Quanto depilazione laser e quante sedute sono necessarie per la completa depilazione

Crema

Le società di marketing stanno promuovendo attivamente l'uso della depilazione laser per rimuovere la vegetazione indesiderata, poiché questo metodo è il più veloce e indolore.

Tuttavia, il fatto che sia necessario eseguire più di una procedura non è menzionato da nessuna parte. In questo articolo parleremo del metodo di epilazione laser e di quante sedute sono necessarie per rimuovere completamente i peli superflui.

Principio di funzionamento

Immagina un piccolo obiettivo che tutti usavano da bambino al sole per cercare di accendere carta o qualche tipo di materiale infiammabile. Il laser funziona nello stesso modo. Raccoglie la luce in un fascio forte e la dirige al punto desiderato. Maggiori informazioni sul lavoro del laser possono essere trovate in questo articolo.

A seconda della quantità di melanina, i capelli possono essere scuri o chiari. La luce reagisce alla melanina (pigmento, che è contenuto nei capelli e nei loro bulbi) ed è diretta al follicolo pilifero. Una volta lì, lo riscalda con diversi impulsi e la lampadina muore. Poiché la luce del laser non brilla costantemente, la pelle e il bulbo non hanno il tempo di surriscaldarsi, il che significa che non c'è praticamente dolore.

Nella domanda su quante procedure è necessario eseguire la depilazione laser, tutto dipende dalla quantità di melanina e anche l'effetto del laser varia. Se i tuoi capelli sono molto leggeri e la tua pelle è leggermente scura, allora devi usare laser più forti e aumentare il numero di sessioni.

Lo stesso fattore gioca un ruolo decisivo in quante sedute di depilazione laser sono necessarie per la rimozione dei peli nella zona bikini e non solo.

Quante sessioni hai bisogno di rimuovere i capelli in modo permanente

Dopo aver specificato cosa è una depilazione laser, consideriamo quante sedute sono necessarie per eliminare completamente la vegetazione indesiderata.

Il numero e la durata delle sessioni

Ogni ragazza ha affrontato un problema quando su diverse parti del corpo i peli crescono a velocità diverse e hanno diversi spessori. È per questo motivo che il tempo della procedura dipende dalla "zona di lavoro".

Il tempo minimo che dura per la depilazione laser è di 10 minuti. Durante questo periodo, avrai tempo per rimuovere i capelli dal labbro superiore, dal mento e nella zona dell'orecchio. La durata massima della procedura è di circa 90 minuti. Così tanto tempo è dedicato all'epilazione di entrambe le gambe, fianchi o schiena.

La vera domanda per molti è quanto dura la depilazione laser nella zona bikini. Ci sono diverse opzioni per la rimozione dei peli nell'area intima, quindi la procedura può richiedere da 20 a 30 minuti.

Per ottenere il massimo effetto in media, è necessario passare almeno 6-8 sessioni in modo che l'area sia completamente pulita.

Perché i capelli non vengono completamente rimossi subito dopo la prima procedura

Un tempo è impossibile rimuovere tutta la vegetazione, perché parte dei follicoli da cui i capelli crescono sono in una sorta di "modalità di sonno", ed è semplicemente impossibile rimuovere tali follicoli piliferi.

Quindi, rispondendo alla domanda su quanta procedura di epilazione laser debba essere eseguita per una certa parte del corpo (compresa l'area bikini), è necessario iniziare dalla quantità di capelli, dalla loro densità e fisiologia corporea (quanto velocemente il corpo ripristina i follicoli piliferi distrutti).

Molte ragazze, dopo aver subito una procedura, iniziano a scrivere commenti arrabbiati che sono stati ingannati, e i capelli dal corpo non è scomparso. Cosa fare dopo la prima procedura, scoprire in questo articolo.

Per chiarire perché hai bisogno di così tante procedure, considera l'effetto dell'epilazione laser in più fasi.

Dopo la prima procedura, il laser rimuove circa la metà di tutti i capelli visibili, ma non cadranno immediatamente, quindi non dovresti peccare sul maestro. La maggior parte di questi fallisce 2 settimane dopo l'epilazione e solo se dopo la 3a settimana non hai notato alcuna differenza, dovresti scrivere un reclamo. Questo è il problema della periodicità della depilazione laser.

Dopo che i terzi peli "dormienti" iniziano a crescere, che in precedenza erano a riposo. L'epilazione rallenta solo la loro crescita. Pertanto, per fermarsi a questo stadio in ogni caso non può, se non vuoi sprecare soldi.

Dopo 4-5 epilazione, l'80% dei capelli viene rimosso, che cade completamente solo dopo 2 settimane.

Ulteriori procedure rimuoveranno poco più del 90% dei capelli. La pulizia completa è possibile solo se il tuo corpo non è incline al recupero rapido dei bulbi, cosa che avviene nei seguenti casi:

  • la gravidanza;
  • disturbi ormonali;
  • uso frequente di epilatori elettrici o strisce di cera (prima della depilazione laser);
  • prendendo alcuni farmaci.

Questi fattori determinano quanti giorni i capelli cadranno dopo la procedura.

Quanto dura l'effetto della depilazione laser

A seconda della fisiologia del corpo, la correzione ripetuta deve essere eseguita circa 2 volte all'anno. Non è necessario ripetere l'intero corso, dovresti eseguire 1-2 procedure (a seconda della velocità di crescita dei peli) e la tua pelle perderà tutti i nuovi capelli.

Dovrebbe essere capito che dopo la depilazione laser è necessario aderire a determinate regole che aiuteranno a mantenere la pelle liscia e pulita, alleviare da complicazioni indesiderate:

  • entro 3 giorni dopo la procedura, non si dovrebbe graffiare la pelle, lavare sotto l'acqua calda e usare la sauna;
  • non puoi prendere il sole nei prossimi 15 giorni;
  • Non utilizzare cosmetici contenenti granuli abrasivi.

Pertanto, gli intervalli tra le procedure correttive sono abbastanza grandi, quindi non si può avere paura del rapido ritorno dei capelli.

La frequenza della procedura

L'epilazione laser alla volta rimuove alcuni dei peli disponibili, quindi quando rispondi alla domanda quanto tempo ci vorrà per epilare di nuovo, devi tenere conto della velocità della crescita dei peli. In media, l'intervallo tra le operazioni è di 6-12 settimane. Prima di questo periodo, non si dovrebbe venire alla procedura, in quanto l'utilità diminuisce in modo significativo.

Se tra la prima e la seconda sessione non ci sono più di 2 mesi, il divario tra la penultima e l'ultima procedura può essere più volte più lungo. Ciò è dovuto al fatto che ogni successiva irradiazione con un laser rallenta la crescita dei peli, il che significa che è necessario attendere più a lungo.

