in un bagno o in una sauna è direttamente correlato agli effetti sul corpo delle alte temperature. Quando questo si verifica, l'espansione dei pori, sudorazione attiva.

Questi processi, che sono generalmente positivi per l'epidermide, sono indesiderabili dopo la procedura di shugaring, poiché c'è ancora un leggero arrossamento o leggera irritazione sulla pelle che può aumentare.

Una visita e un lungo soggiorno nella sauna o nel bagno durante le prime ore dopo la depilazione portano inevitabilmente a gravi irritazioni e persino a scottature. Pertanto, un viaggio in tali luoghi può essere pianificato non prima di 2-3 giorni dopo la depilazione.

Trattamento delle acque

Le estetiste non consigliano di fare la doccia subito dopo la depilazione, poiché anche una piccola infezione può portare a irritazione, infiammazione ed eruzione pustolosa. La pasta rimanente viene rimossa con una lozione speciale.

In futuro, quando fai la doccia, non puoi strofinare forte la pelle con un asciugamano o usare un sapone antibatterico, che asciuga la pelle.

Immediatamente dopo i bagni shugaring e le visite alla piscina, soprattutto al pubblico, non sono raccomandati. Le restrizioni su tali procedure sono di circa 1-2 giorni.

Attività sportive

Andare in palestra prima di 24 ore dopo la depilazione non è una decisione sensata. L'occupazione in qualsiasi tipo di sport implica un notevole sforzo fisico, che porta ad un'intensa sudorazione.

Non importa quanto accuratamente venga eseguita una procedura di shugaring, si lascia dietro a piaghe microscopiche. Il sudore porta all'irritazione.

Dopo un giorno, quando l'epidermide viene ripristinata, l'esercizio fisico e altre attività fisiche saranno completamente al sicuro.

rasatura

Se la procedura shugaring viene eseguita regolarmente, la crescita dei capelli rallenta gradualmente. Diventano fragili e fragili. Ma molte donne sono preoccupate per l'aspetto dei singoli capelli in un momento in cui la prossima sessione è ancora lontana.

Di solito, i primi peli sono evidenti dopo una settimana e nella zona bikini in 12-14 giorni. Il desiderio di liberarsene fa prendere alle bambine un rasoio.

Le estetiste avvertono: radersi i capelli o rimuoverli con crema depilatoria tra le sessioni di shugaring è altamente indesiderabile. Questi prodotti rendono i capelli più spessi e spessi, mentre la colla shugaring porta al suo assottigliamento graduale.

video

In questo video imparerai come prenderti cura della tua pelle prima e dopo lo shugaring, oltre al problema dei peli incarniti dopo l'epilazione dello zucchero.

Crescita dei capelli più lenta

Per risolvere il problema della rapida crescita dei capelli si può ottenere applicando creme inibitori che rallentano la crescita dei capelli. Contengono estratti di limone, noce, aloe, camomilla.

È possibile rallentare la crescita dei capelli con l'aiuto di applicazioni di curcuma e acqua, una miscela di succo di limone e zucchero, oli essenziali di menta piperita o tea tree. Questi componenti non solo inibiscono la crescita dei capelli, ma nutrono anche la pelle con sostanze benefiche.

Cura della pelle

Come prendersi cura della tua pelle dopo lo shugaring? Con un trattamento adeguato di un maestro esperto, la cura della pelle dopo lo shugaring non sarà difficile. Per prevenire i peli incarniti, è necessario strofinare la pelle.

La procedura viene eseguita da 1 a 4 volte a settimana, a seconda delle condizioni della pelle. Gli scrub del negozio sono usati come scrub, così come le miscele di sale marino con qualsiasi olio vegetale o caffè macinato con gel doccia.

Per combattere l'irritazione della pelle usa un unguento antisettico Melavit, Rescuer, Boro Plus. Quando si verificano ustioni, la pelle viene trattata con Panthenol o La Cree.

Gli scrub del marchio "Foli-End" Beauty Image sono molto efficaci, così come i cosmetici professionali per la cura della pelle dopo la depilazione del marchio Arabia. Questi includono crema con olio di ylang-ylang, latte con cetriolo e estratto di vitamina E, mousse per alleviare il dolore, significa contro i peli incarniti con acidi della frutta.

Cura dopo pelle shugaring implica regolare idratazione quotidiana. Dopo la depilazione delle ascelle, i deodoranti sono meglio sostituiti con polvere per bambini.

Cura dopo shugaring

La macchina è il metodo più sicuro, ma anche il più a breve termine per rimuovere i peli superflui. Pertanto, se una ragazza sogna di diventare la proprietaria di una pelle morbida e bella per lungo tempo, allora ricorre allo shugaring - la depilazione dello zucchero. A causa della regolarità della procedura, i capelli diventano gradualmente bianchi e comincia a crescere più lentamente.

L'unica cosa che si ferma sono i miti sulle tristi conseguenze. Per evitare ogni sorta di complicazioni, è sufficiente osservare la cura corretta dopo lo shugaring.

Quali problemi possono sorgere

Oltre alla resina caramellata, utilizzare aghi medici e pinzette per rimuovere i peli rimanenti. Se non vengono curati, c'è un alto rischio di infezione. Gli effetti negativi possono anche verificarsi a causa di intolleranza ai componenti nella composizione dei prodotti e violazione della tecnologia ulteriori cure.

L'infiammazione e l'irritazione sono frequenti.

Sulla base delle ragioni sopra esposte, possono sorgere problemi nelle seguenti aree da trattare:

  1. bikini:
  • L'infiammazione e l'irritazione sono frequenti, poiché la pelle in questo luogo è sensibile.
  • Inizia a crescere peli incarniti.
  • Eruzione cutanea - è dovuta a herpes acuto.
  • Eruzione pustolosa - il più delle volte dovuta alla mancata cura.
  • Abrasioni e lividi.
  • Dolore prurito e dolorante.
  1. gambe:
  • Il peeling è una cura impropria.
  • Lividi - l'inesperienza del maestro.
  • Prurito e infiammazione
  • Peli incarniti
  1. ascelle:
  • Macchie rosse.
  • Prurito e dolore in questa zona.
  • Pelle scrostata
  • Tagli superficiali
  1. persona:
  • Grave infiammazione, desquamazione
  • Peli incarniti
  • Le cicatrici possono comparire quando le antenne vengono rimosse.
  1. mani:
  • Lividi.
  • Peli rimanenti
  • Rash.
  • Peeling.
  • Infiammazione e dolore doloroso.

Cosa può esserci dopo lo shugaring

Vale la pena notare! Molte donne dopo la procedura per molto tempo si limitano a tutto, fino al bagno.

Altri si abbandonano a tutto già il giorno 2. Questo è abbastanza naturale: tutti vogliono condurre il loro stile di vita preferito, andare per sport, andare in piscina o in sauna.

Ma quanto è sicuro e in che quantità?

Trattamento delle acque

Fatti una doccia solo all'arrivo delle 7 in punto

Sulla questione se lavare dopo lo shugaring, gli esperti danno raccomandazioni precise che devono essere seguite.

Le estetiste dicono di fare la doccia solo all'inizio di 7 ore, perché anche una piccola infezione può portare a irritazioni, infiammazioni e comparsa di un'eruzione purulenta.

