Come scegliere i guanti per lo shugaring?

Rasatura

Ad oggi, lo shugaring è molto popolare. Durante la procedura è importante utilizzare guanti shugaring in modo che il master possa lavorare comodamente e in sicurezza. Guanti scarsamente realizzati possono strapparsi o allungarsi dietro la pasta e spesso le mani sudano, motivo per cui alcuni artigiani cercano di non usarli affatto. Tuttavia, in assenza di guanti, il sudore che sporge sui palmi può entrare nel mix. Pertanto, l'uso dei guanti è obbligatorio, almeno in termini di igiene. È importante scegliere il materiale e le dimensioni giuste per i guanti shugaring.

Tipi di materiale

Ci sono tre tipi di materiali più popolari: vinile, lattice e nitrile. Il vantaggio dei guanti in vinile è che sono lisci e con i palmi appena sudati. Inoltre, sono confortevoli e poco costosi. Il vinile fornisce anche una protezione sufficiente contro i microrganismi. Lo svantaggio è che a causa dell'inelasticità del materiale, sono facilmente strappabili. Questi sono adatti solo per il trattamento della pelle dopo la procedura e prima di essa. Ma molti maestri preferiscono il vinile. Molto spesso questi sono professionisti abituati a lavorarci.

Il più economico e conveniente è il lattice. Possono essere acquistati presso qualsiasi farmacia. Sono molto a disagio, le mani sudano molto quando lavorano. Anche se il materiale è elastico, si rompono rapidamente. Inoltre, a causa del fatto che i guanti sono troppo stretti, scivolano dalle mani e si allungano per la pasta. Il lattice non è assolutamente adatto per il maestro shugaring. Ma nonostante tutti i difetti, ci sono alcuni fan accaniti che li considerano ideali.

I guanti in nitrile sono i migliori per il lavoro del maestro shugaring. Il materiale non si allunga troppo, quasi non si strappa e sono molto confortevoli, il che è importante. Inoltre, ci sono molti diversi tipi di prodotti nitrilici: con o senza polvere, lisci, in diversi colori, così come con dita testurizzate (piccole protuberanze sulla punta delle dita), sono necessari per fornire una presa confortevole dello strumento - diventa molto più facile lavorare. Per evitare l'irritazione della pelle delle mani e la sudorazione dei palmi, alla composizione vengono aggiunti fili di seta che consentono di usarli anche per le persone con pelle sensibile.

Lo svantaggio può essere considerato solo che non possono essere acquistati presso una farmacia regolare. Sono venduti solo nei negozi online che vendono pasta di zucchero e in negozi specializzati in medicina. Un altro svantaggio è il loro costo. Il prezzo dei guanti in nitrile, purtroppo, è diverse volte superiore al prezzo dei guanti in lattice.

Altre opzioni

Nessun ruolo piccolo è giocato dalla dimensione del prodotto. Non dovrebbero essere troppo grandi, ma anche troppo piccoli.

I guanti dovrebbero adattarsi bene alla tua mano, come una seconda pelle, quindi non gattoneranno e lavoreranno in essi il più confortevole possibile.

Per quanto strano possa sembrare, anche le persone con le nappe larghe preferiscono scegliere la taglia S o XS. Tuttavia, i guanti non devono schiacciare.

Scegliere i guanti per lo shugaring non è facile, devi prenderlo sul serio. È necessario prendere in considerazione il materiale e la sua qualità, dimensione e sensibilità della pelle delle mani per evitare spiacevoli irritazioni. Nitrile - il più conveniente e grande per il lavoro del maestro. Ci sono un gran numero di tipi diversi, che a sua volta ti permettono di scegliere quello più adatto a te. Ma non escludere altri tipi di materiale. Ci sono molti maestri di shugaring che preferiscono il lattice o il vinile. Pertanto, dovresti prima provare diverse opzioni prima di effettuare la scelta finale.

Guanti shugaring: cosa cercare quando si sceglie?

Lo shugaring è una procedura molto diffusa per rimuovere la vegetazione indesiderata, che richiede conoscenze, abilità, materiali e strumenti specifici. Per quanto riguarda l'uso dei guanti per lo shugaring, qui il maestro è stato diviso in 2 campi: i sostenitori usano da un punto di vista igienico, sia per il cliente che per il padrone, e gli avversari considerano l'uso dei guanti inaccettabile a causa del disagio della procedura.

Tipi di guanti

Scegliendo i guanti per lo shugaring, prima di tutto, devi prestare attenzione al materiale da cui sono fatti. Questo momento gioca un ruolo importante, perché troppo elastico e, al contrario, troppo elastico quando si eseguono manipolazioni finalizzate allo stretching, si romperà rapidamente. Abbiamo bisogno di trovare da soli la "via di mezzo" in questa materia.

Oggi sono richieste 3 categorie di guanti più popolari:

  1. Lattice: scomodo, ma economico. Il materiale è troppo elastico, quindi durante la manipolazione scivolano e scivolano. A causa dello stiramento eccessivo, specialmente nelle persone senza esperienza con il lattice, ci sono frequenti pause. I proprietari di pelli sensibili non sono consigliati a lavorare in prodotti fabbricati con questo materiale, in quanto non consente all'aria di passare, il che aumenta la sudorazione, il rischio di irritazioni e allergie. Anche tenendo conto di tutti gli svantaggi di questo prodotto, è richiesto dai cosmetologi, corrompendo a basso costo.
  2. I vinili non hanno la capacità di allungare affatto, il che aumenta notevolmente il rischio di rottura. Le mani in questi guanti praticamente non sudano, il comfort del lavoro è assicurato dalla levigatezza del materiale. A un costo non molto più costoso della versione in lattice. Per un principiante, non sarà facile adattarsi a lavorare con guanti di questo tipo, poiché con qualsiasi movimento scorretto il materiale potrebbe strapparsi. Sarà necessario esercitarsi un po '.
  3. La nitrile occupa giustamente il posto di guida tra i guanti shugaring, oggi è la migliore opzione possibile. Comodo da usare, sia per principianti che per professionisti, grazie alla forza e alla capacità di allungare moderatamente. Il filo di seta viene aggiunto al materiale, che fornisce ricambio d'aria e ipoallergenicità. Sono anche raccomandati per le persone con pelle sensibile. Sia liscio che materico (piccole protuberanze sulle dita) sono prodotti per la comodità di catturare il materiale. Ma la politica dei prezzi è molto più alta rispetto alle precedenti due opzioni.