L'epilazione è disponibile per le donne con qualsiasi tipo di capelli e tonalità della pelle. Ma ci sono delle eccezioni (gravidanza, malattie cutanee acute, oncologia), che dovrebbero essere conosciute e prese in considerazione. La procedura è un buon metodo di rimozione dei capelli, ma a causa dell'intervallo tra le procedure e il loro costo, tale depilazione non è adatta a tutti.

Nel video, il cosmetologo Guzel Farhieva risponde alle domande sulla depilazione laser.

Caratteristiche e vantaggi della depilazione laser

Questo metodo è universale, cioè può essere utilizzato su qualsiasi parte del corpo, compresi quelli con sensibilità elevata (viso, area bikini, ascelle). Questa procedura è disponibile in molti saloni, compresa la depilazione a Kiev. L'essenza dell'epilazione laser sta nel riscaldamento e nell'ulteriore distruzione dei follicoli piliferi utilizzando la radiazione laser. Poiché il laser agisce esclusivamente sui peli, il rischio di lesioni alla pelle è pari a zero. Tra gli altri vantaggi di questo metodo merita particolare attenzione:

  • ipoallergenico;
  • prevenire l'accrescimento dei capelli;
  • nessun dolore dovuto all'uso di anestetici locali;
  • durata minima di una sessione.

Nonostante tutti i vantaggi di cui sopra, l'epilazione laser può essere ascoltata e recensioni negative. Molti di questi sono legati al fatto che questa procedura non ha portato all'effetto desiderato. Questo può essere spiegato dal colore della pelle e dei capelli (il grado di riscaldamento del follicolo e l'efficacia della radiazione laser sono determinati dalla quantità di melanina contenuta nei capelli), così come le qualifiche del maestro e la qualità dell'attrezzatura. Inoltre, molti rappresentanti del gentil sesso sperano che l'epilazione laser rimuova per sempre la vegetazione indesiderata dal corpo. Tuttavia, per una levigatezza assoluta della pelle, in alcuni casi è necessario eseguire fino a otto-dieci sedute. E nessun salone garantirà che i capelli sulla zona trattata non ricresceranno mai. La depilazione laser di alta qualità per le donne dai capelli scuri può ridurre il numero di capelli, rallentarne la crescita e fornire un effetto "liscio" per un periodo da tre a cinque anni.

È anche importante prendere in considerazione le controindicazioni. L'epilazione laser è inaccettabile nei seguenti casi:

  • minoranza;
  • la gravidanza;
  • malattie oncologiche;
  • diabete;
  • debolezza del corpo a causa della recente influenza o ARVI;
  • la tubercolosi;
  • danno alla pelle o malattia.

Per le persone con pelle molto scura e bionde naturali, l'epilazione laser non è raccomandata. Sebbene questi fattori non siano inclusi nel numero di controindicazioni dirette alla procedura, possono influire negativamente sulla sua efficacia.

Depilazione laser

Depilazione laser

La depilazione laser è una procedura cosmetica per la rimozione dei peli, che viene effettuata con l'aiuto di un laser, che è diretto al pigmento colorante - la melanina. Il raggio penetra nel bulbo e distrugge la sua struttura dall'interno, impedendo così la crescita dei capelli in futuro. Questo metodo è molto popolare perché ha un gran numero di vantaggi:

  • La procedura non provoca sensazioni dolorose o scomode e non provoca la comparsa di una reazione allergica.
  • L'epilazione laser non influisce negativamente sulla pelle e non danneggia lo strato superiore dell'epidermide. A causa di ciò, il rischio di cicatrici, ustioni o cicatrici è trascurabile, quindi la procedura è consigliata per le persone con pelle sensibile.
  • Per 1 sessione puoi gestire un'area abbastanza ampia.
  • Il laser non influisce sulla salute umana, non causa reazioni avverse e deterioramento della salute.
  • La radiazione laser ha un effetto antibatterico e antinfiammatorio.
  • Una procedura cosmetica può essere eseguita su qualsiasi parte del corpo, compresa la zona del bikini, dell'ascella e anche sul viso.

Il principale svantaggio della depilazione laser - la necessità di una grande concentrazione di melanina nei capelli. Cioè, una procedura cosmetica è efficace solo per i capelli scuri. L'epilazione laser non è assolutamente efficace per il gentil sesso con i capelli biondi.
La procedura non è adatta per le ragazze con la pelle scura, perché contiene melanina in grandi quantità. Il raggio laser in questo caso è sparso e non è in grado di agire correttamente sul follicolo pilifero. Inoltre, minaccia di bruciare la pelle.

Esecuzione della procedura

La depilazione laser viene eseguita in una cabina cosmetica specializzata da un maestro esperto. Per la procedura utilizzata dispositivi e attrezzature speciali. Durante l'epilazione può essere utilizzato diversi tipi di laser:

  • Ruby. Questo laser è molto efficace con la pelle chiara e il colore dei capelli scuro.
  • Alessandrite - il laser più comune che può essere utilizzato con la pelle più scura. Per ottenere il massimo effetto sono necessarie solo poche procedure. Inoltre, un tale laser ha un effetto benefico sulla pelle, rendendola liscia, più giovane e più sana. Questa procedura aiuta a restringere i pori e ridurre le manifestazioni di acne.
  • Laser a diodi. La sua caratteristica principale è la penetrazione negli strati più profondi dell'epitelio, grazie ai quali si ottiene il massimo effetto, tuttavia, la procedura è più lunga nel tempo.
  • Il laser al neodimio viene utilizzato per rimuovere i peli chiari ed è adatto per lavorare con la pelle scura.

Per ottenere il massimo risultato dalla procedura cosmetica, è necessario prepararlo adeguatamente. Quindi, è importante escludere qualsiasi procedura che danneggi il follicolo pilifero, almeno 1-2 mesi prima della data stabilita di epilazione. Quindi, non si dovrebbero rimuovere i capelli con un epilatore o una pinzetta.

Per evitare la comparsa di scottature, che possono rovinare la procedura, vale la pena rifiutare di visitare un solarium o una spiaggia un mese prima della depilazione laser. Quando lasci la casa sotto il sole, devi usare una protezione solare speciale con un alto livello di SPF.

Sette giorni prima della procedura, vale la pena limitare l'uso di cosmetici a base alcolica per prevenire il verificarsi di ustioni o altre reazioni negative. In alcuni casi, si consiglia di tagliare o radersi i peli lunghi. La loro lunghezza massima non deve essere superiore a 5 mm, altrimenti è possibile ottenere microburn.

Un giorno prima della depilazione laser, è necessario abbandonare tutti i cosmetici, compresi antitraspiranti e deodoranti. Non è consigliabile eseguire una procedura cosmetica durante le mestruazioni: è meglio eseguirla prima o dopo i giorni critici.