In futuro (per 1 settimana), quando si fa la doccia o il bagno, è impossibile strofinare forte la pelle, usare sapone e altri mezzi che possono asciugare eccessivamente.

Il divieto di fare il bagno e di visitare la piscina è valido per 2 giorni.

È importante! L'acqua salata può irritare la pelle, quindi è necessario fare il bagno in mare sul serio. I dermatologi consigliano di nuotare in acqua salata dopo 5 giorni di depilazione.

Escursione al bagno o alla sauna

L'aumento della temperatura porta alla sudorazione attiva, l'espansione dei pori, che influisce positivamente sulla pelle.

Quindi è possibile dopo uno shugaring andare al bagno o alla sauna? Sicuramente no. Nelle aree depilate persistono irritazioni e ferite minori.

Vale la pena notare! Una visita nelle prime ore dopo la depilazione porterà inevitabilmente a ustioni e grave irritazione. Questi luoghi possono essere visitati solo dopo 3 giorni.

Attività sportive

Andare in palestra 24 ore dopo lo shugaring è una decisione poco saggia. Fare sport è un grande esercizio che porta ad un'intensa sudorazione.

Come risultato della penetrazione del sudore nelle cicatrici microscopiche e nelle ferite che rimangono dopo la procedura, c'è un alto rischio di irritazione.

Sulla nota Dopo un giorno, quando l'irritazione dopo lo shugaring inizia a diminuire, e le ferite guariscono, puoi tornare alle lezioni.

Prendere il sole sulla spiaggia e nel solarium

2-3 prima della depilazione, è necessario abbandonare la lunga permanenza al sole e nel solarium. L'esposizione al sole può influire negativamente sul processo di depilazione, dare un risultato negativo.

Fare shugaring spesso prima di viaggiare in vacanza. In questo caso, è necessario ricordare che è possibile prendere il sole al sole solo 2 giorni dopo la depilazione. Per visitare il solarium - dopo 4 giorni. Eccessivi raggi ultravioletti dal sole causano pigmentazione e ustioni. C'è un'alta probabilità che l'abbronzatura non sia uniforme, e punti irregolari appariranno nel punto in cui i capelli sono stati rimossi.

rasatura

La domanda su quanto tempo è conservato l'effetto di shugaring è interessante per le donne principianti. I singoli peli sono già visibili per 2 settimane.

Vale la pena notare! La crescita dei capelli rallenta dopo lo shugaring. Ogni volta diventano fragili e fragili. La rasatrice può essere nelle gambe e nelle braccia. La depilazione con crema depilatoria deve essere abbandonata.

Cosa non si può fare dopo lo shugaring in bikini profondo - rimozione dei capelli in crescita con un rasoio, in quanto possono iniziare a crescere abbondantemente nella pelle, portando alla comparsa di eruzioni cutanee, ulcere.

Scrub detergente per la pelle

Gli scrub possono essere usati dopo 10 ore dopo lo shugaring

Uno scrub dopo questo tipo di depilazione assicura una piacevole sensazione e il ripristino della pelle. È spesso raccomandato dai cosmetologi stessi.

La cosa principale è scegliere scrub che non contengono sostanze aggressive. È meglio farlo da soli dagli ingredienti disponibili. Per una base prendi lo zucchero oi chicchi di caffè schiacciati. Sono aggiunti alla selezione:

  • Olio di oliva, girasole o cocco.
  • Oli essenziali (limone, olio d'arancia non funzionerà).
  • Miele, rosmarino, cannella, vanillina.
  • Salt.
  • Frutti.

Gli scrub possono essere utilizzati all'inizio di 10 ore dopo lo shugaring. Nell'intima area - dopo 2-3 giorni. Applicare sulla zona di depilazione non più di 4 volte a settimana.

Mezzi dopo shugaring

Vale la pena notare! Dopo la depilazione è completa, la pelle viene trattata con un antisettico. Miramistina adatta o clorexidina. Durante le prime ore si consiglia di applicare il ghiaccio per chiudere i pori e restringere i capillari.

La cura a domicilio dopo shugaring è usare i mezzi di 3 scopi.

Per inumidire

Dopo la depilazione, è necessario ripristinare la pelle. Per fare questo, vengono regolarmente trattati almeno 3 volte al giorno. Per questo è possibile utilizzare lozioni, tonici, creme.

È importante! Le creme idratanti non devono contenere alcol in quanto ciò potrebbe causare complicazioni. È meglio consultare il proprio cosmetologo o dermatologo prima dell'acquisto.

La crema dopo shugaring per scopi specializzati è molto costosa (nella regione di 2000-5000 rubli), infatti, i mezzi convenienti lo faranno. È meglio sceglierli dalla farmacia.

Per rallentare la crescita dei capelli

Molte ragazze sono interessate alla domanda su come prendersi cura della pelle dopo lo shugaring in modo che i capelli non crescano il più a lungo possibile.

Conservare a lungo la levigatezza della pelle garantisce lozioni e tonici, siero, che rallentano la crescita di almeno 5-6 giorni.

È importante! Prima dell'uso, è necessario consultare il proprio medico o un cosmetologo. Al fine di evitare peli incarniti consigliamo vivamente l'uso di creme specializzate. Per ottenere i migliori risultati, il peeling viene eseguito ogni 3 giorni, la pelle viene sottoposta a vapore prima delle procedure. Dopo aver sbucciato, metti la crema.

Per alleviare l'irritazione

Leggero arrossamento sulle aree trattate senza prurito è normale per la prima volta 2 giorni dopo lo shugaring.

Per eliminare i fenomeni spiacevoli, è necessario applicare ogni giorno del ghiaccio sulla pelle, massaggiandola con un tonico lenitivo e curativo a base di estratti naturali di camomilla, lavanda o aloe per 7 giorni.

Raccomandazioni prima di shugaring

La lunghezza dei capelli deve essere più lunga di 5 mm.

Per rendere il processo di depilazione più sicuro e indolore possibile, è necessario seguire le istruzioni raccomandate dai cosmetologi:

  • La lunghezza dei capelli deve essere superiore a 5 mm per rimuovere completamente i capelli senza crescere.
  • Per sollevare i peli incarniti, puoi strofinare, strofinare la pelle con sale, un asciugamano.
  • Prima della procedura è meglio fare la doccia. Dopo non è possibile applicare creme, lozioni.
  • Il giorno prima della procedura non è raccomandato l'uso di oli grassi, creme.
  • Il bagno non dovrebbe essere preso 24 ore prima di shugaring.
  • Sauna, bagno e acque libere non vengono visitate per 3 giorni.

