Epilazione laser: frequenti effetti collaterali

Cera

Non tutti sanno che gli effetti collaterali della depilazione laser sono abbastanza seri. Devono avere familiarità, in modo che dopo tale procedura non si incontrino problemi imprevisti che saranno difficili da risolvere.

Effetti collaterali iniziali

Quanto efficace depilazione laser, per dire di no, dal momento che tale procedura è stata a lungo in grado di dimostrare se stessa. Tuttavia, nonostante la depilazione di alta qualità, causa preoccupazione ad alcune donne. Questo è abbastanza normale, dal momento che tale depilazione ha molti effetti collaterali. All'inizio ci fermeremo per complicazioni precoci.

Ustioni, follicoliti, acneform e reazioni allergiche

Uno degli effetti collaterali più comuni è un'ustione. Si verifica per diversi motivi:

  • durante la procedura sono stati utilizzati flussi di energia ad alta densità;
  • pelle fortemente abbronzata;
  • epilazione laser in aree con derma molto sottile o sensibile, ad esempio nella zona delle labbra o dell'area perianale;
  • eseguire la procedura usando la tecnica sbagliata - contatto incompleto con la pelle, errata imposizione di impulsi;
  • mancanza di raffreddamento della pelle durante l'epilazione.

Prevenire le ustioni è abbastanza possibile. Per fare ciò, è necessario valutare adeguatamente le condizioni della pelle del paziente. Non eseguire l'epilazione dopo l'insolazione. Aspetta qualche settimana. Questo è particolarmente importante da osservare quando si utilizzano dispositivi a rubino e diodi. È anche importante ricordare che il laser deve essere diretto verso l'ossiemoglobina e non sulla melanina dell'epidermide e del follicolo pilifero. E non meno importante è l'uso di refrigeranti durante la procedura. Possono essere utilizzati dispositivi speciali che alimentano flussi di acqua raffreddati al derma. Quindi, sarà esclusa la possibilità di danneggiare l'integrità della pelle e di provocare lesioni termiche.

L'effetto dei laser su ciascuna pelle si manifesta individualmente. Pertanto, prima di iniziare la procedura, lo specialista deve elaborare l'area di test. Grazie a questo, sarà possibile determinare i parametri ottimali per lavorare con un laser. Lo specialista dovrebbe selezionare gradualmente la densità del flusso, quindi saranno esclusi gli effetti collaterali come vesciche e iperemia luminosa. Di conseguenza, si ottiene una pelle perfettamente liscia.

La depilazione laser può scatenare la follicolite - infiammazione del follicolo pilifero. Il solito effetto collaterale si osserva in pazienti con iperidrosi (sudorazione eccessiva). Inoltre, una visita alle piscine pubbliche tra le procedure di epilazione può anche scatenare la follicolite. Pertanto, è importante astenersi dal nuotare in questo periodo.

Le reazioni dell'acneform sono un altro effetto collaterale che può verificarsi dopo l'epilazione laser. Secondo uno studio multicentrico, circa il 6% dei pazienti affronta questo problema. Molto spesso, si osservano eruzioni cutanee in soggetti con fototipo II-V. L'epilazione laser può provocare esacerbazione dell'infezione da herpes. Ma solo in quei pazienti che hanno una storia di herpes. Ecco perché gli esperti raccomandano loro di bere farmaci antivirali come misura preventiva prima di eseguire tale procedura, ad esempio:

Gli effetti collaterali iniziali includono reazioni allergiche. Possono manifestarsi come dermatiti, livedo, orticaria, prurito intenso. Molto spesso si verificano a causa dell'uso di anestesia topica, che è necessaria per alleviare il dolore. Possono anche verificarsi reazioni allergiche al gas di raffreddamento. Certo, puoi far fronte a tali effetti collaterali abbastanza velocemente. Per fare questo, devi immediatamente iniziare a prendere antistaminici. Il medico deve prescriverli.

La durata della terapia con loro dovrebbe essere di almeno 2 settimane. Se dopo queste reazioni allergiche non si fermano, quindi continuare l'epilazione laser è inaccettabile. Sarà necessario superare i test per identificare cosa ha causato esattamente il loro verificarsi. In futuro, si consiglia di scegliere un'altra opzione per la rimozione dei peli.

Congiuntivite catarrale e fotofobia

L'epilazione laser può causare seri problemi agli occhi: uveite, congiuntivite catarrale, fotofobia. Molto spesso, questi effetti collaterali si verificano quando si effettua la rimozione dei peli nelle sopracciglia.

Poiché i pazienti devono togliere gli occhiali speciali per gestire una tale zona, il raggio laser ha un effetto negativo sul bulbo oculare. Alcuni esperti in questa procedura raccomandano che i pazienti coprano semplicemente le palpebre superiori con le dita. Tuttavia, questo metodo di protezione è inefficace. Di conseguenza, per evitare problemi con la visione non avrà successo quando si effettua la depilazione laser nelle sopracciglia. Questo è il motivo per cui per questa zona si consiglia vivamente di utilizzare un'altra tecnica di rimozione dei peli. È meglio ricorrere alla ceretta.

Effetti collaterali tardivi

L'epilazione laser causa effetti collaterali tardivi, il che significa che cominciano ad apparire dopo alcuni mesi. Di solito a quest'ora tali procedure sono già state completate. Di conseguenza, è difficile dimostrare che sono stati loro a provocare una serie di complicazioni.

Ipo-e iperpigmentazione, cicatrici

Un effetto collaterale sotto forma di ipo e iperpigmentazione si verifica in quei pazienti che hanno ricevuto una bruciatura termica. Quando la crosta su una parte del corpo che è stata sottoposta a danni termici, scompare, si osservano macchie rosse e scure sulla pelle. Possono anche essere dovuti al fatto che il paziente, dopo la procedura, ha trascurato le raccomandazioni per rifiutarsi di visitare le spiagge e i lettini abbronzanti. Come misura preventiva per tali complicanze, si consiglia di utilizzare creme sbiancanti, filtri solari. Questo dovrebbe essere avviato 2 settimane prima dell'inizio della rimozione dei peli e continuare ad applicarli per diversi mesi. Lo specialista della depilazione può consigliare le creme ei prodotti più adatti, considerando il tipo di pelle.

Un altro effetto collaterale tardivo è la cicatrizzazione. Sono una conseguenza del danno termico del derma a un livello inferiore alla membrana basale. Quando una ferita da ustione si infetta, quasi sempre si verificano cambiamenti cicatriziali ipertrofici grossolani. Liberarsi da questo effetto collaterale è problematico. I metodi conservativi qui sono inefficaci. Richiede un intervento chirurgico o iniezioni speciali. Inoltre, tali metodi in alcuni casi potrebbero non dare il risultato desiderato. Di conseguenza, la pelle rimarrà danneggiata per il resto della tua vita. Certo, sarà possibile nascondere i difetti con i tatuaggi, ma questo non è accettabile per tutti.

Ipertricosi paradossa, displasia e neoplasia del nevo

Un altro effetto collaterale dell'epilazione laser è l'ipertricosi paradossa. Provoca una maggiore crescita dei capelli. Tipicamente, i pazienti con fototipi di pelle III-VI incontrano un tale problema. Molto spesso, i capelli iniziano a crescere più attivamente sul viso e sul collo, così come sui confini tra la pelle trattata e non trattata.

Per provocare un'ipertricosi paradossale può:

  • l'uso di un flusso debole di raggio laser, a causa del quale il follicolo pilifero non viene distrutto, ma stimolato;
  • effetto termico-infiammatorio, che porta all'attivazione di bulbi dormienti;
  • numero insufficiente di procedure di rimozione dei peli.