Prima dell'inizio della depilazione laser, viene eseguito un test per valutare la risposta della pelle all'esposizione laser. Pertanto, l'estetista sceglie il livello di energia più comodo, tenendo conto delle sensazioni individuali, dei capelli e del colore della pelle.

Durante la procedura cosmetica, lo specialista dirige il raggio laser verso l'area della pelle da cui si desidera rimuovere i peli. L'alternanza di impulsi e raffreddamento viene eseguita utilizzando un ugello speciale. Se la procedura viene eseguita sul viso, il paziente indossa occhiali di sicurezza speciali che proteggono il bulbo oculare dagli effetti negativi delle radiazioni. Se non si segue questa semplice regola, c'è un alto rischio di sviluppare congiuntivite, fotofobia o addirittura perdita della vista.

La durata della procedura può variare in 15 minuti - 2 ore. Tutto dipende dall'area dell'area trattata. Quindi, l'epilazione sul viso richiede una media di venti minuti, e per rimuovere i capelli in una delicata zona bikini, ci vorranno 1,5-2 ore. Molti peli scompaiono immediatamente dopo la giurisprudenza della procedura, alcuni cadono fuori entro dieci giorni dall'esposizione al laser.

Per ottenere il massimo effetto e rimuovere i peli in fase di crescita, sono necessarie procedure aggiuntive. In totale, i cosmetologi raccomandano di eseguire 4-6 sedute con un intervallo di un mese.

Dopo la depilazione laser, può verificarsi un leggero arrossamento della pelle, che scompare da sola dopo poche ore. In alcuni casi, le estetiste consigliano l'uso di pomate o creme antinfiammatorie.

Categoricamente vietato immediatamente dopo la sessione di applicare cosmetici, andare in spiaggia o nuotare in uno stagno salato. Per diversi giorni si raccomanda di astenersi dal visitare la sauna o il bagno. Le condizioni di alta temperatura contribuiscono ad aumentare la sudorazione, che può portare a infiammazioni dei follicoli piliferi e causare lo sviluppo di infezioni.

Dopo la depilazione con laser non è consigliabile assumere antibiotici, neurolettici e farmaci ormonali per diversi giorni. Idealmente, vale la pena astenersi da qualsiasi farmaco. Non strappare le croste dalle bruciature (se presenti).

Controindicazioni per la depilazione laser

Nonostante l'enorme numero di vantaggi e la popolarità delle procedure cosmetiche, l'epilazione laser ha una serie di controindicazioni. Quindi, vale la pena di astenersi da esso durante le mestruazioni, in presenza di un'abbronzatura forte o ferite aperte, ferite, tagli sul corpo.

Le controindicazioni comprendono la presenza di cancro in una donna (l'esposizione al laser può scatenare la crescita del tumore), il diabete mellito, le vene varicose, l'herpes o altri processi infettivi nel corpo. Non è consigliabile eseguire la depilazione laser durante il trasporto di un bambino o durante l'allattamento.

Il rispetto di tutte le raccomandazioni di un cosmetologo e l'accurata selezione di un salone di bellezza vi consentiranno di ottenere un effetto duraturo e sostenibile.

Crash All

Recentemente, l'epilazione elos è diventata popolare nel campo della cosmetologia - una tecnica efficace per sbarazzarsi dei peli superflui sul corpo senza dolore. La procedura viene eseguita dopo la preparazione preliminare, tenendo conto delle controindicazioni e delle raccomandazioni per la cura della pelle dopo la rimozione dei peli.

Articoli correlati Apparecchio Epilazione Elos Tipi di laser per epilazione Ringiovanimento facciale

Informazioni generali sulla depilazione di Elos

Nella traduzione letterale, il nome della procedura significa combinazione elettro-ottica, cioè la tecnica combina

due energie: elettromagnetica e leggera. Il primo agisce sul follicolo, distruggendolo, il secondo - sulla melanina contenuta nei bastoncelli, che nel processo si riscalda e distrugge i peli. La procedura è indolore, poiché viene eseguita con l'ausilio di dispositivi speciali dotati di un sistema di raffreddamento. Il suo costo dipende dal salone e dall'area del corpo, dove verranno rimossi i peli superflui. Nel prezzo della regione di Mosca per questo:

Epilazione laser durante la gravidanza - raccomandazioni sui termini controindicazioni fotoepilazione per la procedura, le conseguenze Laser a diodo - il migliore per la depilazione

Preparazione per la procedura

La procedura di preparazione corretta è la seguente:

  • Per circa un mese, smettere di rimuovere la vegetazione non necessaria con qualsiasi mezzo che suggerisce di tirare i capelli - usando un epilatore elettrico, usando shugaring o ceretta. È consentita solo la rasatura.
  • Per 2 settimane, smettere di visitare il solarium e le spiagge per evitare la comparsa di pigmentazione.
  • Rasare l'area che si sta per epilare con un rasoio 2 giorni prima (eccetto per l'area sopra il labbro superiore). La lunghezza dei peli al momento della procedura di elos non deve superare 1 mm.
  • Non usare burro per il corpo o crema prima di andare al salone.
  • Se hai l'herpes nel sangue, 2-3 giorni prima di andare dall'estetista, inizia a prendere i farmaci contro questo virus, sottoporsi a un ciclo di trattamento.
  • Se vi sono sospetti di controindicazioni, consultare uno specialista: ginecologo, endocrinologo, specialista del seno, ecc.

Fasi di

  • L'estetista esegue un test per la presenza di reazioni allergiche, quindi mette il cliente sul divano, indossa occhiali scuri che prevengono danni alla retina durante lampi di luce.
  • Successivamente, l'area epilata viene disinfettata, trattata con un gel di trasmissione della luce di raffreddamento. Migliora il contatto dell'apparato applicatore con la superficie della pelle.
  • Quindi lo specialista accende il dispositivo per l'epilazione e inizia a processare la parte del corpo con vegetazione indesiderata. Durante la procedura, si può avvertire un leggero formicolio. Se il cliente è troppo sensibile a questo, un agente anestetico sotto forma di spray o crema deve essere applicato 30 minuti prima della partenza.
  • La durata della sessione dipende dall'area dell'area epilata.
  • Dopo il completamento della procedura, la pelle viene trattata con un antisettico e una crema lenitiva (Pantenolo, Bepantenom).

Raccomandazioni dopo l'epilazione

  • Non è possibile utilizzare prodotti abbronzanti, lasciare entrare la pelle alla luce diretta del sole.
  • È vietato lavare con acqua troppo calda, fare un bagno caldo, visitare bagni, saune per 3 giorni dopo la procedura.
  • Si sconsiglia di strofinare la pelle, usare prodotti per la doccia contenenti particelle abrasive.
  • Per eseguire i seguenti elos depilazione dovrebbe essere sulla nomina di uno specialista non prima del periodo stabilito.
  • Se i peli spuntano tra una seduta e l'altra, possono essere rimossi con l'aiuto di creme speciali, ma in nessun caso con un epilatore elettrico o una pinzetta.