Raccomandazioni dopo lo shugaring

La pelle dopo la procedura percepisce dolorosamente qualsiasi effetto, quindi nei 3 giorni successivi è necessario seguire le raccomandazioni:

  • Non toccare l'area trattata della pelle, soprattutto sul viso, per le prime 5-6 ore, in modo da non infettare l'infezione.
  • Una regola importante che i cosmetologi raccomandano fortemente di seguire non è quella di applicare il trucco durante il giorno, così come i prodotti contenenti alcoli e acidi.
  • Abiti stretti possono contribuire alla crescita e all'irritazione dei peli, quindi è necessario isolare da tessuti sintetici e densi che non permettano alla pelle di respirare.
  • Ciò che non può essere fatto dopo lo shugaring nell'area bikini, secondo l'80% dei medici, è impegnarsi in attività sessuali durante le prime 24 ore. Durante questo periodo, la pelle è sensibile ai batteri esterni.
  • Non raccomandare l'uso di deodoranti, così come altri mezzi che bloccano la saturazione della pelle con l'ossigeno, per 12 ore dopo lo shugaring. È meglio sostituirli con talco.
  • È necessario evitare il riscaldamento e l'attrito durante il giorno.
  • Dopo la comparsa dei primi peli, non è necessario prendere un rasoio se una persona intende visitare di nuovo l'estetista in futuro per la stessa procedura. È meglio far crescere i peli di 5 mm in modo che il maestro possa rendere la pelle più liscia possibile.

Cosa può essere trattata la pelle

La cura della pelle dopo shugaring semplice

Dopo la procedura, ci sono spesso macchie rosse, infiammazioni, prurito, foruncolosi, strato corneo dell'epidermide, piccole ustioni. Le conseguenze spiacevoli possono essere eliminate a casa in diversi modi. I mezzi scelgono, a seconda della complicazione:

  • Rossore e pustole (piccole macchie) dopo la depilazione indicano danni agli strati esterni della pelle. Per sbarazzarsi di questo tipo di complicazioni utilizzare unguenti che accelerano il processo di rigenerazione cellulare. I dermatologi consigliano di usare D-pantenolo o Bepanten. I preparati non hanno controindicazioni e sono adatti anche per la cura dell'area bikini dopo lo shugaring. Puoi combattere con rossore e mezzi naturali - un decotto di camomilla o una serie.
  • In caso di piccole ustioni, è necessario applicare Bepanten alla zona danneggiata 2 volte al giorno - al mattino e alla sera. La pelle solitamente inizia a guarire dopo 3 giorni.
  • Rash e allergie sono trattati con antisettico. Miramistina e clorexidina sono più adatti. Applicare sulla pelle non più di 5 volte al giorno. Se i fondi non fossero a portata di mano, puoi usare cubetti di decotto di camomilla.
  • Con l'aspetto di secchezza, calore pungente, desquamazione della pelle, utilizzare Solcoseryl, Malavit, Bepanten, 2 volte al giorno.
  • Le macchie rosse dopo lo shugaring sono rare. Di solito sono raccomandati per essere trattati con unguento di zinco o Akriderm, Kartalin.
  • La foruncolosi è un'infiammazione della pelle che si manifesta sotto forma di piccole eruzioni purulente. Con questa complicazione richiede un approccio integrato. L'acne viene trattata con acido salicilico o borico usando un batuffolo di cotone. È necessario usare mezzi ogni 3 ore. Al mattino e alla sera, applicare uno strato sottile di pomata Vishnevskaya o Bepanten sulla pelle.

È importante! Se ci sono lividi, lividi, gravi ustioni, una persona dovrebbe contattare immediatamente un dermatologo, poiché l'automedicazione non farà altro che aggravare la situazione. Se, quando si utilizzano i rimedi di cui sopra, i sintomi non scompaiono entro 6-8 giorni, si dovrebbe contattare il medico.

La cura della pelle dopo shugaring è semplice. L'importante è implementare correttamente le raccomandazioni e i requisiti di un cosmetologo. Grazie a loro, ogni donna può mantenere la pelle sana e liscia per lungo tempo.

Cura della pelle dopo shugaring

Dopo la procedura, la pasta di zucchero deve essere adeguatamente curata per la pelle. Se segui scrupolosamente le regole, puoi evitare spiacevoli irritazioni della pelle di una zona bikini tenera, prevenendo la dolorosa crescita dei peli.

Lo shugaring (depilazione dello zucchero) differisce dalla depilazione della cera in quanto questa procedura naturale è adatta a clienti con pelle molto sensibile. Dopo la sessione, raramente qualcuno si trasforma in capelli. Questo succede se tu stesso fai shugar in bikini a casa, violando la tecnologia della depilazione. I peli incarniti molto profondi vengono rimossi usando una pinzetta.

L'acne è un altro fenomeno spiacevole dopo lo zucchero del bikini, sembra perché la pelle non è stata adeguatamente trattata prima e dopo la procedura. Inoltre, il sudore, lo sport, l'attrito delle cuciture e gli elastici dall'intimo possono anche provocare eruzioni cutanee nell'area bikini. Prendi una camomilla o una stringa in anticipo, prepara un decotto - questo ti aiuterà ad affrontare l'acne. Non indossare biancheria intima sintetica, preferibilmente il cotone: consente all'aria e alla pelle di essere meglio ventilata, evitando la possibilità di irritazioni.

Cosa non fare dopo aver indossato un bikini profondo

Sole e solarium Se lo shugaring è fatto per stare sulla spiaggia, ricorda che puoi apparire sotto il sole solo in forma nuda due giorni dopo la procedura. Non correre ad abbronzarsi anche nel solarium. I raggi ultravioletti sono controindicati due giorni prima e dopo la depilazione dello zucchero. Le radiazioni UV causano infiammazione e pigmentazione, punti neri possono apparire sul sito dei capelli rimossi.

Sauna e bagno. Aspetta due giorni e solo allora vai a vapore. Se vai in bagno subito dopo la rimozione dei peli, la sudorazione attiva causa irritazione e acne - è persino possibile che si bruci.

Piscina e bagno È vietato nuotare in piscina, andare a fare la doccia e fare il bagno il primo giorno dopo lo shugaring. Altrimenti, sulla pelle compaiono eruzioni pustolose che dureranno a lungo.

Il mare Ricorda che l'acqua nel mare è molto salata. Dopo lo shugaring, dovrai aspettare due giorni, e poi fare il bagno, altrimenti il ​​sale corroderà la pelle delicata e darà un'irritazione alla pelle e al suo proprietario, piuttosto che alla tanto attesa benedizione.

Fitness. Lo sport è possibile dopo due giorni, quando l'epidermide dopo lo shugaring si riprende completamente e il sudore rilasciato durante lo sforzo fisico non provoca dermatite da pannolino e arrossamento della pelle.

Rasoio e crema depilatoria. I peli nella zona bikini non crescono velocemente come sulle gambe o sotto le ascelle, quindi diventeranno visibili solo dopo due settimane. Prima che la sessione di shugaring sia ancora lontana, e voglio rimuovere i peli. Il rasoio e la crema depilatoria saranno la soluzione peggiore. L'uso di questi strumenti porterà all'irritazione e all'aspetto delle pustole, perché cresceranno capelli spessi e ruvidi. Sii paziente fino alla tua prossima visita al salone, prendi i vestiti o la biancheria chiusa. Se i singoli capelli interferiscono così tanto, tirarli fuori usando una pinzetta. I capelli incarniti sono facili da rimuovere usando un ago sottile per cucire. Trattare l'ago con alcool, infilare il filo nell'incavo dei peli incarniti e tirare delicatamente verso l'alto. Assicurati di disinfettare l'alcol, la Miramistina o il tampone di cotone clorexidina, l'ago e la pelle.