L'epilazione laser può provocare displasia e tumori maligni nella zona di epilazione. Tipicamente, questo effetto collaterale provoca ripetute esposizioni del raggio al derma con neoplasie. Prevenire un tale effetto collaterale - non epilare le aree della pelle con escrescenze. Per rimuovere i peli in questa zona, dovresti usare i soliti mezzi: cera, creme depilatorie, epilatore. Si raccomanda di lavorare in tali aree con un rasoio con estrema cautela.

conclusione

Epilazione laser: un metodo efficace per la depilazione, che ha molti effetti collaterali. Tuttavia, altri metodi possono portare a complicazioni. Pertanto, è importante affidarsi alla condotta di tale procedura solo a un professionista.

Deve usare attrezzature di alta tecnologia, selezionare correttamente i parametri dell'azione del laser in base alle caratteristiche della pelle e applicare protezione degli occhi e protezione del derma. Allora sarà possibile evitare molti effetti collaterali, avendo ricevuto in cambio ciò che volevi: una pelle bella e liscia.

Effetti collaterali della depilazione laser, controindicazioni e conseguenze di una procedura di depilazione popolare

Depilazione laser per molte ragioni è diventato uno dei modi più popolari di sbarazzarsi di peli in eccesso o semplicemente indesiderati sul viso e sul corpo.

Una procedura hardware semplice e al tempo stesso efficace in poche sessioni consente di ottenere una pelle liscia per un lungo periodo di tempo.

Tuttavia, prima di andare a un appuntamento con un estetista, è necessario valutare attentamente tutti i pro e contro di questa procedura.

Cos'è?

Se si desidera eseguire la depilazione laser, è necessario esaminare attentamente quali sono le controindicazioni, le conseguenze e gli effetti collaterali di questa procedura, è dannoso per la salute e perché è pericoloso durante la gravidanza e l'allattamento. Inoltre parleremo di tutto ciò che ti interessa.

Il principio di funzionamento dell'apparato laser è semplice e sicuro. Durante l'elaborazione, la radiazione colpisce il pigmento scuro dei follicoli piliferi - la melanina, distruggendola gradualmente.

La pelle non è influenzata e non fa male.

Se la procedura viene eseguita correttamente, nel rispetto di tutti i requisiti necessari, alcune sedute possono eliminare i capelli in eccesso per un tempo molto lungo.

Oggi ci sono quattro tecniche di sistema laser:

Per ottenere un buon risultato, è necessario completare un corso composto da una media di 8-10 procedure.

Ma il numero finale di sessioni necessarie è sempre determinato individualmente, a seconda delle caratteristiche personali dell'organismo.

Con ogni sessione, i capelli cresceranno sempre meno fino a scomparire completamente.

Pro e contro

Prima di decidere di fissare un appuntamento con un'estetista, vale la pena considerare non solo il positivo, ma anche i possibili aspetti negativi di questa tecnica di rimozione dei peli.

I vantaggi indiscussi di questo metodo includono:

  • indolore durante le sessioni, perché quando si utilizza l'epilatore, viene utilizzato un sistema di raffreddamento che riduce la sensibilità;
  • effetto a lungo termine della procedura, idealmente - completare lo smaltimento dei peli superflui;
  • il rischio di danni alla pelle come cicatrici e cicatrici è praticamente eliminato;
  • se l'area della superficie trattata è piccola, la sessione di epilazione laser richiede pochissimo tempo;
  • La procedura può essere eseguita in qualsiasi momento dell'anno.

Ci sono depilazione laser e contro:

  • La tecnologia di epilazione laser è piuttosto costosa, perché è impossibile ottenere risultati in una sola volta e il costo totale delle sessioni di conseguenza sarà abbastanza tangibile;
  • Questo metodo non è adatto per le persone con capelli chiari o grigi e pelle chiara, perché per ottenere il miglior risultato, è necessario un contrasto tra la pelle e le tonalità dei capelli;

Indicazioni e controindicazioni della moderna procedura di fotoringiovanimento e con quali tipi di trattamento la fototerapia combinata può essere trovata cliccando qui.

Bene, se sei interessato a cosa sia la terapia con ultraphonophoresis e come questa procedura va, puoi leggerla e guardare il video qui.

Quando sono più efficaci e meno efficaci?

Poiché il principio dell'azione laser durante l'epilazione è mirato al pigmento della melanina, questa procedura è più adatta per i proprietari di capelli scuri e pelle chiara.

In questo caso, il laser agisce più efficacemente sui follicoli piliferi, senza alterare la pelle.

Inoltre, in alcuni casi, i possessori di tonalità della pelle scura possono diventare vittime di iperpigmentazione risultante dall'esposizione a un laser.

L'apparizione di leggeri punti non estetici, che dovranno essere combattuti per un periodo piuttosto lungo, non aggiungerà gioia all'epilazione. Pertanto, si raccomanda vivamente di non prendere il sole immediatamente prima della procedura.

Non dobbiamo dimenticare che non è necessario rimuovere i capelli prima di una sessione. Devono crescere almeno 2-3 mm, solo in questo caso ti verrà garantito un effetto eccellente.

Chi non può

Si prega di notare che la depilazione laser ha un numero piuttosto elevato di controindicazioni:

  • Malattie della pelle acute o croniche come dermatosi, psoriasi, eczema, ecc.;
  • diabete;
  • herpes nella fase acuta;
  • malattie oncologiche;
  • vene varicose nel sito di trattamento;
  • presenza di moli e lesioni cutanee;
  • infezioni virali catarrale - mal di gola, influenza, ARVI;
  • allergia acuta;
  • tendenza a formare cicatrici cheloidi sulla pelle;
  • abbronzatura fresca se è naturale o acquistata in un salone di abbronzatura.

Anche l'elaborazione nella zona bikini ha i suoi limiti. La procedura non dovrebbe essere eseguita nei seguenti casi:

  • se il paziente ha disturbi sessuali infettivi;
  • malattie fungine come mughetto e altri;
  • l'integrità della pelle è rotta, ci sono tagli, abrasioni e ferite - in questo caso c'è una possibilità di cicatrici dovuta all'azione del laser.

C'è anche intolleranza individuale. Per scoprire se ce l'hai, prova a iniziare a trattare una piccola area di pelle in un luogo chiuso.

Qual è il danno di questo metodo

Se si trascurano le controindicazioni esistenti e l'epilazione viene eseguita da uno specialista non sufficientemente qualificato, esiste un'alta probabilità di complicanze.

Inoltre, conseguenze indesiderate possono essere causate da una installazione non corretta sulla modalità dell'apparecchio utilizzato o da una quantità insufficiente di refrigerante applicata sulla pelle.

La scelta di un estetista esperto e provato che lavorerà con voi è molto importante.

Un medico insufficientemente qualificato può determinare in modo errato il proprio tipo di colore e rilevare la tecnica di trattamento sbagliata, oppure sostenere una sessione con una violazione della tecnica, che può portare a spiacevoli conseguenze e complicazioni.

Possibili conseguenze negative:

  • follicolite può verificarsi in pazienti con sudorazione eccessiva, così come il suo aspetto può provocare una visita alla piscina tra i trattamenti;
  • bruciature della pelle;
  • i pazienti con pelle scura o abbronzata sono a rischio di iperpigmentazione;
  • eruzioni cutanee allergiche possono essere una reazione alle preparazioni di raffreddamento o ai prodotti per la cura della pelle dopo la procedura;
  • esacerbazione di infezione da herpes;
  • talpe presenti sul corpo o sul viso possono, a seguito dell'azione di un laser, iniziare a degenerare in neoplasie benigne o maligne.

Qual è il costo della liposuzione laser e come dimagrire senza chirurgia, puoi scoprirlo qui.

E in un materiale separato c'è l'opportunità di guardare le foto prima e dopo la microdermoabrasione, così come imparare come usando questa procedura puoi liberarti di piccole rughe e altre irregolarità della pelle.

Durante la gravidanza e l'allattamento

I medici non consigliano alle donne in gravidanza ea coloro che attualmente alimentano il bambino con latte materno di usare il metodo di rimozione dei peli del laser.