Controindicazioni

L'elenco standard di controindicazioni include:

  • convulsioni epilettiche;
  • malattie oncologiche, ginecologiche;
  • lupus eritematoso sistemico;
  • la presenza di infiammazione, danni alla pelle nella zona epilata;
  • diabete;
  • leggera ipersensibilità;
  • problemi con il sistema ematopoietico;
  • eruzione di natura eretica;
  • scarsa coagulazione del sangue;
  • ipertensione;
  • La depilazione di Elos è proibita anche alle donne in gravidanza e in allattamento.

Epilatore laser per uso domestico - i migliori modelli con caratteristiche e prezzi Che è meglio, epilazione laser o epilazione foto Cosmetologia hardware per il ringiovanimento del viso e del corpo. Tipi di cosmetologia hardware per la modellatura del viso e del corpo

Quanto spesso l'epilazione laser

Pagina di contenuto:

Oggi, in cosmetologia, l'epilazione laser è un modo moderno per risolvere un problema delicato, ma del tutto naturale, eliminando l'aumento della pelosità sul corpo. Cosa devi sapere e cosa preparare, andare al salone?

I vantaggi di questa tecnica

Oggi molti saloni e saloni di bellezza offrono depilazione laser per rimuovere i peli superflui. La procedura è molto richiesta tra le donne. Qual è la ragione di tale popolarità?

Ma il fatto è che la procedura di depilazione laser confronta favorevolmente con altri metodi e ha diversi vantaggi:

La pelle nel processo di esposizione al laser non riceve alcun danno. Cioè, ustioni, irritazioni e altri fenomeni negativi non possono apparire sulla pelle, poiché i pigmenti scuri sono completamente assorbiti da un impulso laser, impedendo loro di intaccare la pelle. Per saperne di più: Pro e contro dell'epilazione laser.

La procedura laser è praticamente innocua e non influisce sulla salute umana.

Questo metodo, a differenza degli altri, non causa una reazione allergica, poiché questa radiazione ha un effetto anti-infiammatorio e anti-batterico. Non c'è da meravigliarsi se il laser viene utilizzato attivamente in vari campi medici.

Il metodo è universale, in quanto è possibile eseguire la depilazione laser su varie parti del corpo, compresi quelli con maggiore sensibilità - nel pube, sul viso, sotto le ascelle.

Se lo confrontiamo con l'elettrolisi, in cui ogni pelo viene rimosso separatamente, un'area di circa 1,5 metri quadrati viene esposta al trattamento laser. cm.

Dimostrata l'efficacia della depilazione laser nella lotta contro i capelli sviluppati nelle donne, quando i peli crescono intensamente sul viso e sul collo.

Questa tecnica è una vera salvezza per i possessori di pelli sensibili, poiché, a differenza di alcune altre opzioni, in questo caso è possibile evitare l'irritazione.

Il laser è raccomandato nei casi difficili quando si tratta di peli incarniti nell'area bikini, vicino al collo, in presenza di capelli scuri su pelle chiara e pallida.

Un'altra importante sfumatura che interessa i pazienti: è doloroso fare la depilazione laser?

No, non c'è dolore, c'è solo una leggera sensazione di formicolio. Ma se una persona ha una maggiore sensibilità, allora c'è la possibilità di usare anestetici locali - creme, lozioni, che vengono applicate sulla pelle prima della procedura.

Con quale frequenza dovrebbe essere eseguita la depilazione laser?

L'epilazione laser è strettamente associata alla tricologia, la scienza che studia la crescita e la struttura dei capelli. Nell'uomo, i follicoli piliferi attraversano diverse fasi di sviluppo:

  • anagen (fase attiva di crescita dei capelli);
  • catagen (fase di transizione);
  • telogen (fase di riposo).

Il compito di uno specialista nella depilazione laser è quello di eseguire la procedura nella fase di crescita attiva dei capelli.

Da ciò consegue che le sessioni di conduzione della depilazione laser devono essere eseguite nella fase di crescita dei capelli - anagen, cioè non più di ogni 20-50 giorni.

Procedure di epilazione laser di frequenza

L'opinione che la frequente esposizione al laser acceleri la caduta dei capelli è fondamentalmente sbagliata. Di norma, l'epilazione di un bikini o di un'altra area viene effettuata ogni 4-8 settimane, in base al ciclo di rinnovamento dei capelli.

Più lentamente i peli crescono, più lungo è il divario tra i trattamenti.

Alla prima visita, uno specialista esperto può determinare il tasso di crescita dei peli in una determinata area e stabilire una data approssimativa per la visita successiva.

Va ricordato che dopo la prima e le successive procedure, il tasso di crescita dei capelli può cambiare, quindi il divario tra le procedure aumenterà gradualmente.

In media, un corso di epilazione laser è composto da 4-8 procedure, pertanto occorreranno almeno 4-5 mesi per eliminare completamente i peli superflui.

Tipi di apparecchi per la procedura

Una procedura simile viene eseguita in una clinica o in un salone di bellezza, ma l'istituto deve avere una licenza speciale per fornire questi servizi.

Come viene eseguita la depilazione laser? La procedura viene eseguita con l'ausilio di attrezzature speciali e oggi esistono diversi tipi di dispositivi. Che tipo di dispositivo laser per meglio?

Puoi imparare questo familiarizzando con le caratteristiche di ciascuno:

  1. Depilazione rubino. Oggi, un laser rubino è considerato una tecnologia obsoleta, in quanto agisce esclusivamente sulla melanina. Cioè, i peli con pigmentazione scura sono soggetti a rimozione e il raggio laser non "vede" la vegetazione leggera. Questa tecnica ha il rischio di ustioni o pigmentazione sulla pelle che ha un'abbronzatura.
  2. Laser ad Alessandrite. Per la depilazione laser con laser ad alessandrite, viene utilizzato un cristallo di alessandrite arricchito con cromo. Dopo di ciò, la pelle diventa liscia. E questa è l'opzione ideale per "l'antenna". Questa epilazione è adatta per le brune dalla pelle chiara, poiché le cellule contenenti melanina assorbono perfettamente le radiazioni. Più scuro è il pigmento dei capelli, e i capelli stessi sono più spessi, più efficace è la procedura e il risultato è più evidente. Ma con questo tipo di esposizione, i rischi di ustioni della pelle sono leggermente più alti rispetto ad altri tipi di laser. Si sconsiglia di effettuare la depilazione almeno 14 giorni prima o dopo aver preso il sole.
  3. Depilazione laser a diodi. Gli esperti considerano questo metodo di rimozione della vegetazione indesiderata come il più sicuro. Grazie alla depilazione del laser a diodi, i capelli scompaiono in 1,5-2 settimane dopo la manipolazione. Se parliamo di chi è adatto a questa opzione, depilazione, quindi molti dispositivi possono essere utilizzati per la pelle con l'abbronzatura, basta passare da 3 a 5 giorni dopo l'esposizione al sole. La procedura del laser a diodi è indolore, poiché l'uso di ugelli a vuoto e un sistema di raffreddamento riduce al minimo tali sensazioni. L'unica cosa che puoi sentire è un leggero formicolio. Dopo l'epilazione, una leggera iperemia persiste sulla pelle per un'ora, poi scompare.
  4. Epilazione al neodimio Tale radiazione è perfettamente assorbita dall'emoglobina, quindi viene utilizzata attivamente per il trattamento di malattie vascolari, tatuaggi informativi e ringiovanimento della pelle. Questo sistema di epilazione è appositamente progettato per le persone con la pelle scura e scura, quindi, è anche efficace per la pelle abbronzata. Puoi seguire la procedura in estate.
  5. Esistono anche apparecchiature per la depilazione laser di tipi misti, ad esempio una combinazione di alessandrite e neodimio laser, in grado di eliminare peli di qualsiasi spessore.

Quanto dura la procedura?

La durata della procedura dipende da alcuni fattori (l'epilazione effettuata, l'area trattata) e può variare da 20 a 90 minuti.

Ad esempio, per rimuovere i peli del viso occorrono circa 15 minuti e l'area bikini richiederà molto più tempo - circa un'ora e mezza.

Quanto tempo i capelli cadono dopo la depilazione laser? La maggior parte dei capelli viene rimossa immediatamente dopo la procedura e una piccola parte cade una settimana e mezzo dopo l'epilazione.

È meglio passare attraverso diverse sessioni del laser per ottenere il massimo effetto. Ciò è dovuto al fatto che il laser agisce solo su quei peli che crescono, ovvero circa un quarto della quantità totale di vegetazione.

Alcuni sono interessati alla domanda, quanto spesso devo passare attraverso la procedura?

Per eliminare completamente i capelli, hai bisogno di 4-6 sedute, l'intervallo tra il quale può variare da un mese a 2. L'epilazione successiva viene eseguita quando i peli iniziano a crescere, su cui il laser non ha avuto alcun effetto.

Controindicazioni e svantaggi

Quali sono le controindicazioni per la depilazione laser? La depilazione laser si è affermata come un metodo efficace per la rimozione dei peli, ma come la maggior parte delle procedure cosmetiche ha le sue caratteristiche e controindicazioni. Ad esempio, non è raccomandato nei seguenti casi:

  • Il laser funziona bene contro i capelli scuri, ma non può far fronte a capelli chiari, grigi o rossi.
  • Non tutti i metodi laser sono adatti per la pelle abbronzata o abbronzata, perché oltre al rischio di scottarsi, c'è la possibilità che la radiazione sul follicolo pilifero non funzioni.
  • Questa manipolazione è controindicata in una serie di malattie: oncologia, diabete mellito, infezione da herpes e altri patogeni.
  • Posso fare la depilazione laser durante la gravidanza? Le donne durante la gravidanza e l'allattamento dovrebbero abbandonare questa manipolazione.
  • Se c'è un danno alla pelle di diversa origine, allora dovresti aspettare fino a quando non guariscono.

Inoltre, gli esperti non consigliano di sottoporsi alla procedura di epilazione laser, se ci sono vene varicose, un gran numero di moli e pigmentazione, allergie acute, sanguinamento mestruale o disturbi ormonali.

Puoi scoprire in dettaglio se la depilazione laser è dannosa in questo articolo.

In quali casi viene mostrato il laser

Come è diventato chiaro, l'epilazione laser ha alcune limitazioni. Quindi, quando è meglio usarlo? È raccomandato nei seguenti casi:

  1. con ipertricosi - una malattia in cui aumenta la crescita dei capelli; i peli non iniziano solo a crescere più velocemente, ma diventano anche più spessi, il loro numero aumenta, appaiono in qualsiasi posto, anche sul viso; Questo gruppo include i capelli in eccesso, che è una peculiarità nazionale;
  2. con un gran numero della cosiddetta "pistola" - in questa situazione, un paio di sedute sono sufficienti per dimenticare il problema per un lungo periodo o per liberarsene completamente;
  3. Se la vegetazione indesiderata copre una vasta area del corpo, questo metodo è più efficace di altri, in quanto consente di rimuovere rapidamente i peli; per le antenne ci vorranno in media 8 minuti, per le gambe 40-50 minuti.

Prima di consigliare qualsiasi tipo di epilazione, lo specialista deve chiarire tutte le sfumature e scoprire se ci sono controindicazioni.

Momenti preparatori

Se hai già assegnato un epilazione laser, come prepararlo affinché tutto vada liscio? Questa procedura cosmetica richiede un approccio serio e una certa preparazione:

  • 1-2 mesi prima dell'esposizione laser, è necessario abbandonare qualsiasi procedura che possa danneggiare il follicolo pilifero, inclusa la rimozione dei peli con pinzette, ecc.
  • Per 4 settimane - è quello di proteggere la pelle dall'esposizione alla luce solare. Cioè, è necessario utilizzare cosmetici per la protezione solare e non prendere il sole. Questa preparazione eviterà la comparsa di pigmentazione dopo l'epilazione.
  • 7 giorni prima della manipolazione è di rifiutare l'uso di cosmetici contenenti alcol.
  • In alcuni casi, si consiglia di tagliare leggermente i capelli o di raderli con attenzione. Durante il trattamento laser dei peli lunghi, vi è il rischio di micro bruciature, poiché il laser li brucia. I peli ottimali vanno da 3 a 5 mm.
  • Prima della procedura, non utilizzare cosmetici, profumi e deodoranti.

Prima di iniziare il trattamento con lo specialista della pelle laser si effettua un test per identificare una possibile reazione alle radiazioni. Ciò consente di scegliere il livello di potenza più appropriato del raggio laser.

Naturalmente, in questo caso, viene preso in considerazione il colore dei capelli e della pelle, la reazione della pelle alla luce ultravioletta.

Procedura per zone diverse

Di norma, le caratteristiche della manipolazione si riferiscono a aree problematiche, la cui pelle è altamente sensibile e ha anche una struttura anatomica complessa.

Questa è una zona bikini, per la quale è molto più difficile selezionare il tipo di depilazione appropriato a causa dei fattori sopra elencati.