Requisiti aggiuntivi

Per sapere come e cosa è meglio scegliere i guanti per lo shugaring, è necessario prestare attenzione non solo al materiale del prodotto. Ci sono un certo numero di altri parametri che devono essere considerati quando si sceglie di garantire il massimo comfort durante le manipolazioni.

dimensione

È necessario che il prodotto si inserisca saldamente e si adatti al braccio. Ciò garantirà la massima sensibilità e non influenzerà la qualità della procedura, perché non è piacevole se un guanto scivola costantemente nel processo. La dimensione ottimale per eseguire la depilazione dello zucchero sarà S o XS, i maestri usano raramente M. Se c'è qualche dubbio nella scelta della taglia, è meglio dare la preferenza a quella più piccola.

Presenza di polvere

I guanti sono in polvere e senza polvere. La polvere medica utilizzata per la lavorazione è necessaria per una facile medicazione del prodotto a portata di mano. Ma il loro svantaggio è che la polvere può causare irritazione, soprattutto nelle persone inclini alle allergie. I guanti privi di polvere sono cloruranti, come risultato di questo trattamento, una speciale spruzzatura si forma sulla superficie interna del prodotto, che facilita la medicazione e impedisce l'adesione. In polvere nel costo.

Il lattice e il vinile producono un equivalente in due versioni, mentre il nitrile è più spesso clorurato.

È molto importante considerare il peso del guanto. I produttori per comodità sulla confezione indicano questa caratteristica. Più è pesante il prodotto, più denso è, e di conseguenza meno sensazioni tattili.

In peso i guanti si dividono in:

  • standard - sottile con elevata sensibilità tattile, del peso di 3 grammi. Usato in sale d'esame;
  • medio - più denso, del peso di 4,5-6,5 grammi. Opzione ideale per lavori in cui è necessaria la durabilità e l'influenza di mezzi abrasivi è possibile;
  • denso pesa in media 15 grammi. Applicato nel lavoro in cui vi è un aumentato rischio di infezione, che non richiede una manipolazione precisa e ipersensibilità.

Quali guanti sono più adatti allo shugaring? Sicuramente a media densità: forniranno sensibilità e non scoppieranno al primo movimento netto. Mentre il sottile si rompe costantemente, e in mani strette non si sentirà assolutamente nulla.

sterilità

Che si tratti di guanti in nitrile, lattice o vinile, sono ancora divisi in sterili e non sterili. Per la depilazione dello zucchero, puoi usare l'opzione economica - non sterile. Sterili sono rilevanti per il funzionamento, l'esame e altre unità mediche.

Sebbene ci siano opinioni diverse sull'uso dei guanti durante lo shugaring, si consiglia comunque di lavorare, proteggendo sia la pelle che la pelle del cliente. I guanti impediscono alle gocce di sudore e di sebo di entrare nella massa zuccherina, preservando così tutte le proprietà della sostanza e la qualità della procedura. Quando si maneggia l'area intima, è particolarmente importante che le mani siano "chiuse" esclusivamente a scopo di igiene. Quando si scelgono i guanti per lo shugaring, il nitrile sarà preferibile come il più comodo. E i parametri rimanenti devono essere selezionati individualmente "per se stessi", per tentativi ed errori.

Guanti Shugaring

Shugaring è uno dei metodi più popolari di shugaring nelle donne moderne. Un risultato positivo dipende dalla conformità con tutte le complessità della procedura. Le mani possono sudare durante il funzionamento e la pasta diventerà troppo morbida e appiccicosa. Inoltre, eseguire qualsiasi procedura quando le mani sono protette è confortevole e igienico.

Materiali popolari di cui sono fatti i guanti: nitrile, lattice, vinile. Ma la scelta non è sempre ovvia, ogni opzione ha i suoi pro e contro. Per non sbagliare, devi conoscere alcuni segreti. Questo sarà discusso in questo articolo.

Valentin ha raccontato come l'unguento di Varang lo ha liberato dal fungo: l'autore.

Tipi di guanti

Fare la scelta giusta non è sempre facile, i guanti possono facilmente strappare, allungare, trattenere i movimenti. Tutto ciò può essere evitato se segui una serie di semplici consigli. Esistono modelli testati specificamente per lo shugaring.

Guanti in lattice

Sono flessibili e confortevoli, ma la maggior parte dei maestri shugaring, con una vasta esperienza, non sono raccomandati per acquistarli. Il materiale è teso, la colla si attacca ad esso, i prodotti in lattice spesso scivolano dalla mano durante il lavoro. Inoltre, il lattice, che contiene proteine, può causare una reazione allergica. La polvere di amido li rende facili da indossare e da togliere, inoltre, è più comodo lavorare in tale protezione, ma se la pelle è danneggiata, la polvere causerà irritazione. Tuttavia, molti saloni preferiscono acquistare solo tali modelli. Comprali i più facili e sono meno costosi in nitrile.

Le opinioni su questa categoria sono contraddittorie, puoi comprarle a un prezzo economico. I prodotti in vinile non sono particolarmente resistenti ed è probabile che durante la manipolazione scoppino. Tuttavia, questo non interferisce con molti maestri di shugaring, scegliendo solo loro. I principianti non dovrebbero scegliere il vinile. È per la ragione che non sono elastici ed è molto facile romperli, avendo fatto un solo movimento imbarazzante. In questi guanti, risulta perfettamente trattare la pelle durante la fase finale di rimozione dei peli. Adatto per la tecnologia della fasciatura.