Durante la gravidanza e l'allattamento al seno, un certo numero di cambiamenti ormonali si verificano nel corpo, che può influenzare la suscettibilità alla pelle trattata con laser.

Il fatto che in precedenza non causasse inconvenienti e complicazioni, può portare a conseguenze spiacevoli in questo periodo.

Ad esempio, la procedura può causare un aumento della secchezza della pelle, con conseguente desquamazione e grave irritazione.

Cosa dovrebbe essere evitato dopo la sessione

Tra le sessioni di epilazione laser non è assolutamente consigliabile prendere il sole. La pelle a seguito di scottature diventa più secca e sensibile.

E poiché il laser ha anche un effetto disidratante, quindi in concomitanza con l'abbronzatura c'è il pericolo di sovraccaricare la pelle e di asciugarla troppo.

Inoltre, a causa dell'esposizione al tono della pelle ultravioletta diventa più scuro e il contrasto tra la pelle e i capelli diminuisce. In questo caso, l'efficacia della depilazione laser è significativamente ridotta e questo può portare al fatto che l'effetto già ottenuto viene perso.

Per ammorbidire e idratare la pelle dopo le sessioni di epilazione laser, è necessario applicare regolarmente lozioni o creme sulle aree trattate.

In condizioni di tempo soleggiato, prima di uscire, assicurarsi di utilizzare una crema solare con un alto contenuto di SPF, almeno con un livello di protezione di 30.

Non è consigliabile visitare la sauna, il bagno o la piscina. Ciò può provocare l'infiammazione dei follicoli piliferi e la comparsa di follicolite.

Se dopo la procedura di epilazione laser si hanno ustioni, utilizzare strumenti di guarigione speciali come pantenolo, buccante, ecc.

Opinione e feedback dei medici

Puoi sentire un sacco di feedback da persone che hanno subito una procedura di epilazione laser, ma cosa dicono i medici di questa tecnica?

    Konstantin Samoilov, dermatologo:


"L'epilazione laser è ancora il modo migliore per fermare la crescita dei capelli e limitare il loro eccesso.

Ma se la causa è l'irsutismo o altri disturbi ormonali, allora si dovrebbe prima rivolgersi all'endocrinologo per eliminare le cause primarie del problema.

Se non ci sono controindicazioni mediche per la procedura, allora è abbastanza sicuro. " Anna Vlasova, cosmetologa-dermatologa:


"Ho esperienza di lavoro su diversi dispositivi e posso dire una cosa: tra tutte le tecniche per eliminare l'eccesso di vegetazione, il laser è il più comodo e delicato.

Darei preferenza personale allo zaffiro o alessandrite. L'unico aspetto negativo - questo metodo non è per tutti, in quanto ha molte controindicazioni.

I trattamenti fotografici per i pazienti sono molto più dolorosi e traumatici ". Vladimir Koreyev, terapeuta:


"Nella ricerca della bellezza artificiale, molte persone dimenticano che il corpo umano è un ecosistema peculiare in cui ogni elemento svolge la sua funzione.

L'intervento di terze parti può provocare cambiamenti ormonali, che possono manifestarsi non immediatamente, ma dopo molto tempo.

L'effetto del laser sul nostro corpo è ancora poco studiato ed è troppo presto per dire che tali procedure sono assolutamente innocue. "

È impossibile dare una risposta inequivocabile alla domanda se la depilazione laser sia dannosa o meno. Dipende da tanti fattori. E la decisione finale, se ricorrere a questo metodo o usarne un altro, è sempre lasciata al paziente stesso.

Approccio che pesa tutti i punti positivi e negativi con tutta la serietà, consultare il proprio medico, scegliere con cura un estetista che condurrà la procedura. E poi ridurrai al minimo il rischio di conseguenze spiacevoli, e di conseguenza otterrai una pelle liscia e delicata, che hai sempre sognato.

Ti offriamo un video in cui il cosmetologo spiegherà in dettaglio la procedura di epilazione laser, controindicazioni e in quali casi questa tecnica sarà inefficace:

Depilazione laser. Se è dannoso per la salute, recensioni di medici, controindicazioni e conseguenze. Quanto spesso puoi fare

La depilazione laser consente a donne e uomini di sostituire la rasatura quotidiana o la ceretta dolorosa con una depilazione confortevole e duratura. Dispositivi moderni, con il metodo corretto di eseguire la procedura, eliminare danni al corpo e conseguenze negative.

Che cos'è la depilazione laser

Epilazione laser: una procedura medica, un metodo radicale per trattare i peli superflui sul corpo di uomini e donne. La particolarità di questo metodo è la distruzione completa o parziale del bulbo pilifero (bulbo).

La melanina - un pigmento altamente molecolare che fa parte dei capelli, determina il colore. Sostanza concentrata con una composizione chimica complessa nel fusto del follicolo e dei capelli, in grado di assorbire il flusso luminoso con una lunghezza d'onda di 700-800 nm. La melanina è un obiettivo per la depilazione laser.

Come conseguenza dell'esposizione, il pigmento viene riscaldato in modo significativo, distruggendo aree vicine della zona di crescita dei capelli, vasi, ghiandole. Il follicolo alimentare si arresta. Alcune settimane dopo l'esposizione al flusso luminoso, i capelli, la cui radice è stata danneggiata, cade. L'ulteriore germinazione di questi capelli è impossibile.

L'effetto distruttivo è prodotto dalla radiazione laser: il flusso luminoso con onde della stessa lunghezza è focalizzato in un punto con un'alta densità di energia. I dispositivi laser a diodi o alessandrite più comunemente usati.

Il flusso luminoso colpisce solo i capelli che crescono attivamente. I follicoli piliferi inattivi non sono interessati, quindi svegliati un po 'di tempo dopo la procedura, come la risposta del corpo allo stress. Per rimuoverli sarà necessario un corso di irradiazione.

specie

Le installazioni per la depilazione differiscono nel tipo di laser, a seconda di quale varia la lunghezza d'onda, la profondità di esposizione e quindi l'efficienza. Ad oggi, i seguenti tipi di epilazione laser hanno guadagnato popolarità.

Laser color rubino

Questo è il primo dispositivo laser che è stato utilizzato attivamente fino al 1998. Ma in alcuni saloni queste installazioni sono ancora utilizzate.

Caratteristiche:

  • Lunghezza d'onda - 694 nm.
  • La frequenza dell'impulso del laser del rubino è fino a 1 Hz.
  • La durata dell'esposizione è di 3 ms.
  • Potenza strumento - 45-60 J / sq. cm.

L'epilazione con questo tipo di laser è efficace solo sui capelli scuri, non ci sarà alcun effetto su capelli chiari o rossi. Il laser può avere un effetto nocivo sotto forma di ustioni, gonfiori o macchie di pigmento sulla pelle scura o abbronzata, i capelli vengono parzialmente rimossi.

Laser ad Alessandrite

Il laser ad Alessandrite si è diffuso dopo il 1999

Ha notevolmente ampliato le funzionalità rispetto al suo predecessore:

  • Lunghezza d'onda - 725 nm.
  • Frequenza del polso - 1,5-5 Hz.

Il nuovo dispositivo è 5 volte più potente e consente di eseguire la rimozione dei peli sulla pelle con un'abbronzatura debole senza conseguenze negative.

L'effetto massimo si osserva con capelli scuri e pelle chiara. Se esposto alla pelle di questo tipo di laser, senza raffreddamento esterno, possono verificarsi dolore e ustioni. Solo i centri con licenza medica e personale professionale sono autorizzati a lavorare.

Laser a diodi

Il modello più moderno è un sistema laser a diodi. Sono in grado di generare un raggio di luce da una lunghezza d'onda di 800-900 nm. Il periodo di esposizione alla pelle è ridotto a 0,30 ms e la frequenza degli impulsi raggiunge i 10 Hz. Tale dispositivo mostra un risultato elevato quando si lavora con la pelle abbronzata, in quanto è in grado di influenzare i vasi del follicolo pilifero allo stesso modo della melanina.