Il processo di preparazione non differisce dalla preparazione per la lavorazione di altre aree, ma è necessario osservare alcune regole:

  1. Prima della procedura, i capelli devono essere rimossi con un rasoio.
  2. Assicurati di usare antidolorifici mezzi esterni - gel o spray contenenti lidocaina. Ma non prendere farmaci per via orale. Se gli anestetici locali non sono sufficienti, è necessario informare lo specialista prima della procedura.
  3. In alcuni casi, una singola sessione è sufficiente per le donne per sbarazzarsi dei peli superflui. Se questo non è sufficiente, la rimozione ripetuta dei peli è prescritta in 3-5 settimane. Va notato che i capelli cadono in media una settimana dopo l'esposizione al laser.

Se parliamo di braccia e gambe, allora queste aree di solito richiedono una depilazione regolare, in quanto il rapido raggiungimento dell'effetto visibile non è così semplice.

Prima che i peli crescano più lentamente e il loro numero diminuisca, è necessario in media 3 sedute di irradiazione laser.

È interessante notare che la pelle delle ascelle è adatta al cosiddetto "campione". Se il cliente avverte dolore dal laser in quest'area, il resto sarà lo stesso.

raccomandazioni

Cosa fare dopo la depilazione con laser e cosa non dovrebbe essere fatto in modo categorico? Di solito, il cosmetologo fornisce raccomandazioni dettagliate per la cura della pelle che ha subito un'esposizione laser, che include quanto segue:

Dopo la manipolazione, la pelle è in qualche modo iperemica, ma scompare in 2-3 ore. Se il medico consiglia l'uso di farmaci anti-infiammatori, è meglio usarli.

Se si è sottoposti a depilazione laser, dopo la procedura si avvertirà un forte calore sulle aree trattate. Puoi rinfrescare la pelle con un normale pezzo di ghiaccio. In alcuni casi, il medico può prescrivere un trattamento con una soluzione di idrocortisone o gel di aloe Solartsaine.

Anche se il danno alla pelle quando esposto a un laser è estremamente raro, ma se questo accade, l'area può essere trattata con Polysporin.

L'aspetto di nuovi capelli sulla zona trattata non dovrebbe essere intimidatorio, in quanto ciò spingerà i peli morti fuori dagli strati della pelle in superficie.

Immediatamente dopo l'epilazione, non si dovrebbe bagnare la pelle o usare cosmetici.

Entro poche settimane dopo la procedura, il bagno e la sauna sono vietati, poiché la sudorazione aumenta durante le loro visite e questo può causare l'infiammazione dei follicoli piliferi.

Il divieto si applica anche al prendere il sole e, se devi stare sotto il sole, dovresti usare prodotti con protezione dai raggi UV.

La prima volta dopo la manipolazione, la pelle richiede un'attenta manipolazione, se viene strofinata, graffiata in questo momento, allora è possibile che rimangano cicatrici su di esso.

È importante chiedere allo specialista quando è possibile iniziare a utilizzare i soliti prodotti cosmetici.

Possibili complicazioni

Quali segni possono segnalare che qualcosa è andato storto nel corpo? Tra i segnali di allarme ci sono:

La comparsa di vesciche, screpolature della pelle. In questo caso, è necessario consultare un medico, potrebbe essere necessario assumere agenti antibatterici o utilizzare una benda. Ma in ogni caso, il medico dovrebbe essere a conoscenza delle condizioni del suo cliente.

Miglioramento del rossore. Come già notato, l'iperemia è un fenomeno normale dopo l'epilazione laser.

Ma normalmente passa dopo un po '. Se ciò non accade, e la pelle diventa più rossa e più forte, diventa calda e si presentano scariche purulente - questo è un segno che un agente infettivo è entrato nel corpo.

È meglio non aspettare il deterioramento della condizione, ma segnalare immediatamente questo sintomo al medico. Per saperne di più: Che cosa è meglio shugaring o ceretta.

Inoltre, l'uso richiesto di creme solari e possibilmente un agente sbiancante.

Ma in genere i cosmetologi esperti possono evitare tali effetti collaterali, in quanto selezionano più accuratamente il tipo appropriato di laser e tempo di esposizione.

Nella moderna cosmetologia, la depilazione laser è considerata la migliore opzione per eliminare i peli superflui. Nonostante la presenza di alcune controindicazioni e possibili effetti collaterali, questa procedura popolare ha conquistato la fiducia di medici e clienti.

Quello che devi sapere sulla depilazione laser

Un corpo privo di vegetazione naturale è di moda oggi sia nelle donne che negli uomini. E il modo più radicale per sbarazzarsi dei peli superflui: la depilazione laser. L'impatto del raggio sul follicolo la distrugge una volta per tutte. Tuttavia, per una procedura per raggiungere il risultato ideale non può essere - bisogno di un corso di sessioni.

Descrizione della procedura

Il laser emette onde luminose di una certa lunghezza. L'opzione migliore è tra 700 e 800 nm. Ottenendo un impulso, la melanina dei pigmenti dei capelli converte l'energia luminosa in calore. Di conseguenza, i capelli vengono riscaldati su tutta la lunghezza, il che porta alla distruzione della radice senza possibilità di recupero. Tuttavia, il laser ha un tale effetto solo sui follicoli che si trovano nella fase di crescita e non ci sono più del 25% di essi sul corpo allo stesso tempo. Ciò è dovuto alla necessità di eseguire la procedura più volte.

Quanto spesso devo fare la depilazione laser?

Dipende dall'intensità della crescita dei capelli e dalla loro struttura. Per rimuovere i capelli scuri e duri una volta per tutte, sono necessarie più sedute che occuparsi di "lanugine" leggera. E molto dipende dall'attrezzatura. Installazioni moderne, come Lumenis LightSheer DUET, consentono di rimuovere la vegetazione indesiderata in sole 3-4 sessioni, mentre i dispositivi più vecchi fanno fronte a questa attività 2-3 volte più a lungo.

Qual è il lasso di tempo tra le procedure?

Quante volte la depilazione laser per eliminare i capelli in questa zona una volta per tutte, sarete informati dal medico che sta conducendo la procedura. Di norma, gli intervalli tra le sessioni durano da 14 a 40 giorni e questo intervallo aumenta con il tempo. Cioè, se dopo le prime due procedure verrai in clinica tra due settimane, dopo la terza e la quarta, già nel 3-4.

Dovresti venire alla depilazione laser di bikini, ascelle, ecc., Quando la lunghezza dei capelli in queste zone sarà di almeno 2 mm.

Cosa non dovrebbe essere fatto categoricamente

Per ottenere una pelle perfettamente liscia e uniforme nel più breve tempo possibile, non è necessario violare le raccomandazioni del medico. Cioè, se lo specialista informa sulla necessità di ripetere la procedura dopo 10 giorni e si visita la clinica dopo 3 settimane, il numero totale di sessioni aumenterà, poiché i capelli potrebbero superare la fase di crescita e non rispondere all'effetto laser.