Come prendersi cura di un'area bikini dopo lo shugaring

Per tre giorni dopo la procedura, utilizzare un antisettico. Indossare abiti larghi. Non strofinare la pelle con una salvietta e non lavarla con sapone, causerà la desquamazione della pelle.

Lavare l'area intima con infuso di camomilla, se è necessario ridurre l'infiammazione, applicare uno strato sottile di crema Boro Plus.

Gli specialisti in shugaring raccomandano di astenersi dal sesso, fino a quando lo strato epidermico non viene ripristinato, attendere due giorni.

Applicare inibitori e bloccanti ogni giorno per rallentare la crescita dei capelli.

Shugaring prodotti per la cura

La migliore soluzione per prendersi cura della pelle delicata della zona bikini profonda è quella di acquistare prodotti per la cura della casa dopo la depilazione.

Crema all'allantoina

Un giorno dopo lo shugaring, inizia ad applicare la crema con ingredienti naturali: ylang-ylang, burro di karitè, camomilla. Scegli un rimedio che includa allantoina. Questa sostanza stimola la separazione delle cellule morte, ha un effetto cheratolitico, livella la superficie dello strato corneo, accelera la guarigione e il ripristino della pelle, sintetizza il collagene e previene anche la formazione di cicatrici cheloidi, contribuendo alla formazione della pelle liscia.

La crema ha una texture ultra-leggera, quindi è completamente assorbita dalla pelle, rimuove il disagio dopo la depilazione e ripristina l'equilibrio acido-base della pelle.

Inibitori che inibiscono la crescita dei capelli

Con l'avvento di inibitori della crescita dei capelli, la depilazione è diventata una procedura completa. Gli inibitori sono farmaci che influenzano la crescita dei capelli. Il loro ruolo nei cosmetici è quello di rallentare la divisione delle cellule dei follicoli, rallentare la crescita attiva dei capelli, rendere la loro struttura più sottile, aumentare l'intervallo di tempo tra le procedure di depilazione. È un concentrato di sostanze attive di origine naturale e chimica, che indebolisce i capelli e il loro colore. Principio attivo di origine naturale

Spesso questi prodotti sono a base di arnica, amamelide e iperico, quindi se non sei allergico a queste piante, non dovresti aver paura di usare lozioni che rallentano la crescita dei capelli. Il farmaco non va oltre i bulbi, rimanendo sullo strato superficiale della pelle, il che significa che funziona come un normale latte cosmetico o crema.

È necessario applicare mezzi già il secondo giorno dopo uno shugaring. Prima spruzzare la soluzione e poi, usando un batuffolo di cotone, strofinare sulla pelle. Presta attenzione alla consistenza del farmaco. Gli inibitori sono meglio assorbiti sotto forma di spray.

Per prendersi cura della zona bikini, optare per la lozione con estratti naturali di arnica o limone. E necessariamente il farmaco dovrebbe includere l'acido salicilico. L'acido salicilico scioglie le proteine ​​microbiche, distrugge i batteri e disinfetta la pelle, migliora la protezione antimicrobica della pelle e sopprime l'infiammazione.

Lozione inibitoria può essere fatta indipendentemente. I seguenti prodotti naturali sono anche benefici per la pelle:

Tintura di noce

Come cucinare Posizionare il guscio di gusci di noci e le partizioni in un contenitore di vetro scuro e coprire con alcool (il liquido deve coprire completamente il contenuto). Chiudi bene e lascia riposare per 2 settimane in un luogo buio.

Come usare Prima dell'uso, versare un po 'di tintura e richiudere ermeticamente il contenitore. Prima di applicare la composizione sulla pelle, diluire con acqua bollita al tasso di 4 parti di tintura e 1,5 parti di acqua. Lubrificare la pelle con una miscela immediatamente dopo la depilazione. E ancora una volta al giorno nei successivi 2 giorni successivi.

Miscela di olio

Questo strumento non solo aiuterà ad aumentare il tempo tra le procedure di depilazione, ma anche alleviare l'irritazione e prevenire l'infiammazione sulla pelle. Infatti, nella sua composizione oli di menta, lavanda e tea tree, hanno un effetto calmante e antibatterico.

Come cucinare Mescolare a 5 cucchiai. olio di albicocca 5 gocce di menta e olio essenziale di lavanda. Aggiungere 20 gocce di olio essenziale di tea tree. Conservare la miscela in un contenitore di vetro scuro ben chiuso a temperatura ambiente.

Come usare Utilizzare lo strumento immediatamente dopo la depilazione. Poi tre volte a settimana un giorno sì e uno no. Fai attenzione con questo metodo se sei incline alle allergie: la pelle può reagire agli olii essenziali.

Lozione papillare

Come cucinare Mescolare 50 ml di idrolato di lavanda con 1 g di papaina. Quindi, mescolando, aggiungi un po 'di gomma di guar per addensare la miscela. (Tutti gli ingredienti possono essere acquistati in negozi speciali e su siti per gli amanti dei cosmetici fatti in casa). Nella miscela aggiungere 5 gocce di olio essenziale di curcuma.

Come usare Mescolare la pelle immediatamente dopo la depilazione. Quindi applicare la lozione sulla pelle nei successivi 3 giorni, 2 volte al giorno.

Crema anti-incarnita

Di solito, un problema con i peli incarniti appare il 4 ° o il 5 ° giorno dopo la depilazione. Il rimedio acido di frutta sarà un salvataggio della pelle. Gli acidi glicolico, tartarico e citrico, che fanno parte della crema, rimuovono delicatamente lo strato corneo, eliminando l'ipercheratosi e rimuovendo l'infiammazione. La crema è necessaria per coloro che sono sicuri che dopo la depilazione cresceranno dei peli. Di solito, se si utilizza un inibitore e scrub, la necessità di una crema è minima.

Scrub dopo shugaring

Lo scrub dopo la depilazione è necessario per rinnovare la pelle e rilasciare peli sottili e poco penetranti sulla superficie della pelle, per prevenirne la crescita. Lo strumento è costituito da particelle abrasive: semi schiacciati di bacche o frutta, cristalli di zucchero o sale, caffè macinato. Lo scrub allo zucchero e al sale sono adatti per l'area bikini. Il resto è inteso per l'uso su gambe e braccia.

Attenzione! Lo sfregamento viene effettuato una volta alla settimana e solo se non ci sono irritazioni e irritazioni. Il trattamento renderà la pelle liscia e luminosa. Passa un peeling leggero con uno scrub morbido, una pelle pre-raspariv. Se ci sono sacche di infiammazione, quindi applicare una crema per neonati con camomilla o unguento Bepanten e solo dopo la guarigione, applicare uno scrub per la pelle.

Massaggiare con movimenti delicati applicare sulla pelle fino a quando i granuli si dissolvono completamente. Presta attenzione alla composizione dello scrub. Burro di karitè, mandorla e pesca, vitamina E - tutti questi sono componenti necessari della boscaglia per la zona intima.