Il laser affronta i capelli biondi, ma i capelli grigi o molto pallidi non possono ancora essere rimossi. Ridotto significativamente il livello di dolore quando si utilizza un modello laser a diodi.

Laser al neodimio

Il laser ha una lunghezza d'onda di 1064 nm, con un periodo di esposizione della pelle di 10 ms. Una differenza significativa nel funzionamento di un tale dispositivo risiede nel meccanismo d'azione sulla griglia del sangue del follicolo. Il laser è usato principalmente per non distruggere la melanina, ma per interrompere l'alimentazione dei follicoli piliferi.

L'efficacia della depilazione è significativamente ridotta a causa del basso potere di irradiazione. L'epilazione laser non è l'uso principale di un dispositivo al neodimio, quindi sono raramente presenti nei saloni di bellezza. Il laser viene utilizzato in cliniche specializzate per rimuovere la rete vascolare sottocutanea.

Epilazione di Elos

Combina la rimozione del laser e dell'elettro-capelli. Il suo principale vantaggio è la sua maggiore profondità d'impatto. La depilazione laser rimuove i peli a una profondità massima di 4 mm, ma in combinazione con una corrente elettrica, i capelli vengono distrutti a una profondità di 6 mm.

Questo tipo di rimozione della vegetazione viene effettuato molto più a lungo, e quindi costa di più. Durante la procedura sono possibili dolore e conseguenze negative sotto forma di rossore e bruciore.

Epilazione fresca

Il secondo nome della procedura è la depilazione a freddo. Per la sua applicazione, viene utilizzato un laser a diodi o alessandrite con un ugello di raffreddamento, che riduce il dolore al minimo. Tale comodità influenza in modo significativo il costo della procedura.

Le manipolazioni sono effettuate esclusivamente da uno specialista altamente qualificato. Qualsiasi crema anestetica può essere un analogo dell'ugello, che consente di applicare in modo sicuro un diodo o un laser ad alessandrite.

Vantaggi e svantaggi

  • Indipendenza relativa, specialmente se paragonata allo shugaring o alla ceretta.
  • Effetto duraturo
  • Bassa probabilità di conseguenze spiacevoli.
  • L'epilazione può essere eseguita in qualsiasi momento dell'anno.
  • Aiuta efficacemente con la crescita dei capelli. L'effetto è evidente dopo 2-3 procedure.
  • Non provoca irritazione della pelle. Il primo rossore arriva alla fine della giornata.
  • Il costo elevato relativo del metodo.
  • La presenza di controindicazioni
  • Il metodo non è universale (non adatto per trattare capelli grigi o biondi).
  • I costi del tempo possono essere di diverse ore, con un trattamento una tantum di una vasta area di pelle. Tuttavia, si tratta di uno spreco una tantum per un lungo periodo di tempo.

C'è un pericolo e un danno alla salute?

L'epilazione laser (se è dannoso eseguire la procedura dipende dalle caratteristiche individuali del corpo) quando eseguita da un maestro esperto, rigorosamente in accordo con la metodologia, non provoca danni alla salute. Violazione della tecnologia, trascuratezza delle controindicazioni, scelta errata della potenza della pelle o tipo di colore possono portare a complicazioni.

Possibili conseguenze:

  • Ustioni della pelle di vari gradi.
  • Follicolite (si verifica in violazione della tecnologia della procedura, in pazienti inclini a sudorazione eccessiva, la probabilità di malattia aumenta quando si visita la piscina tra le sessioni di elettro-epilazione).
  • Iperpigmentazione (persone con la pelle scura o abbronzata).
  • Allergia (eruzioni cutanee provoca cosmetici per la cura della pelle, crema rinfrescante).
  • Esacerbazione dell'herpes.
  • Le talpe presenti nell'area di trattamento possono degenerare in una formazione tumorale, benigna o maligna.

Durante la gravidanza o l'allattamento, l'epilazione laser può causare secchezza della pelle, squamazione e prurito. I cambiamenti ormonali aumentano la probabilità di iperpigmentazione, crescita di neoplasie e formazione di cicatrici. L'effetto dei raggi laser sul sistema nervoso fetale non è stato completamente studiato.

Controindicazioni

L'epilazione laser (se è dannoso eseguire la procedura dipende da molti fattori) richiede la consultazione di un medico. Prima di dare la preferenza alla depilazione laser, dovresti familiarizzare con le controindicazioni. Sono gli stessi per uomini e donne e per tutte le zone da depilare.

Ci sono controindicazioni relative che possono essere derogate in alcuni casi, solo dopo aver consultato un medico, o dopo aver eliminato le cause, e assoluto - un divieto totale di epilazione.

relativa:

  • Gravidanza (nelle istruzioni per l'attrezzatura non vi è alcun divieto diretto sulla procedura durante la gestazione, ma i cosmetologi consigliano di astenersi da influenze estranee sul corpo durante questo periodo).
  • Periodo di allattamento (non esiste un divieto diretto, ma i cambiamenti ormonali nel corpo di una donna possono ridurre significativamente la percentuale dell'efficacia della procedura, fino ad una completa mancanza di risultati).
  • Abbronzatura (i capelli sulla pelle molto abbronzata sono più difficili da rimuovere, a causa del basso contrasto, aumenta la probabilità di conseguenze spiacevoli).
  • Malattie acute e croniche dell'epidermide (esiste la possibilità di aggravare la situazione).
  • Talpe (queste sono aree pigmentate della pelle che in nessun caso devono essere influenzate da un laser, altrimenti potrebbero iniziare a crescere o degenerare in tumori di diversa natura). Se necessario, vengono rimossi.
  • ARVI (vale la pena aspettare per il recupero).
  • Graffi, lividi, lividi, ustioni.
  • Tumori benigni.
  • Propensione a formare cicatrici o cicatrici (se il potere di irradiazione non è correttamente selezionato, le cicatrici cheloidi possono rimanere sulla pelle).
  • Vene varicose in qualsiasi momento

assoluta:

  • Cancro di qualsiasi tipo in tutte le fasi.
  • Diabete in tutte le fasi.
  • Forme di herpes acuta.
  • Capelli lanuginosi e grigi (la rimozione dei peli non sarà efficace).
  • Forte abbronzatura fresca naturale, natura artificiale o pelle scura.
  • Può verificarsi anche intolleranza individuale.

Quanto spesso?

L'epilazione laser non dà il 100% di efficacia in 1 sessione. Ciò è dovuto all'effetto del laser solo sui follicoli in crescita attiva. I follicoli piliferi inattivi rimangono intatti. La crescita ciclica dei capelli causa la loro presenza alternata nella fase di riposo o crescita.

Per ciascun paziente, il tempo che intercorre tra le procedure può variare, quindi i proprietari di capelli spessi e duri sono costretti a ricorrere al servizio più spesso e i capelli sottili crescono molto più lentamente.

In media, si raccomandano le seguenti fasi temporali:

Quanto è efficace la depilazione laser ed è pericoloso?

L'epilazione laser è un modo radicale per rimuovere i peli superflui. La procedura, a differenza della rasatura, non irrita la pelle e allevia le setole per molto tempo. Allo stesso tempo, tale depilazione ha le sue caratteristiche e avvertenze, che dovrebbero essere riviste prima di usare questo metodo.

Cos'è?

L'epilazione laser è una moderna tecnologia di effetti distruttivi sul follicolo pilifero. L'apparato laser è sicuro per la pelle e il corpo umano. Durante l'elaborazione, il raggio agisce sulla melanina, un pigmento scuro che si trova nei follicoli piliferi e contribuisce alla sua distruzione. La pelle non è ferita.

Pro e contro

Prima di decidere sulla procedura di epilazione laser, vale la pena esplorare i lati positivi e negativi della tecnica.