L'opzione più ideale per la depilazione. Tutti i vantaggi dei guanti in nitrile sono testati in laboratori professionali. Tali modelli si estendono con moderazione, quasi mai si rompono e sono convenienti per le manipolazioni di qualsiasi grado di complessità, offrono la massima sensibilità. Il nitrile è un lattice artificiale, quindi la superficie dei prodotti è leggermente ruvida e ciò consente di distribuire uniformemente la composizione di zucchero. I guanti di nitrile di classe premium sono adattati a questo particolare processo cosmetologico e idealmente fluiscono intorno al braccio, danno la sensazione di una "seconda pelle".

Come prendere

Che cosa dovrebbe essere considerato quando si scelgono i guanti per lo shugaring:

Quali guanti sono necessari per lo shugaring

Cosa sta facendo shugaring? Questo è un modo per sbarazzarsi di capelli in aree indesiderate, mentre si utilizza lo zucchero (pasta di zucchero). Questo metodo di depilazione ha iniziato di recente a essere utilizzato, ma molto velocemente ha guadagnato popolarità. Il fatto è che il metodo è in realtà indolore e garantisce il cento per cento del risultato. Shugaring è l'unico metodo di depilazione che può essere utilizzato su un'area della pelle più volte contemporaneamente.

VELOCE ARTICOLO NAVIGAZIONE

Attributi per shugaring

Maestri che iniziarono a offrire servizi lucrativi molto redditizi. Il fatto è che tutti gli accessori per il processo sono molto semplici e, soprattutto, poco costosi:

  • Il primo è una lozione calmante. La pelle non deve essere irritata e causare disagio al cliente.
  • Spatola, il soggetto principale con cui la miscela viene applicata alle zone di depilazione.
  • Bende, strisce speciali utilizzate per la depilazione.
  • Agente disinfettante: garantisce la sicurezza dalle malattie batteriche. Può essere un normale alcool medico.
  • Salviette umide e asciutte - per l'igiene.
  • Polvere - per ammorbidire la pelle.
  • Pasta di zucchero, l'ingrediente principale di shugaring.
  • E, naturalmente, guanti, per l'igiene personale e la lavorabilità.

Ci sono un gran numero di negozi con prodotti per procedure cosmetiche. Accessori e cosmetici professionali per shugaring sono venduti qui http://gloria-sweet.ru/.

Quali guanti sono necessari per lo shugaring

I guanti shugaring scelti in modo appropriato svolgono un ruolo molto importante. Tuttavia, vengono utilizzate due opzioni:

  • Vinile: più redditizio e poco costoso. Comodo, usa e getta, con un sufficiente grado di plasticità.
  • Nitrile: sono considerati costosi e di difficile accesso. Il loro vantaggio è che sono durevoli e non si strappano quando si lavora, e soprattutto, sono ariosi ed elastici, quindi non interferiscono con il master in lavoro.

Shugaring non è raccomandato in normali guanti medicali.

Sono molto sottili e fragili, quindi spesso si rompono nel processo. inoltre, quando si lavora, le mani sudano molto forte in esse, il che dà al maestro disagio, il che significa che il lavoro sarà fatto male.

Quali guanti sono migliori

Il nitrile è considerato il migliore. Hanno un'alta qualità e non lasciano sudare le mani, quindi il maestro si sente molto a proprio agio con loro. Il loro vantaggio è che sembrano fondersi con la mano, permettendoti di non notare nemmeno la loro presenza mentre lavorano. Quando lavorano con attenzione, possono essere usati ripetutamente, perché non si allungano, e questo è il loro vantaggio. Durante il lavoro prolungato, i prodotti di nitrile aiutano a evitare l'irritazione delle mani. Tutto grazie al filo di seta aggiunto alla composizione.

Pertanto, chiedendosi quali guanti scegliere per lo shugaring, è necessario soffermarsi sul nitrile. Secondo i professionisti, sono i migliori e più convenienti da usare.

Quali guanti vengono usati per lo shugaring? Nonostante il fatto che i guanti in vinile siano un'opzione molto redditizia, non è consigliabile utilizzarli. La composizione dei guanti è tale che non si estendono affatto, sono molto stretti e non elastici, quindi si rompono spesso quando si lavora.

Quali guanti per realizzare la tecnologia shugaring della fasciatura? Per questi scopi, è preferibile scegliere il vinile, perché sono molto lisci e facilitano lo scorrimento.

Un buon maestro dovrebbe evitare i guanti medici. Durante il lavoro, si estendono molto forte sul braccio, quindi ad un certo punto iniziano a diminuire. La loro composizione non è abbastanza forte, quindi durante la sessione il maestro deve cambiare ripetutamente, il che distrae non solo dal lavoro, ma col tempo inizia a interferire con il cliente. Il lungo lavoro con questi guanti fa sudare molto la mano. Questo porta a gravi irritazioni, la pelle delle mani comincia a dolere e quindi si deve ricorrere al trattamento.

Cosa è importante sapere

A partire da shugaring, è necessario acquistare solo i migliori materiali. Non dovresti mai lesinare su questo. Garantiscono la qualità del lavoro e un lavoro ben fatto porta molti clienti al master e, di conseguenza, un reddito finanziario stabile.

Ci deve essere una buona illuminazione, altrimenti il ​​comandante potrebbe semplicemente non notare dove ha perso. Questa procedura richiede un contatto visivo chiaro e una scarsa illuminazione può semplicemente rovinare la visione.

Quindi quali guanti sono adatti allo shugaring? Decisamente più costoso, che verrà utilizzato più volte nel processo e si ripagherà da solo.

Nonostante il fatto che la pasta shugaring possa essere preparata a casa, è meglio acquistarla. Le proporzioni errate porteranno a prestazioni scadenti.

Non è consigliabile eseguire questo tipo di depilazione nei seguenti casi:

  • Se ci sono malattie della pelle.
  • In caso di diabete.
  • In luoghi dove ci sono ferite profonde o forti graffi.
  • Dopo una forte abbronzatura.
  • Durante la gravidanza
  • Con le vene varicose.
  • Con l'epilessia.