La particolarità dell'olio di mandorle è che è molto nutriente e leggera nella struttura. È costituito da acidi grassi insaturi (omega-6 e omega-9), che aiuta a proteggere il mantello della pelle giovane e sana, accelera il processo di guarigione, nutre, ammorbidisce ed è adatto per la cura della pelle sensibile.

Gli alcoli terpenici che formano il burro di karitè, combattono l'infiammazione, inibiscono la crescita dei radicali liberi, aiutano a mantenere l'elasticità della pelle. Il burro di karitè nutre, idrata. Ma l'effetto è raggiunto un'ora dopo l'applicazione sulla pelle e dura sette ore. In questo momento, il processo di invecchiamento della pelle rallenta, la microcircolazione migliora, il rinnovamento cellulare viene stimolato.

La vitamina E è una piccola molecola che penetra facilmente nello strato corneo e influenza attivamente la struttura. Nello scrub, la vitamina E è necessaria per proteggere le molecole lipidiche della pelle dai danni, per mantenere l'integrità dei componenti lipidici del mantello protettivo della pelle. Intensificare la sintesi di collagene ed elastina, ripristinare l'equilibrio idrico della pelle, eliminare la secchezza e desquamazione.

Se non credi alle etichette sui media, prova a fare una pezza. Per fare questo, avrete bisogno di: 1-2 gocce di una forma oleosa di vitamina E, due cucchiai di sale marino fine o caffè macinato medio, mezzo cucchiaio di cannella, 2-3 gocce di olio cosmetico di limone, semi d'uva o pesca. Mescolare gli ingredienti e applicare su una pelle molto umida. Eseguire il peeling con un movimento circolare e risciacquare con acqua tiepida.

Le zone della pelle intime sono molto sensibili e suscettibili alle sostanze chimiche, abrasivi ruvidi, lozioni a base di alcol, soprattutto dopo la depilazione. I cosmetologi sollecitano a non sperimentare cibo e oli essenziali concentrati. Usa spray pronti, creme, creme, scrub comprovate marche specializzate in prodotti per la depilazione. Tutti i prodotti sono appositamente progettati per la cura quotidiana a casa e sono destinati esclusivamente all'uso dopo la procedura di shugaring della zona bikini profonda. I prodotti professionali aiuteranno a mantenere la pelle sana fino alla prossima visita al salone di bellezza.

© 1996-2018 Rete di saloni di bellezza "Arlekino".

L'uso di foto e materiali di testo è possibile solo con il consenso scritto del detentore del copyright.
Questo sito è solo a scopo informativo e in nessun caso non è un'offerta pubblica definita dall'art. 437 (2) del codice civile. Per ulteriori informazioni sul costo di beni e servizi, si prega di contattare gli amministratori del salone di bellezza "Arlecchino".

Per informazioni sulla possibilità di pagamento per servizi con carte di plastica, consultare l'amministratore del salone.

Cosa non fare dopo lo shugaring

Lo shugaring è una delle procedure di cura della pelle più piacevoli per tutto il corpo. In contrasto con la stessa cera, questo processo è delicato, nutre la pelle il più possibile, rendendola molto vellutata. Tuttavia, dopo il processo stesso ci sono molte sfumature che in qualche modo contribuiscono alla sua migliore "assimilazione" da parte del corpo.

Inoltre, ci sono alcune restrizioni che sono desiderabili aderire dopo una procedura shugaring. Ora li consideriamo.

  • La prima cosa da ricordare per ogni paziente che ha subito shugaring è la necessità di abbandonare tutti i tipi di procedure che irritano la pelle delicata per le prossime 24 ore. Si tratta principalmente di sauna, solarium, bagno, impacchi vari, ecc. È necessario sconvolgerti, ma non è consigliabile prendere il sole sulla sabbia nel calore del calore dopo lo shugaring.
  • Il secondo Piuttosto, non un divieto, ma una piccola raccomandazione. Dopo la procedura shugaring, una zona bikini dovrebbe astenersi dal dormire in biancheria intima per diversi giorni, così come indossare abiti stretti che non porteranno nulla di utile se non strofinando la pelle. In futuro è preferibile preferire l'intimo morbido, ad esempio con il cotone. La tua pelle dirà grazie per questo.
  • Vale anche la pena ricordare che l'uso del deodorante convenzionale non è raccomandato se si è sottoposti a una procedura di shugaring dell'ascella. Questo si basa sul fatto che le sostanze chimiche presenti nei deodoranti possono causare gravi irritazioni. Pertanto, lo sostituiremo per i prossimi due giorni con talco ordinario.
  • Non è consigliabile sedersi dopo la rimozione dei peli di zucchero. Sarebbe molto buono se si utilizza uno scrub corpo almeno una volta alla settimana. Ciò faciliterà notevolmente il processo di ulteriore depilazione e l'effetto di shugaring sarà ancora migliore.
  • Inoltre, non dimenticare di idratare la pelle. Tuttavia, è necessario limitarsi a soli agenti idratanti naturali e allontanarsi dalle creme industriali e da altri "rifiuti" non necessari per la nostra pelle. Per ovvi motivi.

Senza violare tutte queste semplici regole di comportamento dopo lo shugaring, questa procedura passerà per te con l'effetto più piacevole e positivo. La pelle diventerà piacevolmente liscia, sufficientemente nutrita. E tutto grazie all'utilizzo della pasta di zucchero naturale, che minimizza gli effetti della depilazione. Pertanto, non dovresti preoccuparti delle possibili conseguenze negative.

Anche se violate le raccomandazioni di cui sopra, il processo di shugaring non passerà invano. La tua pelle sentirà il suo effetto positivo per molto tempo e ogni successiva depilazione porterà solo piacevoli sensazioni per te e la tua pelle.

Termini di cura dopo shugaring, possibili problemi e come eliminarli

Shugaring, come qualsiasi metodo di rimozione dei peli, può causare spiacevoli conseguenze sotto forma di irritazione, infiammazione, pigmentazione e altri problemi. Per evitare ciò, devi seguire rigorosamente le regole di preparazione, procedura e cura post-epilazione. L'articolo fornisce raccomandazioni dettagliate su come prendersi cura della pelle dopo la procedura, e discute varie complicazioni e come eliminarle.

La cura shugar è una componente importante in una procedura di rimozione dei peli di zucchero. Per evitare disagi ed effetti collaterali, è necessario ascoltare il parere di esperti.

Questo articolo discute le caratteristiche della condizione dopo la procedura shugaring e fornisce raccomandazioni dettagliate su come prendersi cura delle aree trattate e quali misure dovrebbero essere evitate nei primi giorni dopo l'epilazione dello zucchero.

Raccomandazioni generali dopo la rimozione dei peli di zucchero

Qualsiasi tipo di epilazione è uno stress per la pelle. Dopo aver estratto i peli, i follicoli si aprono e qualsiasi infezione può facilmente penetrare all'interno.

Ignorare le raccomandazioni e le regole dopo la procedura di shugar può essere irto di comparsa di processi infiammatori, irritazioni ed eruzioni cutanee, insieme a sensazioni spiacevoli e dolorose.

In questo momento, la pelle interessata richiede un'attenta cura.