I vantaggi del metodo includono:

  • relativa assenza di dolore durante le sessioni, perché quando si utilizza il dispositivo viene utilizzato uno speciale sistema di raffreddamento, che riduce la sensibilità;
  • nel prossimo futuro, puoi eliminare completamente i capelli inutili;
  • non vi è alcun rischio di danni alla pelle (cicatrici, cicatrici);
  • con una piccola area trattata, la procedura non richiede molto tempo;
  • La sessione può essere tenuta in qualsiasi momento dell'anno.

In una sessione per raggiungere il risultato non funzionerà. Il costo totale delle procedure necessarie costerà molto. Inoltre, lo svantaggio di questo metodo è che per ottenere il massimo effetto è necessario il contrasto della pelle e dei peli. Le moderne tecnologie consentono alla pelle di lavorare con un contrasto debole. Per fare questo, è necessario scegliere il tipo di esposizione laser. Tuttavia, per rimuovere i capelli biondi sulla stessa tonalità della pelle con un laser oggi è impossibile.

Efficienza e il numero richiesto di sessioni

L'efficacia della depilazione laser è la ragione principale della popolarità della procedura. I risultati sono visibili dopo 1 sessione, ogni volta che i capelli successivi diventano più piccoli. La pelle rimane liscia per 1-2 mesi.

Dopo un corso completo, che consiste in 6-8 sessioni, il 90% dei capelli non cresce più. Allo stesso tempo, è necessario capire che il 100% dei capelli non può essere rimosso da alcuna tecnologia cosmetica, a causa della presenza di un certo numero di follicoli "dormienti". Frequenza raccomandata: per la zona bikini e ascelle - 2 mesi, per le braccia - 2-2,5 mesi, per le gambe - 3 mesi.

Tipi di laser per la depilazione

La differenza nelle impostazioni del laser è la lunghezza d'onda, che determina il risultato finale e l'effetto desiderato. Esistono questi tipi di laser:

  1. Diodo. Lunghezza d'onda - 810 nm. Viene utilizzato non solo per rimuovere i peli da qualsiasi tipo di pelle, ma anche per il trattamento di irsutismo e ipertricosi. Allo stesso tempo, i capelli duri diventano morbidi e i capelli morbidi scompaiono completamente.
  2. Alessandrite. Lunghezza d'onda - non più di 755 nm. Viene utilizzato per l'epilazione di capelli chiari e rossi, soprattutto su pelli sensibili. Con esso, è possibile rimuovere i tatuaggi e iperpigmentazione.
  3. Neodimio. La lunghezza d'onda è 1063 nm, la luce infrarossa è presente nel raggio laser. Viene utilizzato per l'epilazione dei capelli scuri sulla pelle scura, per la rimozione della rosacea, la correzione delle cicatrici e il trattamento dell'acne.
  4. Ruby. Lunghezza d'onda - 694 nm. Adatto per l'epilazione di capelli scuri su pelle chiara, per rimuovere pigmenti, tatuaggi multicolori.

Un tipo di laser viene scelto da uno specialista dopo aver esaminato la pelle di un cliente.

Le fasi principali della procedura

La procedura consiste di 3 fasi. È necessario prepararsi per la sessione e quindi seguire le regole per la cura dell'area trattata.

formazione

La preparazione dipende dal tipo di laser. Per alcuni dispositivi, il paziente ha bisogno di crescere i capelli nell'area in cui è previsto il trattamento, per altri dispositivi - al contrario, per radersi.

condotta

Prima di iniziare la depilazione, la superficie trattata viene coperta con un gel speciale, che contribuisce a un migliore assorbimento della radiazione luminosa. Quindi un raggio laser viene diretto nella zona, che copre la superficie con un diametro fino a 15 mm. A causa della radiazione luminosa, il bulbo pilifero si scalda istantaneamente, collassa e si raffredda immediatamente. Non c'è alcun effetto sulla pelle.

Cura della pelle successiva

Dopo l'epilazione, viene applicato un gel lenitivo sulla zona trattata, che rimuove il rossore della pelle. Dopo la procedura, il paziente deve attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • non può prendere il sole per 7 giorni;
  • idratare la pelle con crema solare per 2 settimane;
  • non tirare fuori i capelli cresciuti, puoi rimuoverli usando formulazioni speciali.

Inoltre, subito dopo la sessione non è consigliabile assumere antibiotici, ormoni e altri farmaci per un po 'di tempo.

Possibili effetti ed effetti collaterali

Se una persona non è a rischio, gli effetti collaterali sono ancora possibili in alcuni casi. Possono essere dovuti ai seguenti motivi:

  1. Il cliente ha ignorato le raccomandazioni sulla preparazione della pelle per la procedura.
  2. L'estetista ha condotto uno studio errato del grado di sensibilità della pelle agli effetti del paziente ultravioletto.
  3. La macchina è stata configurata in modo errato.
  4. Intolleranza individuale al raggio laser, che non è stato possibile rilevare durante la diagnosi.

Dopo la procedura, potrebbe apparire il corpo:

  • punti neri;
  • l'acne;
  • prurito e irritazione;
  • pigmentazione;
  • ecchimosi;
  • follicolite.

I punti scuri si verificano a volte dove c'è un follicolo bruciato. Questi sono i resti di quei capelli che non sono più vitali e non possono uscire. I punti neri appaiono nei clienti con setole rigide o con una forte crescita di peli. In questi casi, i capelli sono più resistenti alle influenze esterne. Per rimuovere i punti neri, puoi eseguire un'altra procedura o creare una maschera sulla base di badyagi.

L'acne dopo il trattamento laser appare per 2 motivi:

  1. Crescita dei capelli La crescita dei capelli viene interrotta a metà, il che significa che la punta non ha raggiunto la superficie, ma è rimasta in uno degli strati del derma, il che porta all'ostruzione della ghiandola sebacea, motivo per cui appare l'infiammazione.
  2. Infezione da follicoli Introdurre un virus o un batterio dannoso con il metodo laser è quasi impossibile. Tuttavia, questo succede se ci sono ferite e tagli.

A volte l'acne dopo l'epilazione laser si verifica a causa di irregolarità nel sistema ormonale.

Durante e immediatamente dopo la procedura, può essere presente una leggera sensazione di disagio. Tuttavia, se il prurito non scompare entro 2-3 giorni, compaiono macchie rosse, forse si ha una reazione negativa all'effetto luce.

La pigmentazione dopo l'esposizione a un laser può verificarsi in entrambi i pazienti con pelle chiara e bruna. L'iperpigmentazione si verifica a causa della definizione errata del fototipo e della configurazione errata del dispositivo. Il caso migliore per questo metodo di rimozione dei capelli - stoppie scure sulla pelle chiara. Quindi la vegetazione può essere facilmente rimossa con il minimo rischio di conseguenze negative. I casi rimanenti richiedono particolare attenzione di un cosmetologo.

Lividi sottocutanei, che non causano dolore quando vengono pressati, suggeriscono che la rimozione dei peli sia avvenuta su pelle abbronzata. Per trattare tali lividi non è necessario, è necessario attendere l'alleggerimento dell'area di copertura in modo naturale.

Sessioni di esposizione leggera sono mostrate in caso di sudorazione eccessiva (iperidrosi). Quando i capelli vengono rimossi dal laser, la secrezione delle ghiandole sebacee si autoregola, ma a volte questo non è sufficiente per risolvere il problema. L'iperidrosi può lasciare dietro di sé gli ascessi del follicolo che causano dolore.

Se le lesioni vengono osservate in diversi punti, puoi farcela da solo. Per fare questo, applicare un verde brillante o una soluzione di permanganato di potassio sulla radice dei capelli. Se una vasta area è interessata, ci sono più di 3 lesioni, è necessario consultare un dermatologo.