I principali vantaggi della procedura

  • Questo è un modo naturale che non danneggia la salute e la pelle del cliente.
  • Non causa dolore Il metodo è completamente indolore.
  • La pelle è protetta dalla crescita dei capelli nelle aree di depilazione.
  • Puoi usare con qualsiasi lunghezza di capelli.
  • È molto facile rimuovere e rimuovere tutte le tracce dopo la procedura.
  • La procedura più sicura e più igienica.

Se c'è una domanda su come fare la depilazione in modo che non faccia male, ma è sicura ed efficace, allora questo è sicuramente uno shugaring. Dopo di ciò, la pelle rimane liscia, senza irritazione, i capelli ricrescono per lungo tempo, quindi la procedura può essere utilizzata 2-3 volte al mese.

Questo è il modo migliore per dimenticare i capelli in aree indesiderate, il più redditizio e indolore.

Quali guanti sono necessari per lo shugaring

Lo shugaring è una procedura comune durante la quale la vegetazione indesiderata viene rimossa dal corpo. Viene effettuato con l'aiuto di strumenti e materiali speciali. Scegliendo i guanti giusti per lo shugaring, puoi rendere la procedura stessa migliore e più sicura.

Varietà di materiali

Molti maestri eseguono la procedura senza guanti, considerando il loro uso scomodo e del tutto inutile. Tuttavia, gli specialisti più esperti sono più inclini a credere che, ai fini dell'igiene e della sicurezza del cliente, così come del padrone stesso, è meglio acquistare i guanti, scegliendo quello più adatto a te.

Quali guanti devono essere scelti in modo che non si strappino ed è conveniente lavorarci? È preferibile selezionarli in negozi specializzati, dopo aver studiato la composizione del prodotto e le sue proprietà prima dell'acquisto. Ad esempio, se sono troppo elastici o, al contrario, rigidi, è probabile che vengano danneggiati durante la procedura.

È importante scegliere l'opzione migliore per questi scopi, soprattutto se li acquisti per uso professionale.

Shugaring può essere fatto con guanti fatti dei seguenti materiali:

  1. Latex. Questo materiale non è molto conveniente, ma piuttosto economico. Utilizzando tale prodotto durante la procedura, è necessario essere preparati per il fatto che può strappare rapidamente (se non funziona correttamente), scivolare e strisciare via dalle mani. I guanti in lattice possono causare varie reazioni allergiche, poiché limitano l'accesso dell'aria alla pelle e causano un'eccessiva sudorazione. Nonostante una serie di carenze, molti esperti scelgono spesso questa opzione, che è associata più a basso costo che alla loro qualità.
  2. Vinyl. Usare i guanti in vinile non è molto comodo, poiché questo materiale è privo di elasticità e può essere danneggiato durante il lavoro. Nonostante ciò, è conveniente lavorare con loro a causa del materiale liscio e dell'assenza di sudorazione eccessiva. I guanti in vinile sono una buona opzione per lo shugaring, poiché praticamente non differiscono nei prezzi dei prodotti in lattice e lavorare in questi è più comodo. Puoi lavorare con loro sia per principianti che per professionisti (quest'ultimo sarà molto più facile e comodo da adattare alle proprietà del materiale).
  3. Nitrile. Possono essere giustamente definiti i migliori per lo shugaring. Sono resistenti, moderatamente elastici, perfettamente adatti per il lavoro di maestri di diverse qualifiche. Una caratteristica del materiale è l'aggiunta del filo di seta, che fornisce la necessaria circolazione d'aria, impedisce lo sviluppo di reazioni allergiche. Shugaring con guanti in nitrile sarà comodo e sicuro. Esistono diversi tipi di prodotti realizzati con questo materiale: lisci, con brufoli, ecc. Il loro prezzo è leggermente più alto rispetto al lattice e al vinile, ma la qualità è appropriata.

Quale materiale scegliere, decide ciascun master da solo. I principianti dovrebbero preferire i prodotti a base di nitrile, ma i professionisti possono lavorare con i guanti a partire da materiali economici.

Regole di selezione

Per eseguire la depilazione con l'aiuto di shugaring è importante prestare attenzione non solo al loro materiale, ma anche ad altre caratteristiche:

  1. Dimensioni adatte La protezione della pelle dovrebbe essere ben aderente. Ciò consentirà di evitare creep indesiderato del prodotto durante l'esecuzione di manipolazioni, fornire una buona sensibilità. La depilazione dello zucchero viene eseguita utilizzando prodotti di piccole o medie dimensioni e quasi mai grandi. Tuttavia, tutto ciò è individuale e dipenderà dai dati fisiologici del maestro.
  2. La presenza di dentro la polvere. I prodotti sono in polvere e senza polvere. In polvere medica per uso in polvere, che consente di indossare facilmente e prevenire un'eccessiva sudorazione. Lo svantaggio di avere polvere all'interno del prodotto è che a volte può causare reazioni allergiche. I prodotti senza polvere sono clorurati, il che li rende facili da indossare e non si attaccano tra loro. Questi ultimi sono un po 'più costosi.
  3. Peso adeguato A seconda del peso scelto, il maestro si sentirà meglio o peggio sentire la pelle del cliente. Cioè, il peso, nella sua essenza, è la densità del prodotto, e più basso è, migliori sono le sensazioni tattili. Puoi informarti sulla confezione del prodotto. In base al peso, sono standard (sottili, destinati all'esame medico), medi e densi, che vengono utilizzati durante le procedure con un aumentato rischio di infezione.

Per la procedura di depilazione occorrono guanti con un peso medio. In essi, il maestro si sentirà bene sulla superficie trattata, non si strapperanno e garantiranno buone prestazioni.

Un criterio importante nella selezione è la sterilità. È utile in caso di possibili lesioni alla pelle del paziente e al verificarsi di sanguinamento. Non è proibito usare prodotti non sterili durante la procedura.