Ricorda che non puoi fare dopo shugaring nei primi giorni, e quali procedure sono necessarie - e le conseguenze negative ti bypasseranno:

  • Almeno tre volte al giorno, dovresti inumidire le aree pro-epilate con una speciale crema lenitiva.
  • Dopo 3-4 giorni alla fine della depilazione, gli esperti raccomandano di pulire la pelle con uno scrub per prevenire la crescita dei peli (la procedura di peeling può essere utilizzata regolarmente una volta alla settimana).
  • Dopo lo shugaring, è possibile attivare l'uso di agenti speciali contro la crescita dei capelli.
  • Le zone proepilate non dovrebbero essere soggette a frizione e altri danni meccanici (questo è particolarmente vero per la zona bikini sensibile).
  • Evita le salviette rigide nei primi giorni di cura post-epilazione.
  • Dopo aver rimosso la vegetazione nelle aree intime per alcuni giorni, fai una scelta a favore del lino libero dai tessuti naturali.
  • Un effetto negativo sulla pelle trattata con zucchero e vari cosmetici.
  • Dopo l'epilazione delle ascelle, interrompere l'uso del deodorante per alcuni giorni (la sua eccellente alternativa è il talco o la polvere per bambini).
  • La ricetta corretta per la pasta shugaring a casa. Garantire una procedura sicura e poco costosa.
  • Considera paste shugaring già pronte da marchi famosi. Tutte le informazioni sul link.

Azioni possibili e proibite dopo l'epilazione persiana

Dopo la rimozione dei peli di zucchero dovrebbe aderire a molte restrizioni.

Scottature solari (al sole, nel solarium)

Durante i primi giorni dopo lo shugaring è severamente vietato prendere il sole in salyaria. Inoltre, non puoi apparire al sole con aree proepilirovannymi aperte.

L'ultravioletto può causare la comparsa di macchie di pigmento, dalle quali sarà estremamente difficile sbarazzarsi in futuro. Inoltre, sulla pelle indebolita dopo l'epilazione sotto l'azione delle radiazioni ultraviolette, può verificarsi irritazione.

Per questi motivi, si consiglia di andare sotto il sole cocente, dopo aver spalmato i punti vulnerabili con una crema speciale con un alto grado di protezione.

Bagni e saune

Inoltre, dopo lo shugaring non è possibile visitare il bagno o la sauna. Visitando tali luoghi, fare un bagno caldo o una doccia sono attività vietate nelle prime 24 ore.

L'alta temperatura colpisce la pelle con i pori aperti - può diventare rossa e infiammata.

Piscina e trattamenti dell'acqua

Non è inoltre consigliabile visitare la piscina subito dopo lo shugaring: in questo luogo pubblico c'è il rischio di contrarre un'infezione. Microbi e batteri che entrano nella bocca aperta dei follicoli possono causare varie eruzioni cutanee, prurito e comparsa di acne purulenta.

Molti cosmetologi concordano sul fatto che l'acqua normale è irritante per la pelle disturbata, pertanto non è consigliabile bagnare le aree epilate per le prime due o tre ore (se l'epilazione viene effettuata di sera, le procedure idriche dovrebbero essere trasferite al mattino).

L'umidità che penetra nei pori aperti può causare irritazione della pelle sensibile nell'area intima e in altre aree dopo lo shugaring.

Attività sportive

C'è una sostanza irritante più pericolosa di quella dell'acqua è il sudore. Non solo porta disagio, ma può anche "colonizzare" i pori con i microbi.

Per mantenere la pelle sudata, evitare sport attivi durante le prime 24 ore dopo l'epilazione con zucchero.

L'unico caso in cui è possibile e anche necessario lavare dopo lo shugaring è quando ancora non riesci a proteggerti dal sudore; non è consigliabile fare il bagno: l'uso della doccia riduce al minimo l'impatto delle aree sensibili con l'acqua.

Sesso dopo la procedura

È possibile praticare il sesso dopo lo shugaring se l'intimità non implica un contatto diretto con le aree della pelle trattate.

L'unico caso in cui vale la pena astenersi dal fare l'amore è durante i primi giorni dopo la rimozione della vegetazione nell'area del bikini profondo.

Condizione dopo l'epilazione dello zucchero

Coloro che dubitano della scelta del metodo di rimozione degli zuccheri, possono già confrontare le condizioni di braccia, gambe, zone del bikini profondo e altre aree della pelle prima e dopo la procedura di shugar dopo la prima sessione.

Soprattutto un sacco di domande provoca la rimozione dei peli di zucchero della zona intima. Se la rimozione dei peli delle aree intime con l'aiuto di una macchina può accompagnare prurito e bruciore, quindi dopo aver usato la pasta di zucchero, il disagio scompare.

Naturalmente, per ottenere il massimo comfort, è necessario utilizzare i cosmetici appropriati prima e dopo lo shugaring.

Condizioni della pelle dopo la rimozione dei peli di zucchero

Tuttavia, un'eccessiva sensibilità della pelle o errori commessi durante la procedura possono causare effetti indesiderati.

Le aree trattate possono diventare rosse, infiammarsi o iniziare a staccarsi. Per la prima volta dopo lo shugaring, l'aspetto di piccoli punti rossi nei punti in cui si tirano i capelli non è escluso.
Ciò è particolarmente vero per le ascelle e l'area bikini - luoghi con i capelli più rigidi. Questa è una normale reazione cutanea a stress provato. Tale arrossamento non è un'eruzione allergica o un altro effetto collaterale.
Di norma, i punti rossi dopo lo shugaring scompaiono quando la pelle "si calma" in 1-2 giorni.

Tasso di accrescimento dei capelli dopo la procedura

Il tasso di crescita dei capelli dopo lo shugaring dipende dall'area trattata.

Gli esperti notano che la vegetazione riappare più rapidamente sotto le ascelle: dopo 7 giorni diventa evidente, quando i capelli appaiono e iniziano a crescere.

Nella zona intima, questo processo inizia in media in due settimane.

Mani e gambe dopo la rimozione dei peli di zucchero rimangono più lisce più a lungo - da 3 a 4 settimane. I peli iniziano a crescere più lentamente, dopo la prima procedura diventano molto più sottili e leggeri.

Crescita dei peli dopo la procedura

Nonostante il fatto che i ventilatori del metodo dello zucchero siano meno suscettibili alla crescita dei peli, questo problema può sorgere.

Il problema della crescita dei peli dopo shugaring non dipende direttamente da questo tipo di epilazione e può verificarsi indipendentemente dal tipo di procedura - è quasi come una malattia, e devi conoscere le regole della cura della pelle, perché i peli incarniti nel bikini o in altre aree possono causare pustole e acne.

Possibili problemi dopo lo shugaring

La pelle perfettamente liscia non è l'unico risultato dell'epilazione persiana. La tecnica dello zucchero, come ogni altro metodo di depilazione ha i suoi effetti collaterali, ma con la corretta esecuzione della procedura, sono insignificanti e non portano disagio.

Durante la procedura, i follicoli piliferi sono danneggiati, quindi l'arrossamento dopo shugaring, piccoli granelli, brufoli, tensione o desquamazione della pelle è una reazione normale che va via dopo poche ore (in rari casi quando la pelle è molto sensibile, può durare fino a tre giorni).