Quanto è dolorosa la procedura?

La depilazione laser non richiede l'uso di antidolorifici. I sentimenti durante la procedura saranno specifici, ma tollerabili. Possono essere paragonati a toccare il corpo di un cucchiaio, che è stato precedentemente collocato in un bicchiere di tè caldo. Qualcuno ne ricava perfino piacere!

Chi non è adatto per la depilazione laser?

Questa procedura è raccomandata per pazienti di età superiore ai 18 anni. Non ha praticamente controindicazioni, tuttavia, se ci sono delle infiammazioni cutanee nell'area da correggere, la sessione deve essere posticipata fino alla guarigione. È possibile trovare l'elenco completo delle malattie per le quali è preferibile posticipare la depilazione laser, dal medico a cui si intende rivolgersi. Uno specialista esperto che apprezza la sua reputazione non condurrà una seduta se può danneggiare la sua salute.

Miti comuni

Epilazione laser: una procedura abbastanza nuova. E tutti gli sconosciuti e popolari spesso ricoperti da una nuvola di voci, di regola, infondati. Ecco i più comuni:

  1. La depilazione laser viene eseguita tutte le volte che qualsiasi altra attrezzatura per la rimozione dei peli. Questo non è vero, poiché i capelli dopo l'esposizione al raggio spariscono per sempre.
  2. L'epilazione laser porta alla formazione di tumori. Questo pensiero non ha ricevuto conferma scientifica. Come risultato di numerosi studi, non è stato possibile trovare il collegamento tra questa procedura e la formazione di cellule tumorali.
  3. L'epilazione laser rovina la pelle. In questa affermazione, c'è solo una frazione della verità. Se prendi il sole subito dopo la procedura, la pigmentazione è possibile sulle aree trattate della pelle. Per evitare questo, dovresti smettere di prendere il sole per almeno 3 giorni. E andando fuori, applicare una crema protettiva con UV di almeno 30 sulle parti esposte del corpo.

Questo articolo ha dato risposte a domande su quanto spesso fare la depilazione laser, cosa si aspetta e come evitare i problemi della pelle. E per scoprire quanti costi completi di rimozione dei peli nell'area scelta, consulta il nostro listino prezzi online o contatta l'amministratore della tua clinica.

Lacune ottimali tra i trattamenti di epilazione laser

Come abbiamo detto più volte, in un'unica procedura, tutti i peli non possono essere rimossi, indipendentemente dal fatto che si scelga alessandrite o laser a diodi - per ottenere i risultati massimi occorrono da 5 a 7-8 procedure. Ma quanto spesso andare su depilazione laser? Qual è l'intervallo ottimale tra le procedure? E quante procedure hai bisogno?

Fasi di crescita dei capelli

Nel corso della sua vita, un capello passa attraverso tre fasi e l'influenza dell'energia laser su di essa dipenderà direttamente dalla fase in cui si trova:

L'anagen è una fase di crescita attiva dei capelli, nella quale, di norma, si trova circa l'80% dei peli su tutto il corpo. In questa fase, il laser "vede" facilmente i peli, li rimuove senza problemi e distrugge i follicoli piliferi dai quali crescono.

Catagen è la fase di cheratinizzazione dei follicoli piliferi.

Telogen - "fase di riposo", durante la quale i capelli cadono, e un nuovo capello nasce dal follicolo. In questa fase, il laser non può influenzare i capelli.

Ecco perché per liberarsi completamente dei capelli, è necessario liberarsi del follicolo e, quindi, passare attraverso la procedura di rimozione dei capelli quando i nuovi capelli crescono. Per ogni persona, questo periodo potrebbe richiedere un periodo di tempo diverso. La risposta ideale alla domanda "quanto spesso fare la depilazione laser" è quando noti la crescita di nuovi peli. Ma ancora alcune cifre medie dei cosmetologi presenti.

Intervalli tra le sessioni di epilazione laser

In media, per un calcolo approssimativo del tempo ottimale per la procedura, puoi fare affidamento su questi valori approssimativi:

Dopo 1 sessione di epilazione dovresti tornare da qualche parte tra 6-8 settimane (1.5-2 mesi);

Dopo 2 - in 8-10 settimane (2-2,5 mesi);

Dopo 3 - in 10-12 settimane (2,5-3 mesi);

Dopo 4 - in 12-14 settimane (3-3,5 mesi).

Se dopo 4 sessioni sono necessarie ulteriori procedure, è possibile ripeterle dopo 3-4 mesi e seguire questo programma fino a rimuovere tutti i peli dell'area trattata insieme ai follicoli dai quali potrebbero crescere nuovi.

Mentre i peli raggiungono una lunghezza sufficiente, possono essere rasati, ma in nessun caso si dovrebbe epilare o danneggiare le radici. Ulteriori informazioni su se i capelli possono essere rimossi tra le sessioni di epilazione in questo articolo.

È importante! Sotto l'influenza dell'età o dei cambiamenti ormonali, dopo alcuni anni, i follicoli piliferi potrebbero formarsi di nuovo. In questo caso, il corso delle procedure può essere ripetuto approssimativamente alla stessa frequenza.

Iscriviti per un consulto e discuti con i nostri specialisti del prossimo corso di epilazione laser chiamando 290-88-88 o utilizzando il modulo di domanda online. Bonus piacevoli: lo sconto del 50% è valido per la primissima procedura di epilazione e la percentuale di ulteriore sconto è accumulata - i dettagli possono essere trovati in questa pagina!

Le informazioni indicate sul sito non sono un'offerta pubblica.
Scopri i metodi e le possibili conseguenze degli interventi medici consultando specialisti della clinica.

Epilazione laser: tutto quello che volevi sapere, ma che avevano paura di chiedere

Gli esperti confermano che l'epilazione laser oggi è una delle procedure più popolari e discusse nel campo della cosmetologia. E questo non sembra affatto sorprendente, dato che ogni ragazza sogna di sbarazzarsi dei peli corporei indesiderati (se non per sempre, almeno per un lungo periodo). Ma la procedura di epilazione laser, in confronto con gli epilatori domestici e, soprattutto, con i rasoi, può sembrare piuttosto costosa, ed è difficile discuterne.

D'altra parte, l'epilazione laser è una storia di investimento nella bellezza, che ti permetterà di dimenticare la rasatura regolare e goderti la vita in ogni situazione. Abbiamo chiesto alla cosmetologa Tatiana Sintsova di dirci perché dovremmo fare una scelta a favore del laser, e non delle lame o altri tipi di epilazione.

Tatiana Sergeevna Sintsova, un dermatovenerologo,
cosmetologo di un centro multidisciplinare
Medicina estetica "La clinica del professor Yutskovskaya".