Guanti liquidi

A volte il maestro può confondere il cliente: "Farò la depilazione con guanti liquidi". Cos'è questo tipo di know-how? In realtà, sono un film protettivo che ha la consistenza di un gel di silicone. Oltre alla composizione dello strumento include altri componenti. La base del farmaco è il polidimetilsilossano, che, a contatto con i tessuti, è in grado di creare un film poco appariscente.

Secondo il produttore, un tale film proteggerà la pelle del padrone dalle sostanze chimiche durante il lavoro. La "protezione del liquido" presenta diversi vantaggi:

  • non vincola il movimento durante le manipolazioni;
  • fornisce un'eccellente sensibilità;
  • rende la procedura confortevole per lo specialista e il paziente.

Lo svantaggio di questo rimedio è che non sono in grado di proteggere la pelle dalla flora patogena, il che significa che funghi, virus e altri microrganismi possono facilmente penetrare nelle cellule dei tessuti, innescando lo sviluppo di malattie pericolose. Quando si lavora con i clienti, è meglio dare la preferenza ai normali guanti: lattice, nitrile o vinile. Saranno in grado di proteggere la pelle e la salute in generale, e con la giusta selezione forniranno un lavoro eccellente e confortevole.

Gli esperti consigliano di non risparmiare sull'acquisto di guanti, ma anche su strumenti e strumenti cosmetici, anche nelle fasi iniziali del lavoro. È meglio per shugaring prendere guanti di nitrile di peso e densità adeguati.

Come scegliere i buoni guanti per lo shugaring?

Oggi la procedura di shugaring sta diventando popolare tra la metà femminile della popolazione. Per ottenere un risultato positivo, è importante non solo scegliere la giusta pasta di zucchero, ma anche i guanti giusti, che sono necessari per l'igiene e la sicurezza. È necessario scegliere l'opzione che si adatta meglio alla tecnica della procedura, alle dimensioni delle mani e alle abilità acquisite.

Quali sono le opzioni

I guanti sono consigliati per le tecniche manuali di depilazione dello zucchero, perché le mani sudano durante la procedura e la pasta di sudore diventa morbida e appiccicosa.

I guanti devono essere acquistati per una depilazione sicura.

Prima di iniziare la ricerca di prodotti adatti, vale la pena di capire quali sono i punti su cui prestare attenzione al momento dell'acquisto e di quali materiali sono fatti:

  • prodotti in lattice. Il più popolare e conveniente, comodo e flessibile. Lo svantaggio è la loro proprietà di allungare e strappare. Inoltre, la pelle delle mani sotto l'influenza della sudorazione del lattice, che può causare irritazione;
  • guanti di vinile. Il più spesso usato per la tecnologia di bendaggio, poiché sono lisci e scivolano bene lungo le strisce. Ma l'uso del vinile per principianti non è raccomandato. Lo svantaggio di questa opzione è che il vinile non si allunga e vi è il rischio di rottura durante la procedura. Tuttavia, alcuni cosmetologi, che preferiscono utilizzare tale materiale, ritengono che i guanti in vinile siano migliori di altri;
  • prodotti da nitrile. Adatto sia per le tecniche manuali che per le bende per la depilazione dello zucchero, perché non si allungano e non si strappano. Sono prodotti in forma sterile e non sterile, di vari colori e dimensioni. Il filo di seta e gli additivi speciali vengono talvolta aggiunti ai guanti di nitrile per proteggere le mani dall'appannamento e dall'irritazione della pelle. Secondo i professionisti, i guanti di nitrile shugaring sono l'ideale.

Caratteristiche d'uso

È importante prestare attenzione al peso o alla densità del prodotto. Di norma, il peso di un guanto standard non supera i 5 grammi. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle dimensioni dei guanti, che dovrebbero essere piccoli e sedersi sulla mano come una "seconda pelle". In questo caso, la sensibilità delle mani non sarà disturbata e non influenzerà la qualità della procedura. La dimensione più richiesta è XS e S.

Per scegliere quali guanti si adatteranno a questo o quel caso, è necessario per tutti da soli. Tutto dipende dalle preferenze e dalle capacità, ma più spesso le donne tendono a prodotti fatti di nitrile.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle dimensioni dei guanti, che dovrebbero essere piccoli e sedersi sulla mano come una "seconda pelle"

Shugaring può essere fatto senza guanti, quando la procedura viene eseguita in modo indipendente a casa. Ma se sei lo zucchero che depila qualcun altro, allora in questo caso, i guanti sono necessari in caso di depilazione nell'area bikini o in presenza di una manicure, una lunghezza di 2 mm o superiore. Alcune donne dicono che i guanti durante lo shugaring interferiscono solo, ma con la giusta selezione, così come con una certa abilità, diventa comodo lavorarci.

Quali guanti scegliere per lo shugaring: cosa cercare e quali guanti sono più adatti per l'epilazione dello zucchero

Quando si esegue uno shugaring è molto importante dal punto di vista dell'igiene, della sicurezza e del comfort usare i guanti. La loro scelta dovrebbe essere corretta, poiché la precisione dell'esecuzione di tutte le fasi della procedura, la sua efficacia e la durata totale della manipolazione dipendono da essa.

Quali guanti scegliere per lo shugaring? Sono selezionati, concentrandosi principalmente sul materiale di cui sono fatti, ma anche di non piccola importanza sono le dimensioni e la consistenza dei dispositivi di protezione.

La scelta migliore per lo shugar è guanti in nitrile.

Caratteristiche della scelta dei guanti per lo shugaring

Shugaring - epilazione della pelle, compresi i luoghi intimi, con l'aiuto di una speciale pasta dolce. Cioè, per rimuovere la vegetazione indesiderata sul corpo, devi prima applicare una massa adesiva. Questo stadio è uno dei più importanti nella procedura, il modo in cui verrà eseguito dipende dal fatto che il cliente sarà soddisfatto del lavoro del master.

Il modo più semplice per applicare la pasta con le mani, le sensazioni tattili consentono di distribuire lo strumento utilizzato in uno strato uniforme e per il periodo di tempo minimo.