Rossore ed eruzione cutanea

Il rossore e l'eritema si verificano più spesso dopo la prima procedura di shugaring - la pelle non si è ancora adattata allo stress; con ogni sessione successiva, gli effetti collaterali diventeranno sempre meno pronunciati.

Ci sono quattro cause principali di irritazione, infiammazione, eruzione cutanea e altri effetti sgradevoli della rimozione dei peli di zucchero:

  • Caratteristiche di salute
  • Errori nell'uso della massa di zucchero.
  • Inosservanza delle norme igieniche.
  • Trattamento multiplo di una zona.

peeling

Le caratteristiche individuali della pelle e le condizioni del corpo possono portare a effetti negativi. La pelle secca può causare irritazione o desquamazione, quindi la pelle deve essere inumidita il giorno prima della procedura di epilazione proposta.
Se dopo lo shugaring la pelle si stacca, trattarla con una crema nutriente o idratante il più spesso possibile (almeno cinque volte al giorno).

L'immunità debole può provocare un'eruzione cutanea. Di regola, queste eruzioni cutanee sono associate allo stress cutaneo risultante e sono di natura eretica. Vengono rapidamente eliminati a condizione che vengano regolarmente trattati con preparati antisettici.

Pustole e acne bianca

Alcune persone hanno la tendenza ad apparire eruzioni purulente e acne bianca dopo la procedura di shugaring, anche nell'area bikini. Segni di foruncolosi possono comparire sulle aree epilate, anche se sono state seguite tutte le regole della procedura.

Gli ascessi addominali nell'area bikini o in altre aree devono essere trattati con acido salicilico o borico ogni tre ore. Se compaiono brufoli, gli unguenti o le soluzioni antisettici aiutano anche a liberarsi dai processi infiammatori (questo problema si verifica più spesso nell'area bikini).

contusioni

Lividi dopo shugaring è un altro possibile problema. Lievi ammaccature possono verificarsi anche con la corretta esecuzione della procedura. Molto spesso, appaiono a causa di vasi sanguigni che si trovano vicino alla superficie della pelle della pelle.

Un altro caso, perché dopo la procedura c'erano lividi - errori nel lavoro del maestro: se la pasta si rompe nella direzione sbagliata o lentamente, con movimenti incerti, non può che ferire la pelle.

Se compaiono i lividi, è necessario applicare ghiaccio o un impacco freddo nell'area del problema immediatamente dopo il completamento della procedura. Un buon effetto è dato da unguenti speciali, il cui effetto assorbente normalizza il lavoro delle navi (ad esempio, è possibile utilizzare unguento eparinizzante o soccorritore).
Dovrebbero essere applicati con movimenti di massaggio dopo un impacco freddo, che deve essere tenuto per almeno 5-7 minuti.

Macchie di pigmento

Le macchie pigmentate dopo lo shugaring possono verificarsi a causa del mancato rispetto delle regole di cura post-epilazione.

La ragione della pigmentazione è l'esposizione della pelle indebolita ai raggi ultravioletti, quindi nelle prime 24 ore le aree esposte dovrebbero essere lubrificate con una crema protettiva se decidete di uscire di casa in una giornata di sole.

Se non è possibile evitare le macchie rosse dopo lo shugaring, utilizzare maschere e creme depigmentanti speciali.

Prurito dopo shugaring in un bikini o in un'altra area è un fenomeno raro. Se la procedura viene eseguita qualitativamente, non vi è alcun disagio dopo di essa.

Il motivo principale per cui prurito ai piedi o altre aree della pelle dopo shugaring è una reazione allergica a qualsiasi componente della pasta di zucchero. Gli antistaminici contribuiranno ad eliminare prurito e bruciore.

Crescita dei capelli

Un altro effetto collaterale dopo lo shugaring è la ricrescita dei peli. Con la corretta esecuzione della procedura, di regola, questo problema non si verifica.
Tuttavia, se si applica la pasta di zucchero o si rimuovono i capelli in violazione delle regole della tecnologia, i peli possono staccarsi e quindi crescere sotto la pelle.

Se dopo lo shugaring in bikini e in altre aree i capelli crescono, ci possono essere pustole o urti purulenti (l'area intima è particolarmente suscettibile alla crescita dei peli).

Se non c'è infiammazione, puoi eliminare gli spiacevoli effetti della crescita dei capelli purificando la pelle purificando la pelle. Nel caso di processi infiammatori prima del peeling, le aree problematiche vengono trattate con un antisettico finché la loro condizione non si normalizza.

Sensazione di dolore dopo la procedura

La depilazione persiana è considerata la procedura meno dolorosa di tutti i metodi di rimozione dei peli, ma la completa assenza di dolore qui non è osservata. Per ridurre il dolore dopo lo shugaring, con ogni rimozione di pasta di zucchero, dovresti toccare con mano il posto disturbato - questo fermerà immediatamente il dolore.

Il più palpabile è il dolore nelle aree sensibili - l'ascella e il bikini profondo. Se dopo la procedura le ascelle o altre parti del corpo sono ferite, applica un raffreddore alle aree problematiche.

È categoricamente impossibile utilizzare le compresse fredde fino alla fine della procedura, poiché stringono i pori e questo ostacola la depilazione rapida ed efficace.

ustioni

Un effetto collaterale che non è familiare alle donne che preferiscono la rimozione dei peli di zucchero è la pelle bruciata dopo shugaring. Se usato correttamente, la temperatura del cosmetico è identica alla temperatura del corpo, quindi è impossibile bruciarli.

Tuttavia, è necessario fare attenzione: il caramello auto-cotto dovrebbe raffreddarsi a temperature appena tiepide, altrimenti non si possono evitare gravi ustioni. Il grado di raffreddamento della pasta di zucchero viene controllato applicando le sue goccioline sulla pelle - le sensazioni dovrebbero essere confortevoli.

A causa dell'assenza di ustioni, molte persone scelgono il metodo di epilazione persiano, nonostante alcune sottigliezze della procedura e possibili conseguenze negative.

Trattamento dopo la procedura

Per sperimentare tutte le delizie della rimozione dei peli di zucchero, è necessario sapere come prendersi cura dopo shugaring per una zona bikini profonda e altre aree trattate, perché la pelle sensibile ha bisogno di cure adeguate dopo questa procedura stressante.

Le misure postepilazione includono due componenti:

  • gestione delle aree disturbate per prevenire la loro infezione;
  • riparazione della pelle.

Trattamento delle zone epilate

Preparazioni cosmetiche

Di seguito sono riportati i suggerimenti di esperti su come prendersi cura della propria pelle dopo aver fatto scattare bikini e altri luoghi epilati:

  • Al completamento della procedura, la pelle deve essere trattata con preparati battericidi (ad esempio Miramistina o Clorexidina). Questo ruolo può essere eseguito da una lozione che ha un effetto calmante e disinfettante.
  • Se vi sono segni di irritazione sulla pelle epilata, prurito o arrossamento grave, dovresti passare agli unguenti antisettici (ad esempio, puoi rimuovere l'irritazione con Solkoseril o Lifeguard).
  • Elimina il problema del peeling e dell'asciugatura eccessiva, riduce le creme nutrienti sulla base del pantenolo o di altre sostanze rigeneranti per ridurre l'irritazione della pelle nella zona bikini, sul viso e in altre zone. Uno dei prodotti più di alta qualità che hanno guadagnato una notevole popolarità è la crema Gloria.
  • Un prerequisito per il ripristino delle aree dopo la depilazione è l'uso regolare di creme idratanti - almeno tre volte al giorno.