È noto che dopo la rasatura o l'uso di creme depilatorie chimiche, i capelli appaiono già il secondo giorno e l'uso di un epilatore e una bioepilazione (cera, shugaring) hanno un numero di spiacevoli effetti collaterali, tra cui dolore durante la procedura e il rischio di peli incarniti. Allo stesso tempo, con l'aiuto della moderna tecnologia laser, è possibile rallentare il disagio e gli effetti collaterali in breve tempo e, in alcune situazioni, fermare la crescita dei peli del corpo.

I benefici della depilazione laser

L'attrezzatura laser installata presso la Clinica del Centro di Medicina Estetica Professor Yutskovskaya consente di eseguire la procedura senza restrizioni: in qualsiasi momento dell'anno, su capelli di qualsiasi colore e spessore, su diversi fototipi di pelle e, non senza importanza, su qualsiasi parte del corpo, compreso sul viso e lungo la linea di bikini.

È utile sapere che il colore e la consistenza dei capelli, così come il fototipo del paziente, sono fattori fondamentali nella scelta di un particolare sistema di epilazione laser. Quindi, la struttura scura e densa dei capelli assorbe più energia luminosa, e su capelli leggeri o sottili è preferibile agire con una breve onda laser - questo tipo di radiazione viene assorbito il più possibile dalla melanina.

Uno speciale software per computer di sistemi laser consente di ottenere un'azione selettiva direzionale precisa, in base alla quale tutti i processi si verificano esclusivamente nell'area del follicolo pilifero. Il momento più importante nella procedura di epilazione laser è il raffreddamento dell'epidermide per evitare ustioni: se non si raffredda la pelle, la radiazione laser viene semplicemente assorbita dalla melanina, la procedura non produce l'effetto previsto e in aggiunta a ciò, appare un'ustione sulla pelle.

Laser a diodi

Vale la pena di notare un gruppo separato di sistemi laser a diodi che generano luce invisibile a una lunghezza d'onda di 810-940 nm nello spettro vicino-IR: cioè nella regione di forte assorbimento da parte della melanina, che spiega la loro elevata efficienza, insieme all'assenza dell'effetto cumulativo della radiazione laser. Inoltre, il laser a diodi MeDioStar NeXT Pro della società Asclepion, che utilizziamo, è dotato di un sistema di raffreddamento e di un prisma di raffreddamento, che riducono la temperatura dell'area della pelle a -60 gradi, offrendo al paziente comfort durante la procedura. La dimensione del punto laser è di 1 centimetro quadrato, che consente di elaborare e aree difficili da raggiungere.

Prima della procedura, è necessario radere i peli dall'area della pelle dove si suppone che l'epilazione abbia luogo (questo, a proposito, priva il paziente di tale inconveniente come la ricrescita dei capelli, necessaria per elettrolisi, epilazione a cera, shugaring). Entro due settimane dalla procedura, i capelli iniziano a cadere, il ritmo della loro crescita rallenta, lo spessore dei capelli diminuisce e l'effetto estetico è già visibile dopo la prima procedura. Anche nell'installazione MeDioStar NeXT Pro abbiamo la possibilità di selezionare individualmente parametri come energia, durata dell'impulso e potenza, ottimizzando l'effetto e riducendo il rischio di effetti collaterali.

Durata e frequenza

In media, la procedura di epilazione laser richiede 10-30 minuti: la zona delle braccia e delle gambe - 30-45 minuti, la regione ascellare, il bikini, il perineo, la faccia - 10-20 minuti. L'epilazione con laser a diodi non richiede l'anestesia cutanea esterna, e un leggero edema follicolare ed eritema possono essere osservati entro poche ore dopo la procedura.

La frequenza delle procedure laser è una volta al mese per le aree delle ascelle, del bikini e del viso, e per quelle aree dove i capelli crescono relativamente lentamente (gambe, braccia, schiena, stomaco, torace) - una volta ogni 6-8 settimane. Per ottenere il massimo effetto, raccomandiamo sempre ai nostri pazienti di seguire un ciclo di 4-5 procedure di epilazione laser.

Il materiale è stato preparato in collaborazione con il Centro di Medicina Estetica del Professor Yutskovskaya.

Qual è l'intervallo da seguire tra le procedure di epilazione laser?

È noto che la rimozione dei peli superflui con un laser non è una procedura unica, ma un intero corso. Al fine di sbarazzarsi dei capelli per sempre, una visita di una volta a un cosmetologo non è sufficiente, e sono richieste almeno 3-4 visite. Tra una visita e l'altra, l'estetista imposta l'intervallo richiesto e devi attendere la prossima visita. Allora perché aspettare?

Tutti i peli del corpo umano si trovano in diverse fasi di crescita denominate anagen, catagen e telogen.

La prima fase è la crescita dei capelli attiva. Quasi l'ottanta per cento di tutti i peli del corpo è in questa condizione.

La seconda fase è il periodo in cui le cellule del follicolo pilifero smettono di dividersi e il processo di cheratinizzazione ha luogo.

Poi arriva la terza fase di conseguenza, cioè lo stato di riposo. In questa fase, i capelli cadono e questo è considerato normale. Poi tutto si ripete ciclicamente, i capelli nascono di nuovo, crescono e cadono.

Assolutamente tutti i tipi di laser che la cosmetologia usa per rimuovere i capelli sono in grado di farlo con i capelli che sono solo nella fase anagen. Il raggio laser reagisce alla melanina del pigmento, che si trova nei capelli in crescita, e svolge la distruzione del bulbo pilifero. Quindi, il follicolo viene distrutto per sempre e un pelo non può più crescere in questo luogo.

Tuttavia, ci sono peli sul corpo che si trovano in altre fasi, vale a dire in catagen e telogen. Possono essere rimossi solo quando entrano in una fase di crescita e possono nuovamente diventare un bersaglio per un raggio laser. Il numero di visite al cabinet dell'epilazione laser può variare a seconda di molti fattori.

Qual è l'intervallo medio tra le visite?

- la prima sessione è di circa 6-8 settimane;

- Seconda sessione: 8-10 settimane;

- terza sessione - 10-12 settimane;

- quarta sessione - 12-14 settimane. Se sono necessarie più sessioni, l'intervallo tra le visite rimane all'incirca lo stesso.

Questo si riferisce agli indicatori medi delle fasi di crescita dei capelli, ma in alcuni casi possono variare a seconda delle caratteristiche individuali, la posizione della rimozione dei peli del laser (ad esempio, zone ascellari e bikini sono considerate come luoghi di accrescimento accellerato dei capelli), possibilmente malattie esistenti, tra cui ormonali carattere, quindi gli intervalli tra le visite possono essere adattati per queste caratteristiche.