Ma in termini di igiene, questo è sbagliato, e non molte donne affidano la procedura a un estetista che lavora senza rispettare gli standard sanitari di base.

Affinché i guanti siano conformi a tutte le tecniche di shugaring, è necessario prestare attenzione alle seguenti caratteristiche al momento della scelta:

  • Materiale. I guanti dovrebbero essere fatti di un materiale che non sarà strappato e scivola. Le mani del maestro dovrebbero essere comode, quindi non dovrebbero sudare e schiacciare.
  • Dimensioni. L'equipaggiamento di protezione dovrebbe essere posizionato saldamente sul braccio, ma senza alcun disagio. I prodotti di dimensioni libere diminuiranno costantemente, rendendo difficile eseguire l'epilazione in modo accurato.
  • Densità. Il materiale troppo sottile fornisce un'elevata sensibilità tattile, ma i prodotti da esso si strappano rapidamente quando si estendono. Guanti troppo spessi vengono utilizzati nelle sale operatorie e dove c'è il rischio di danni alla pelle. Per lo shugaring, i prodotti a media densità sono considerati la scelta ideale, mantengono il contatto con sostanze abrasive e si allungano bene. Il peso di tali dispositivi di protezione è 3-3,5 grammi.
  • Texture. La parte esterna può essere completamente liscia o con un motivo strutturato. Molti cosmetologi preferiscono scegliere guanti con una superficie ruvida a portata di mano. Questo aumenta la sensibilità delle mani del maestro.
  • La presenza di polvere all'interno del prodotto. L'applicazione dell'amido medico (polvere) facilita la medicazione e impedisce l'adesione. Ma allo stesso tempo, la polvere può spesso causare irritazione alla pelle. I guanti senza polvere sono fatti per clorazione. Ciò riduce l'elasticità, ma elimina completamente l'adesione dei prodotti.

Tipi di guanti

Quindi, quali guanti sono necessari per lo shugaring? I guanti utilizzati nelle procedure cosmetologiche e mediche sono fatti di lattice, vinile e nitrile.

Ognuno di questi materiali ha i suoi vantaggi e svantaggi, quindi prima di acquistarlo è consigliabile conoscere tutte le caratteristiche del prodotto che si sta acquistando.

Guanti in lattice

Il lattice (gomma naturale) è il materiale più popolare per la fabbricazione di prodotti monouso medicali. I guanti in lattice hanno una elevata resistenza alla trazione, sono facili da indossare e prendono rapidamente la forma di una mano. Mantengono una buona sensibilità, che consente di eseguire accuratamente una serie di procedure mediche.

Quando si usano guanti in lattice per shugaring ci sono diversi pro e contro. I vantaggi di questi prodotti includono:

  • Basso costo
  • Elasticità e alta sensibilità

Queste sono, forse, le principali caratteristiche positive per un prodotto in lattice se si prevede di utilizzare l'epilazione dolce con esso. I guanti in lattice hanno molti più svantaggi, i principali sono:

  • Alta probabilità di interruzioni.
  • Aumento della sudorazione, che crea i presupposti per il verificarsi di irritazione.
  • La possibilità dello sviluppo di reazioni allergiche. Le allergie possono provocare sia proteine ​​naturali della gomma naturale che componenti di polvere medica.

Gli esperti dicono che i guanti in lattice shugaring sono quasi impossibili. La massa dolce si attacca a loro, il che rende difficile distribuire con precisione lo strumento e aumenta il tempo della procedura. Le protezioni per le mani in lattice sono più spesso scelte se è prevista una tecnica di rimozione dei peli della benda. Cioè, non c'è contatto diretto con la composizione appiccicosa.

Guanti in vinile

Questi prodotti sono fatti di cloruro di polivinile. La caratteristica principale di questo materiale è la possibilità di aumentare più volte senza perdere le proprietà originali. I vantaggi dell'utilizzo di prodotti in vinile shugaring includono:

  • Quasi nessuna mano appannamento.
  • Bassa probabilità di reazioni allergiche.
  • Maggiore scorrevolezza del materiale, che è conveniente quando si usano le strisce per la rimozione dei peli.
  • Elevata resistenza quando si lavora con sostanze aggressive.

Il vinile ha diversi inconvenienti che spiegano la bassa popolarità dei guanti in vinile quando si fa shugaring. Le proprietà negative del vinile includono:

  • Leggera elasticità Ciò impedisce al rimedio di aderire saldamente al braccio, il che può causare disagi quando si applica la pasta.
  • Elevato rischio di rottura durante l'esecuzione di manipolazioni con carichi elevati.

Guanti in nitrile

I prodotti sono fatti di gomma sintetica. La caratteristica principale del materiale - la capacità di allungare e tornare alla sua forma originale. I guanti in nitrile sono considerati i prodotti più resistenti e versatili. I vantaggi del loro uso durante lo shugaring includono:

  • Ipoallergenico.
  • Ad alta resistenza. Il nitrile è difficile da forare, strappare, allungare. Il materiale non cambia le sue proprietà sotto l'influenza di mezzi aggressivi.
  • La possibilità di acquistare guanti o prodotti testurizzati con additivi speciali. Disegnare la trama sulla punta delle dita migliora gli strumenti di presa. Alcuni produttori aggiungono proteine ​​di seta al materiale di base, che impedisce alle mani di appannarsi.
  • Aumento dell'elasticità. I rimedi nitrilici si adattano bene alla mano, non schiacciarla e non cadere.

I guanti di nitrile hanno i loro svantaggi. Il più importante è il loro alto costo. Alcuni cosmetologi non amano una diminuzione della sensibilità quando utilizzano tali prodotti protettivi. Ma quelli che fanno professionalmente lo shugaring preferiscono comprare esattamente i guanti di nitrile.

Guanti liquidi

Questo termine è inteso come un film protettivo. È un gel di silicone, composto da diversi principi attivi. Il componente più fondamentale del polidimetilsilossano, le sue molecole dopo il contatto con la pelle creano un film protettivo invisibile sulla pelle. Il produttore afferma che la barriera artificiale non consente ai prodotti chimici di penetrare nel corpo.