Controindicazioni

La procedura non influisce negativamente sul corpo, ma l'epilazione laser non è raccomandata nei seguenti casi:

  1. Infezioni e raffreddori. La procedura può causare la diffusione dell'infezione in tutto il corpo. Particolarmente attento a essere nel periodo di herpes acuto.
  2. Reazioni allergiche A volte dopo l'eritema da epilazione laser, possono verificarsi prurito e gonfiore, possono persino andare a edema di Quincke.
  3. Vene varicose La procedura influisce negativamente sulle vene diluite, ferisce i vasi e provoca danni ai capillari.
  4. Malattie della pelle come eczema e psoriasi. L'epilazione laser è controindicata durante l'esacerbazione della malattia.
  5. Il diabete mellito. In questa malattia, il processo di rinnovamento dei tessuti è compromesso, quindi l'epilazione può danneggiare la pelle.
  6. Gravidanza e allattamento. La risposta del corpo al raggio laser durante la gravidanza non è stata studiata.

L'epilazione con qualsiasi tipo di laser è controindicata per tali malattie:

  • cancro;
  • herpes;
  • diabete di alcune forme.

La procedura deve essere abbandonata in presenza di intolleranza individuale all'esposizione alla luce.

Miti e realtà

Alcuni stereotipi sulla depilazione laser sono comparsi a causa del fatto che l'attrezzatura del passato aveva un certo numero di difetti. Con l'aggiornamento della tecnologia, i dispositivi diventano più sicuri, aumentando le loro capacità e riducendo il rischio di conseguenze negative.

Scottature prima dell'epilazione

Molti hanno dubbi sul fatto che la depilazione laser venga eseguita su pelle abbronzata. La domanda sorge perché durante l'abbronzatura, la melanina si forma nella pelle, che è un bersaglio per un laser, e quindi aumenta il rischio di scottarsi. Tuttavia, l'attrezzatura moderna consente di garantire l'effetto senza danneggiare la pelle abbronzata.

Danni agli organi interni

Durante l'epilazione di un raggio laser, penetra a una profondità di 1-4 mm, raggiungendo solo il follicolo pilifero, dopodiché si disperde completamente e non penetra più in profondità. Quando esposto a un laser, solo il bulbo pilifero crolla. Il raggio scorre lungo la superficie della pelle senza danneggiarli. L'unica cosa che può apparire dopo la procedura è un leggero rossore che si verifica dopo una lunga permanenza al sole. Dopo poche ore passa.

oncologia

Il cancro della pelle è una controindicazione per la depilazione laser. Le onde ultraviolette (320-400 nm), che non sono presenti in questo fascio di luce, hanno un effetto oncogenico. Pertanto, l'epilazione di qualsiasi tipo di laser non può provocare l'insorgenza di tumori.

Provocare un'ustione della pelle

Il surriscaldamento della pelle può causare ustioni. Durante la procedura, i raggi di luce penetrano nel derma fino a una profondità di non più di 2-3 mm, il tempo di esposizione al laser è minimo e la zona riscaldata si raffredda immediatamente. Tuttavia, ci sono alcune circostanze che possono diventare un ostacolo al raffreddamento della pelle:

  1. La lunghezza dei capelli inferiore a 1 mm può causare un riscaldamento eccessivo dell'epidermide. Il pigmento scuro sotto l'influenza del laser produce calore, che è distribuito lungo l'intera lunghezza della pistola. Allo stesso tempo, la sua parte sottocutanea è non più di 2 mm - questo è sufficiente per un effetto termico, quindi, non c'è bisogno di setole aggiuntive, inoltre, comporta un pericolo, perché può aumentare il rischio di ustioni.
  2. Dopo una lunga permanenza al sole. La pelle acquisisce una tinta bronzata - si tratta di una manifestazione della reazione del pigmento scuro negli strati inferiori del derma, quindi un'esposizione ripetuta alla luce può provocare ustioni. Per questo motivo, prima e dopo la procedura laser, è necessario proteggere la pelle dalla luce solare.
  3. Attrezzatura configurata in modo errato. Il dispositivo può essere utilizzato solo da un'estetista professionista dopo aver determinato la sensibilità della pelle del paziente al fine di regolare la lunghezza dei capelli e la frequenza degli impulsi.
  4. Raffreddamento insufficiente della pelle. Vengono utilizzati ugelli speciali con effetto gelificante, gel e spray. Se l'estetista usa solo un farmaco anestetico, c'è il rischio di surriscaldamento.

Per evitare una bruciatura, è necessario prepararsi adeguatamente per la sessione e scegliere un buon salone di bellezza.

La formazione di peli incarniti e cicatrici

La cicatrizzazione può verificarsi dopo l'elettrolisi, quando gli aghi vengono inseriti nella pelle. La procedura che utilizza un laser non è accompagnata da una violazione dell'integrità della pelle, quindi le cicatrici non appaiono.

L'accrescimento dei peli può accompagnare la depilazione ceretta, con il laser questo effetto non si verifica. Inoltre, questa procedura elimina una tale manifestazione.

Domande frequenti

Ti aiuteranno a capire cos'è la depilazione laser e cosa aspettarti da essa, le risposte ad alcune domande.

Quanto è il risultato?

Per mantenere un effetto costante, è necessario sottoporsi a una correzione 1-2 volte all'anno per 1 procedura. In questo caso, ti dimenticherai della costante rasatura, irritazione sulla pelle.

Quando i capelli iniziano a cadere dopo l'epilazione?

Rispondi a questa domanda sicuramente non puoi. Nelle aree trattate con laser, la quantità di capelli diminuisce non prima di dopo 3 sessioni (in media, passano 12-14 giorni dopo 1 procedura). Il processo continua per tutto il corso e, una volta terminato, il corpo è apparentemente invisibile.

Come cadono i capelli dopo la prima procedura?

La maggior parte dei capelli non cade e non viene bruciata dopo la prima procedura. Dopo alcuni giorni, i peli ricresciuti possono essere rasati. Tuttavia, è necessario prestare attenzione per evitare l'irritazione della pelle, inoltre, le setole possono radere male a causa della perdita di rigidità. L'opzione migliore è la rimozione dei peli ricresciuti durante 2 trattamenti.

Lunghezza dei capelli richiesta

La lunghezza dipende dal tipo di apparecchio. Per alcuni dispositivi è necessario 3-5 mm, per gli altri - 1 mm.

Fa male o no?

Il dolore dipende dalla soglia del dolore individuale. Le sensazioni con la depilazione laser possono essere chiamate sgradevoli. In aree particolarmente sensibili - bikini, ascelle - si utilizza una crema anestetica.

È possibile sbarazzarsi di peli superflui per sempre?

Per molti, sorge la domanda se i capelli non crescono dopo la depilazione laser. Questo risultato può essere raggiunto solo a condizione che la pelle del paziente sia leggera e che i capelli siano scuri. È importante che ci sia un contrasto tra la pelle e la pistola, in questo caso i capelli assorbiranno tutti i raggi.

Impatto sulla salute delle donne

Poiché il raggio penetra superficialmente nella pelle, non influisce negativamente sulle funzioni riproduttive della donna. Tuttavia, il sistema ormonale può reagire ai cambiamenti. Quando si trovano follicoli piliferi morti in vaste aree, il corpo può provare a correggerlo con il rilascio di ormoni. Un effetto negativo potrebbe non apparire immediatamente.

Opinioni di dottori

Samoilov K., I., dermatologo: l'epilazione con qualsiasi tipo di laser oggi è il modo migliore per fermare la crescita delle setole sul corpo e limitarne il numero. Se c'è una ragione per un'eccessiva crescita dei capelli terminali o di altri squilibri ormonali, è necessario contattare, prima di tutto, un endocrinologo, in modo che possa raccomandare come sbarazzarsi delle cause della malattia. Se non ci sono controindicazioni mediche per una sessione con un laser, allora è sicuro.

O. Buneva, dermatologo: la depilazione laser non è una procedura momentanea o una panacea, non sarai in grado di liberarti rapidamente delle setole. Per ottenere un risultato duraturo per tutta l'estate, è necessario venire al salone da settembre, solo in questo caso i peli superflui non ti daranno fastidio durante la stagione estiva.