Tra l'abbondanza di prodotti per la cura della casa, si dovrebbe prestare attenzione a un gel speciale che è l'ideale per le aree sensibili - bikini e pelle ascellare.
Di norma, questo strumento ha un effetto complesso sulla pelle: non solo elimina il rossore e l'irritazione, ma raffredda anche le aree epilate, alleviando il prurito e la combustione.

Rimedi popolari

Oltre a creme, gel e lozioni, un buon effetto restitutivo è dato dagli oli essenziali e da alcuni prodotti tradizionali per la cura della pelle dopo lo shugaring:

  • Se l'irritazione compare dopo shugaring, puoi usare le infusioni fatte dalla corteccia di quercia, camomilla, calendula, salvia. Hanno un effetto antinfiammatorio pronunciato. Dovrebbero pulire la pelle una volta al giorno. Inoltre, un decotto di camomilla idrata perfettamente la pelle.
  • Per guarire le ferite e idratare la pelle, è possibile utilizzare l'olio essenziale di eucalipto o albero del tè. Per la preparazione di prodotti cosmetici curativi si consiglia di mescolare alcune gocce di olio essenziale con l'olivello spinoso.
  • L'irritazione e l'infiammazione dopo lo shugaring sono buone da rimuovere con l'aloe o il succo di kalanchoe. Può essere spremuto dalla foglia e imbrattato con liquido problematico con liquido curativo. Puoi anche tagliare una foglia in più parti e pulire con essa la pelle danneggiata.

Riparazione della pelle

pilling

Peeling dopo shugaring è un ottimo strumento per il rinnovamento della pelle. Oltre ai prodotti cosmetici acquistati, puoi preparare uno scrub a casa. Esfoliante cellule morte, non solo aiuta il rapido recupero della pelle danneggiata, ma impedisce anche la crescita dei peli.

Dopo la depilazione, lo scrub viene usato non prima di 3-5 giorni. In futuro, la macchia dovrebbe essere applicata su aree pro-epilate una volta alla settimana.
Ci sono molte varietà di prodotti cosmetici simili, ma il miglior scrub per la pelle dopo lo shugaring in un sito bikini o in qualsiasi altra zona è un mezzo con proprietà idratanti e nutrienti pronunciate.

  • Come viene fatta la depilazione dell'area bikini a casa? Dopo le nostre istruzioni, la tua pelle diventerà setosa e radiosa!
  • Offriamo alla vostra attenzione le istruzioni per l'adozione di olio di semi di lino per la perdita di peso. Metodi comprovati L'articolo è qui.

Depilazione prima e dopo shugaring

Procedura di shugaring dopobarba

Se decidi di passare a shugaring dopo la rasatura, devi aspettare che i capelli crescano di almeno 5 mm. Di solito ci vogliono dai 7 ai 12 giorni. Molti maestri di salone consigliano ai principianti di crescere i capelli fino a 1 cm.

L'uso di un rasoio rende i capelli rigidi e inflessibili, quindi la pasta di zucchero sarà difficile da afferrare ed estrarre dalla radice senza romperla.

Nella procedura di debutto della depilazione persiana, è meglio venire da uno specialista: svolgerà il suo lavoro in modo efficiente e rapido, lasciandovi una pelle liscia e senza conseguenze spiacevoli.

Ogni sessione successiva sarà più facile e veloce: la pelle è già adattata allo stress risultante, ei peli dopo lo shugaring si schiariscono gradualmente e diventano più sottili.

Cosa fare con i capelli tra i trattamenti

La tecnica dello zucchero non si applica al metodo di rimozione dei peli di emergenza: affinché l'evento si svolga senza intoppi, è necessario crescere i capelli fino a una certa lunghezza e, dopo lo shugaring, i capelli non crescono molto rapidamente.
Tra due procedure di rimozione dei peli di zucchero in media occorrono da uno a metà a due mesi: per 3-4 settimane la pelle sarà perfettamente liscia e il tempo rimanente i peli cresceranno.

Per qualcuno, fornisce alcuni inconvenienti e come è necessario rimuovere i capelli tra le sessioni di rimozione dei peli di zucchero.

Puoi fare un piccolo trucco: rimuovere i capelli in modo che la loro ricrescita catturi il periodo mestruale. Questo allevierà alcuni inconvenienti, perché durante i giorni critici, raramente qualcuno va in spiaggia o ha intimità intima.

Il rasoio

Utilizzare un rasoio dopo la rimozione dei peli di zucchero non è la soluzione migliore. Dopo che shugaring i capelli diventano più piccoli, e un rasoio accelererà questo processo. I peli ricresceranno più velocemente e diventeranno di nuovo rigidi, e l'apparizione di barba, canapa, gambe spinose e altri luoghi con i capelli duri dopo lo shugaring sono nuove difficoltà nella rimozione della vegetazione.

È meglio non radersi, ma soffrire fino a quando i capelli sono leggeri e morbidi - quindi non saranno così evidenti sulla pelle e rimuovere la pasta di zucchero abbastanza da crescere di 3-4 mm.

pinzetta

Succede che durante la sessione alcuni capelli si staccano, crescono più velocemente e non perderanno la loro rigidità sullo sfondo del resto della vegetazione. Se i capelli rimangono dopo lo shugaring o se i singoli capelli iniziano a crescere più velocemente, è meglio rimuoverlo con una pinzetta.

Passaggio ad altri metodi di epilazione

Di norma, dopo aver provato una tecnica a base di zucchero, molte persone vogliono lasciarlo l'unico modo per sbarazzarsi della vegetazione. Questo è l'equilibrio perfetto tra prezzo e qualità. Ma se vuoi sperimentare ulteriormente, puoi scegliere qualsiasi tipo di epilazione dopo shugaring: laser, cera, foto-epilazione.

Tuttavia, ricorda che dall'ultima procedura, la rimozione dei peli dovrebbe richiedere almeno un mese fino a quando la pelle disturbata ritorna completamente alla normalità. Qualsiasi tipo di epilazione è uno stress per la pelle e un esercizio che richiede una preparazione speciale.

Il metodo persiano ha molte sottigliezze e segreti. Affinché la rimozione dei peli di zucchero abbia successo, è necessario conoscere le caratteristiche della preparazione per l'evento e la cura della pelle dopo lo shugaring, oltre a padroneggiare abilmente la tecnologia di eseguire l'epilazione.

La familiarità con le possibili complicazioni dopo la tecnica dello zucchero e i modi per eliminarle aiuterà a padroneggiare rapidamente questo metodo difficile, ma molto efficace.

Video: cura della pelle e risoluzione dei problemi dopo shugaring

Shugaring - rimozione dei peli di zucchero, dopo di che possono comparire le complicanze. Sulla corretta preparazione della pelle prima della procedura e sulla cura dopo, così come la lotta contro i peli incarniti nei video di oggi.