L'uso della "protezione liquida" durante lo shugaring ha i suoi vantaggi, è:

  • Mancanza di moderazione dei movimenti.
  • Buona sensibilità della pelle
  • Comfort durante la procedura.

Ma secondo gli esperti, i guanti liquidi non possono proteggere da varie infezioni (virus, batteri, funghi). Sì, creano un film sulla superficie della pelle, ma è più adatto per la protezione temporanea della pelle dagli effetti aggressivi dell'ambiente in vari settori. Questo strumento è abbastanza facilmente lavato via. Non tentare il destino, lavora con i guanti, è più affidabile.

La scelta e l'uso di guanti per shugaring

Shugaring è uno dei tanti modi per rimuovere i peli superflui con effetto duraturo. L'essenza di questa procedura è di usare una pasta speciale a base di zucchero, e può essere effettuata sia in salone che a casa.

Per rimuovere i peli superflui con questo metodo, oltre a farlo in sicurezza e con alta qualità, è necessario acquistare guanti speciali per lo shugaring. Questo è un attributo igienico necessario che non solo protegge la pelle delle mani, ma impedisce anche alle secrezioni di sudore dei palmi di entrare nella pasta.

Tipi e proprietà

Il materiale con cui sono realizzati i guanti è fondamentale per la loro scelta:

  • Il lattice è materiale troppo elastico ed elastico, quindi i guanti che ne sono fatti non sono adatti allo shugaring. Faranno scivolare le mani, si attaccheranno alla pasta, rendendola estremamente difficile da applicare;
  • I guanti in vinile non si allungano affatto, tuttavia, il loro svantaggio si trova altrove - immediatamente strappano il minimo movimento incurante. Pertanto, la versione in vinile può essere utilizzata con la tecnica della benda dello shugaring, ma quando si applica manualmente la massa di zucchero è completamente inutile;
  • I guanti in nitrile sono la scelta migliore per lo shugaring. È meglio usarli quando si lavora, poiché questo materiale è abbastanza elastico e allo stesso tempo resistente ed è perfetto per qualsiasi tecnica di rimozione dei peli di zucchero.

Scegliere un modello per il lavoro

Per determinare quali guanti sono adatti a te, devi considerare diversi fattori:

  • Peso, da cui dipende direttamente la loro densità e, di conseguenza, la resistenza all'usura. I guanti in nitrile da 4 a 6 grammi sono ideali per lo shugaring. I più leggeri possono rompersi durante il lavoro, e quelli più pesanti saranno scomodi elementare;
  • Le dimensioni devono essere scelte in modo tale da adattarle il più strettamente possibile, come una seconda pelle. In questo caso, è meglio acquistare un accessorio di lavoro più piccolo, il cammino libero di una mano guantata è inaccettabile;
  • I guanti di nitrile possono avere una superficie completamente liscia, o un modello strutturato può essere sulla punta delle dita. In quest'ultimo caso, l'adesione del guanto alla pasta è leggermente migliorata.

Uso corretto

Per coloro che sono abituati a fare shugaring a mani nude, il lavoro con i guanti può sembrare impossibile. In effetti, non c'è nulla di complicato in esso, e per la sua implementazione di successo è sufficiente conoscere alcune delle sfumature della procedura:

  • Per il lavoro, avrete bisogno di una pasta più morbida rispetto a quella di shugaring senza mani nude, poiché il materiale dei guanti fungerà da barriera tra il calore della pelle e la composizione zuccherina;
  • Nel processo, sono coinvolte solo le punte delle dita che lavorano, la pasta non deve in alcun caso cadere sul pollice, sul palmo o sulla seconda mano;
  • Non è più possibile strappare la pasta che è apparsa sulla superficie;
  • Le dita durante il funzionamento devono essere tenute insieme senza disconnettere;
  • Quando si applica la pasta, la mano viene posizionata perpendicolarmente alla superficie della pelle, e non lungo, altrimenti il ​​guanto si attaccherà alla composizione applicata e sarà stretto con la mano.

Seguendo queste semplici regole, qualsiasi maestro o dilettante può facilmente padroneggiare questa tecnica shugaring, che non solo fa una buona impressione sul cliente, ma garantisce anche la protezione igienica dello specialista stesso, e se si esegue la procedura da soli, è necessario tenere le mani pulite.

+7-951-511-70-11

Questo indirizzo email è protetto dai bot spam. È necessario il JavaScript abilitato per la visualizzazione.

Domande frequenti sui guanti

Cosa sono i guanti in lattice?

I guanti in lattice sono fatti di lattice naturale, che viene prodotto dal succo di un albero di gomma, hevea brasiliana.

Quali sono le caratteristiche dei guanti in lattice?

Grazie all'elasticità del lattice, i guanti offrono un'eccellente sensibilità, una vestibilità comoda e una lunga durata, oltre ad avere proprietà protettive.

I guanti in lattice provocano allergie?

I guanti possono causare allergie se una persona è ipersensibile ed è soggetta a reazioni irritanti alle proteine ​​o agli additivi naturali al lattice utilizzati nel processo di fabbricazione dei guanti. Le reazioni vanno da lieve (eruzione cutanea, naso che cola, prurito, lacrimazione) a manifestazioni più estreme, come gonfiore della gola o del viso, difficoltà di respirazione. Anche se nella maggior parte dei casi non ci sono problemi (o sono molto piccoli), esiste la possibilità che un numero molto esiguo di persone che usano i guanti possa avere reazioni allergiche molto gravi.

Come determinare se sei suscettibile alle allergie al lattice?

L'unico modo per saperlo è testare.