I capelli non cadono durante la procedura, il laser non li tira come pinzette. La depilazione laser funziona con la luce, ma questa non è una radiazione come i raggi X, quindi la procedura è sicura e non danneggia la salute. Le setole cadono nel tempo, ma non durante la procedura, ma in media dopo 2 settimane. Per questo motivo, non fidarti degli specialisti che stanno registrando per la sessione successiva in meno di 14 giorni.

I capelli non vengono rimossi in modo permanente, ma per un periodo. Ci sono peli sul corpo che non possono essere rimossi. Questa procedura non può essere definita completamente indolore, è sensibilmente spiacevole, ma ne vale la pena.

O. Sergeenko, oncologo: l'influenza diretta del raggio laser sulla formazione di neoplasie non è stabilita, ma se ci sono tumori, anche benigni, è meglio non eseguire la procedura. Se c'è una predisposizione al cancro, allora non dovresti ricorrere alla depilazione laser. Forse il processo sta già avendo luogo nel corpo, ma la persona non lo sa, si sente bene e la rimozione delle setole in questo modo può attivare la crescita del tumore. È meglio condurre un esame completo prima dell'epilazione.

Recensioni

Margarita, 28 anni, Orenburg: ho deciso di eseguire l'epilazione laser. È venuta al salone, dove c'erano 2 tipi di laser - diodo e alessrite. Il secondo è più costoso, ma è più efficace e meno doloroso. Quando si utilizza un laser a diodi, ci sono sensazioni che ogni capelli batte con la corrente. Tuttavia, la procedura è tollerabile. La rimozione dei peli nella zona delle ascelle era più dolorosa rispetto alla zona bikini. Su 1 ascellare dura circa 3 minuti, sulla zona bikini - circa 10-12 minuti.

Dopo l'applicazione di un laser a diodi, non sono comparsi né arrossamenti, né punti né irritazioni. Ascella leggermente dolorante dopo la procedura. La sessione è un po 'dolorosa, ma efficace. Non mi pento di aver contattato il salone.

Elena, 24 anni, Mosca: Prima di andare in salone per la depilazione con l'aiuto di un laser, ho provato la cera e lo shugaring. La prima sessione è andata bene. Il maestro era amichevole e professionale. C'era una leggera sensazione di formicolio. 2 settimane dopo la sessione, i peli hanno cominciato a cadere gradualmente, senza lasciare segni sulla pelle.

Dopo la depilazione con un laser, i peli crescono un po '. Ma ora non mi rado le ascelle, solo dopo un mese circa il 10% dei capelli morbidi appare lì. Nella zona bikini non ci sono praticamente setole. Consiglia a chiunque soffra di vegetazione indesiderata. Il risultato è valso l'investimento.

Natalya, 25 anni, San Pietroburgo: la prima cosa che è stata decisa è stata l'epilazione nella zona delle ascelle. Preoccupato per l'eccessiva crescita dei capelli in questa zona, ha dovuto radersi ogni giorno. Quando sono entrato in ufficio, l'estetista si è offerta di sdraiarsi sul divano. L'area delle ascelle è stata disinfettata e è stato applicato un gel trasparente per rendere il dispositivo scorrevole meglio. Le sensazioni erano dolorose fin dai primi bagliori del laser, c'era un forte odore di capelli bruciati. Il dolore si interrompe quando il master rimuove il dispositivo. A casa, consigliava al medico di prendersi cura delle ascelle con un unguento curativo.

Sulla pelle delle ascelle, l'epilazione è stata eseguita 6 volte, nella zona bikini - 4 volte. La vegetazione dei bikini è diminuita del 15%. La procedura è costosa, ma il risultato dura per 5 anni e più a lungo.

Controindicazioni per depilazione laser, conseguenze, danni e opinione dei medici

L'eccessiva crescita dei capelli si verifica naturalmente in alcune persone. Questo può essere causato da squilibri ormonali, problemi metabolici, predisposizione genetica o un effetto collaterale di alcuni farmaci. La condizione si verifica in entrambi i sessi, anche se questo è particolarmente sgradevole per le donne. Sfortunatamente, le tradizionali procedure di epilazione sono troppo faticose, dolorose e hanno un risultato a breve termine.

La depilazione laser, nota anche come epilazione fotosensibile e depilazione laser, è un metodo pratico e non invasivo per ridurre o rimuovere permanentemente i peli superflui sul viso e sul corpo. Lascia la pelle più liscia e setosa rispetto alla ceretta, un epilatore o un rasoio ed è un metodo delicato che può trattare efficacemente aree estese con minimo disagio. Oggi l'epilazione laser è una delle procedure estetiche più comuni.

Come viene eseguita la procedura?

Prima del trattamento laser del viso, il paziente deve indossare occhiali protettivi sugli occhi per prevenire danni alla cornea e alla retina. Nell'area in cui si svolgerà il trattamento, tagliare i peli alcuni millimetri sopra la superficie della pelle (questo può essere fatto con un rasoio a casa). Per proteggere gli strati esterni, viene utilizzato un gel freddo o un refrigerante speciale. Con il suo aiuto, la luce laser penetra più facilmente nell'epidermide. Il dispositivo imposta i parametri che tengono conto della tonalità della pelle del paziente, del colore, dello spessore, della posizione dei capelli e della quantità di energia richiesta per l'efficacia della procedura.

Il laser emette impulsi di energia che passano attraverso il tegumento nel follicolo pilifero. Assorbe questa energia e collassa. Il laser colpisce il pigmento, che dà alla pelle, agli occhi e ai capelli il loro colore: la melanina. Protegge contro le pericolose radiazioni solari, assorbendo i dannosi raggi ultravioletti prima che penetrino più a fondo nel corpo.

Il laser contiene onde della stessa lunghezza, creando un raggio di luce molto stretto che può essere focalizzato su un punto minuscolo. Il risultato è una forma di energia molto concentrata e potente. Quando la melanina nei capelli assorbe i raggi, si riscalda fino a 100 gradi Celsius. Quando l'acqua evapora, brucia e crea un'esplosione con un pennacchio di fumo. È dannoso per la pelle? Anche se sembra illogico bombardare il corpo con radiazioni intense, la depilazione laser è sicura finché viene eseguita correttamente.

Non prendere un "bagno laser" di tutto il corpo in un'unica procedura. Lo scopo della depilazione, in definitiva, per fermare la loro crescita. Per questa procedura non dovrebbe causare danni. Di solito, vengono eseguiti sei impulsi alla volta, ciascuno della durata di 1,5 millisecondi. Il processo di lavoro con raggi laser sui capelli produce un focolaio di dolore a breve termine, come qualcuno che si spezza un elastico sulla pelle. È necessario considerare i pro e i contro, prima di prendere una decisione.

La depilazione laser è dannosa per la salute?

Ci sono miti e affermazioni false relative all'uso dei laser per la depilazione. Ecco le risposte degli esperti alle domande più comuni.

Le radiazioni causate dalla depilazione laser possono provocare il cancro?

Il laser è in realtà un'abbreviazione di "Guadagna luce per radiazione stimolata". Il tipo di radiazioni utilizzate nei laser (non ionizzanti) non coincide con il tipo associato al rischio di sviluppare il cancro. Un dermatologo di New York di FoxNews conferma che questi dispositivi non causano danni e mutazioni del DNA, dal momento che gli impulsi di energia luminosa sono intesi solo per riscaldare e distruggere i follicoli piliferi.

La depilazione laser può causare infertilità?

No, questo è un mito comune che non ha basi nella realtà. Il ginecologo-oncologo Konstantin Zakashansky afferma che il raggio è orientato verso una certa profondità, o nel caso dell'IPL, una certa gamma di profondità che si trovano sulla superficie della pelle e non abbastanza profonde da penetrare in qualsiasi organo vitale.