Alcuni esempi di reazioni comuni possono includere:
- eruzioni cutanee sulle mani;
- eruzioni cutanee sul viso e sulla pelle nel caso in cui non ci si lavi le mani dopo aver usato i guanti;
- formicolio, gonfiore o eruzione cutanea dopo il contatto con la pelle del viso;
- eruzioni cutanee, prurito, gonfiore sul corpo al contatto con il lattice (abbigliamento, biancheria intima);

I guanti in lattice sono adatti alla depilazione?

Caratteristiche di tali guanti: fortemente tirati, strappati, possono causare allergia al lattice (con un uso costante a lungo termine), relativamente poco costoso, facile da trovare e da acquistare. Se i guanti in lattice sono di buona qualità, allora si può eseguire la procedura di depilazione con zucchero o cera.

Cosa sono i guanti in vinile?

I guanti in vinile sono fatti di cloruro di polivinile, composti a base di olio.

Quali sono le caratteristiche dei guanti in vinile?

Anche se seduto sulla mano non è così stretto e confortevole come i guanti in lattice, ma non contengono proteine ​​naturali che possono causare irritazione.
Nonostante il fatto che addolcitori o plastificanti siano aggiunti al vinile per dare elasticità al guanto, il vinile si allunga con difficoltà.
I polsini sono relativamente larghi.
I guanti in vinile possono essere utilizzati per la protezione generale nell'uso a breve termine, dove è necessario garantire un contatto sicuro con un livello minimo di pericolo di contaminazione o contaminazione.

I guanti in vinile sono adatti alla depilazione?

Caratteristiche di tali guanti: non allungare affatto, lacrima, le mani sudano meno in loro che in lattice. I guanti in vinile sono i migliori per la depilazione dello zucchero (shugaring) se si lavora con una tecnica di bendaggio (i guanti scivolano bene sulla maggior parte dei tipi di strisce) o con una spatola. Adatto per la depilazione ceretta.

Cosa sono i guanti di nitrile?

I guanti di nitrile sono costituiti da un film di lattice sintetico a base di olio, formato per co-polimerizzazione del butadiene con acrilonitrile per ottenere un materiale denso.

Quali sono le caratteristiche dei guanti in nitrile?

Il nitrile ha una buona elasticità e flessibilità, quindi i guanti, di regola, prendono la forma delle mani del proprietario in pochi minuti. Inoltre, i guanti in nitrile sono resistenti a forature e lacrime, molto resistenti e, poiché non contengono proteine, non causano allergie. Rispetto ai guanti in vinile e in lattice, grazie al nitrile ad alta resistenza fornisce una protezione affidabile contro una gamma più ampia di prodotti chimici e oli.

I guanti di nitrile sono adatti alla depilazione?

Le caratteristiche di questi guanti: minimamente tese, minimamente strappate, prendono la forma della tua mano. Ideale per la depilazione dello zucchero (shugaring) in modo manuale.

Quale polvere viene usata nei guanti in polvere?

Di norma, è polvere di amido di mais.

Quanto è meglio conservare i guanti?

I guanti devono essere sempre conservati nella loro confezione originale in un'area fresca, asciutta e ben ventilata, fuori dalla portata di polvere, luce solare diretta, umidità e alte temperature. La temperatura di conservazione consigliata è compresa tra 5 e 35 gradi Celsius.

Consigli utili per i maestri della depilazione della cera: come scegliere i guanti monouso per le procedure di ceretta

Riferimenti alle fonti:

Una delle condizioni principali per la sicurezza e l'igiene delle procedure di depilazione della ceretta è la presenza di guanti monouso. Alcuni maestri lavorano senza guanti, ma il cliente ha il pieno diritto di rifiutare i tuoi servizi se non usi i guanti, e avrà assolutamente ragione.

Quali guanti sono i migliori da usare per il lavoro? Prima di tutto, devi scegliere i guanti con le dimensioni della tua mano. Guanti troppo stretti possono rompersi, e guanti troppo larghi possono cadere e rabbrividire, limitando i tuoi movimenti. Di che materiale dovrebbero essere fatti i guanti in modo che sia più comodo lavorarci? Proviamo a considerare i principali tipi di guanti monouso e ti aiutiamo a fare una scelta.

Guanti in vinile

I guanti in vinile sono i più economici, ma meno resistenti. Sono scarsamente stirati e, di regola, si siedono troppo liberamente sulle braccia. Se vuoi sentire i tuoi guanti come se fossero la tua seconda pelle, allora il vinile non è la scelta migliore per questo scopo. Tuttavia, il vinile è molto resistente a determinati prodotti chimici e detergenti.

Guanti in lattice

I guanti in lattice sono molto elastici e si adattano bene alla pelle, non limitando il movimento delle mani. Ci sono guanti in lattice con una spolverata o senza spolverare. Guanti con una spolverata migliore e quindi sono più facili da indossare. Quando si usano guanti senza spruzzo, si consiglia di mettere un po 'di polvere di talco o polvere per bambini sulle mani per facilitare l'inserimento dei guanti.

Lo svantaggio dei guanti in lattice è che alcune persone possono essere allergiche al lattice. Se si utilizzano guanti in lattice e si notano segni di allergia presso un cliente, è necessario disporre anche di guanti fatti di altri materiali come riserva. Tuttavia, l'allergia al lattice è molto rara e puoi usare tali guanti con il 99,99% dei tuoi clienti. Prima della sessione, assicurati di controllare se il tuo cliente è incline a reazioni allergiche. Questo ti aiuterà non solo a scegliere i guanti giusti, ma anche la cera.

Guanti in nitrile

I guanti in nitrile sono completamente ipoallergenici. Non sono elastici come il lattice, ma sono più resistenti. Se lavori con strumenti affilati, i guanti in nitrile sono la scelta migliore. I buoni guanti di nitrile sono costosi, ma recentemente i prezzi del nitrile hanno iniziato a diminuire.

Nonostante i guanti che usi, succede che la cera, attaccandosi ai guanti, possa contribuire all'incollaggio delle dita tra di loro o incollarsi ai guanti di alcuni oggetti. Per evitare questo, prima di applicare la procedura, applicare una quantità sufficiente di olio ai guanti e nulla si attaccherà ai guanti.