I medici credono che le moderne tecnologie nelle mani di specialisti qualificati siano completamente sicure per la salute della maggior parte delle persone, ma dal momento che questo è ancora un intervento nel corpo, ci sono alcune limitazioni.

Chi non dovrebbe fare la depilazione laser?

incinta

Sebbene non ci siano prove che la depilazione laser non sia sicura per un feto, di solito non è raccomandata, ma non vale il rischio durante la gravidanza. Si consiglia di attendere.

allattamento

L'epilazione laser durante l'allattamento deve essere evitata. È probabile che i tuoi ormoni causino cambiamenti nella crescita dei capelli, il che significa che la procedura potrebbe non essere efficace come vorresti. Anche durante le mestruazioni e qualche giorno prima di loro, per molti, la soglia del dolore diminuisce. L'impatto del laser è particolarmente sensibile nelle zone di bikini e ascelle, è necessario posticipare il viaggio al medico.

Condizioni mediche

Ci sono alcune condizioni di salute in cui il danno dalla depilazione laser è molto alto. Tra questi: psoriasi, disturbi emorragici, gravi reazioni all'istamina, interventi chirurgici precedenti (peeling chimico e resurfacing laser), vitiligine, diabete, cancro della pelle, tatuaggio nell'area da trattare, epilessia, infezione da herpes simplex attivo e qualsiasi malattia (in particolare autoimmune ). Se si soffre di uno di questi disturbi, il medico dovrebbe raccomandare un altro metodo per la consultazione.

Trattamento farmacologico

Molti farmaci hanno effetti collaterali, compresi quelli che rendono la pelle fotosensibile. Ciò significa che la pelle potrebbe reagire in modo più negativo ai cambiamenti. Se è così, dovresti pensare ai modi per risolvere il problema. Ad esempio, rifiutare un farmaco problematico può essere un'opzione o passare a un trattamento alternativo. Parlate con il vostro medico per aiutare a determinare la giusta linea di condotta per voi.

Abbronzatura fresca

Il sole fa sì che la pelle crei più melanina, che la protegge dai danni. Tuttavia, questo può portare al fatto che il colore diventerà non uniforme e irregolare, il che non è il miglior inizio per la depilazione laser. Lo specialista dovrà cambiare i laser a seconda delle condizioni della pelle durante la procedura. Ciò potrebbe rendere difficile mantenere una depilazione uniforme e influenzare la qualità del risultato. Con un'abbronzatura fresca ci sono controindicazioni per la depilazione laser, si consiglia di attendere fino a quando l'intera abbronzatura si stacca.

Cicatrici cheloidi

Tali cicatrici si verificano quando le ferite non guariscono correttamente e possono essere particolarmente pericolose. La pelle di solito si alza, rendendola vulnerabile durante la procedura. Ci sono alcuni casi in cui un medico assume la depilazione laser. Tuttavia, è importante essere consapevoli dei rischi ed essere pienamente informati prima di procedere, in quanto il possibile danno alla depilazione laser supererà i suoi benefici.

Lesioni cutanee e ferite aperte

La procedura può essere particolarmente dolorosa nelle aree del corpo dove ci sono ferite o ferite aperte. Pertanto, si consiglia di posticiparlo fino al completo recupero.

Uso recente di cera / spiumatura

Qualsiasi depilazione laser richiede che il follicolo sia intatto. Se hai recentemente elaborato il corpo, non lo faranno. Si consiglia di attendere due settimane prima di iniziare l'esposizione laser. Alternative come il rasoio o le creme depilatorie sono ottime per colmare questa lacuna tra i capelli e i risultati del laser!

irsutismo

Questa è una condizione genetica in cui le donne sperimentano un'eccessiva crescita dei capelli. I capelli sono solitamente spessi e scuri, il che facilita la loro percezione. L'epilazione laser è un modo efficace per eliminare la vegetazione indesiderata. Va tenuto presente che la procedura potrebbe richiedere più tempo a chi soffre di irsutismo, forse diversi mesi e, di norma, è più efficace per le donne con pelle chiara e capelli scuri.

Talpe di massa

Se si dispone di questi, è ancora possibile passare attraverso la depilazione laser. I raggi utilizzati non appartengono allo spettro UV, quindi non ci sono ancora prove che possano cambiarli e renderli cancerogeni. Tuttavia, è importante tenere traccia di eventuali modifiche visive che possono verificarsi. Se vedi qualcosa di sospetto, assicurati di aver informato il tuo medico di medicina generale e di averlo controllato il più presto possibile. Ci sono alcune controindicazioni se c'è un gran numero di talpe rosse nell'area di trattamento.

Possibili effetti ed effetti collaterali della depilazione laser

I cosmetici considerano l'esposizione al laser rapida, efficace e sicura per tutti i tipi di pelle. Ma, come con qualsiasi trattamento, ci sono dei rischi: dolore, ustioni, vesciche, problemi di pigmentazione, cicatrici e irritazione. Fortunatamente, effetti significativi dopo la depilazione laser sono piuttosto rari. Ecco le possibili complicazioni e rischi caratteristici della depilazione laser:

  • Malattie della pelle;
  • Cambiamento del colore della pelle e / o della consistenza;
  • Lesioni agli occhi;
  • Aumentare la crescita dei capelli.

Alcuni rischi possono essere minimizzati seguendo le raccomandazioni e le istruzioni di un chirurgo plastico. Consultare un medico certificato, superare un test cutaneo per evitare effetti collaterali. Assicurati che il tuo medico abbia esperienza con il tuo tipo di pelle. La maggior parte dei pazienti richiede una serie di trattamenti. Alcuni vedono risultati a lungo termine che durano per anni. Altri possono richiedere più trattamenti nel tempo per mantenere il grado di perdita dei capelli. È impossibile determinare in anticipo quante procedure saranno richieste e quanto dureranno.

Opinioni dei medici sulle controindicazioni della depilazione laser

L'epilazione laser è una procedura medica che ha avuto origine negli Stati Uniti e ha migliorato la situazione per oltre 20 anni, quindi non c'è motivo per non fidarsi dei propri specialisti.

Una dottoressa, dermatologa certificata Jessica Weiser, parla di modelli laser domestici: "Ti consiglio di fare attenzione perché sono meno intensi che nei centri specializzati. Nelle mani sbagliate, il laser può causare seri danni, specialmente se aggiungi doppie pulsazioni che non ti servono. Di solito, le persone pensano di poter ottenere risultati più veloci e migliori senza rendersi conto delle possibili conseguenze. "

Chi contattare

Inoltre, tutti gli esperti consigliano di non fidarsi delle terme e dei centri di bellezza, dove non esiste pratica lunga, attrezzature a tutti gli effetti e medici speciali. La rimozione dei peli del laser può essere eseguita in modo sicuro quando effettuata o monitorata da un operatore sanitario adeguatamente formato. I dermatologi sono addestrati da molto tempo, possono prendere in considerazione tutte le possibilità e i rischi e prevenire il pericolo. Sono anche addestrati per affrontare le complicazioni quando si presentano. Prima di procedere con le procedure, assicurarsi che il medico e le attrezzature siano adeguatamente certificate per assicurarsi di ricevere le cure adeguate. Non comprare ai prezzi più bassi e promesse entro un mese e in due procedure per salvarti dai peli superflui.

Risultati rapidi

Parere del dermatologo Wernogor e del cosmetologo Veronika Ulyatovskaya:
"Nessuno può garantire il 100% di smaltimento dei capelli, dal momento che i laser funzionano solo con i follicoli nella fase di crescita attiva."

È probabile che avrai bisogno di diverse sessioni nella fase iniziale, e poi annualmente per rimuovere nuovi peli. I risultati possono variare da persona a persona. Non tutti i laser possono far fronte a capelli chiari e grigi e sono efficaci sul derma scuro. A volte l'IPL può stimolare i bulbi precedentemente inattivi e quindi aumenta la crescita dei capelli.