Tendenza moda scioccante: ascelle tinte

Crema

Ricevi per posta una volta al giorno l'articolo più letto. Unisciti a noi su Facebook e VKontakte.

Un'idea molto originale è nata con Roxy Hunt, stilista di Seattle, e la sua compagna, che ha recentemente suggerito che le donne si allontanino dalle solite immagini di bionde e brune. Invece, come sembrava loro, i riccioli multicolori sulla testa sembrano molto più freschi.

Poi un giorno, dopo aver guardato un cliente con i capelli blu, hanno deciso che l'immagine sarebbe stata molto più spettacolare, se anche i capelli fossero più bassi, si sarebbe rivelata la stessa tonalità. Forse in passato una strana idea sarebbe stata sconosciuta a chiunque, ma nell'era dei social network nulla può essere nascosto.

Roxy pensa che la tintura dei capelli sia una domanda incredibilmente intima. Questo non è lo stesso che scegliere un colore per unghie. Questa è una protesta delle donne contro l'opinione imposta dalla società che sono obbligati a rimuovere i peli del corpo. Ma i capelli a portata di mano possono diventare un'espressione di stile individuale e valori femministi. Non ha avuto il tempo di condividere le foto con la procedura di schiarire i capelli e i segreti della loro pittura, poiché la sua idea è stata ripresa in tutto il mondo. Anche le celebrità non sono tralasciate.
Gli stessi uomini, che hanno deciso di combattere gli stereotipi e indossare oggetti di una specifica collezione di lingerie sexy, avrebbero dovuto essere disperati e coraggiosi.

Ti piace questo articolo? Quindi supportaci, premi:

Colorazione dei peli delle ascelle: una nuova grande tendenza di bellezza

Un'immagine da un video pubblicato da YouTube Destiny M, un video di blogger che l'ha spinta a tingere i capelli blu delle ascelle.

Julia Roberts ha provocato una follia nei media, apparendo alla premiere del film con la sua partecipazione "Notting Hill" con le ascelle non rasate. Ha salutato con orgoglio i suoi fan con una mano alzata, senza preoccuparsi dei brandelli di capelli tra le mani, catturando il bagliore di decine di foto in flash.

Immagina per un momento la follia che seguirà se le sue ascelle fossero dipinte di blu.

I peli delle ascelle e la questione se radersi o no, per molti anni sono stati oggetto di polemiche. E ora alcune donne stanno sperimentando la colorazione delle ascelle. Sì, hai letto bene. Tingono i loro capelli ascellari blu, verde, rosso e qualsiasi altro colore secondo la loro immaginazione.

Roxy Hunt, una stilista di salone chiamata Vain a Seattle, ha sempre voluto sperimentare con la tintura dei capelli sotto le ascelle di uno dei clienti. Di recente ha deciso di provarlo e ha tinto di blu le ascelle della sua giovane donna per abbinarle i capelli blu. Hunt ha scritto sul suo blog:

"Abbiamo riso e ammirato la bellezza dei suoi capelli blu sotto le ascelle. Era troppo bello per essere vero. Il colore delle sue ascelle corrispondeva perfettamente al colore della sua testa. Ho sentito un'importante vittoria a favore dei peli del corpo. "

Foto: Roxie Hunt

Se questo non ti ha ancora convinto, il post Hunt è stato condiviso più di 36.000 volte. Una rapida ricerca su Instagram mostra che c'è un hashtag sull'argomento #dyedpits con 373 post e un hashtag sull'argomento #armpithair con oltre 12.000 post (gli utenti di instagram di lingua russa non hanno ancora raggiunto e si comportano in modo decente Chi rischia di essere il primo?).

Avresti dipinto le tue ascelle?
Fateci sapere nei commenti.

Colorare le ascelle con colori vivaci è un fenomeno del nostro tempo.

Presto e in tutti i festival musicali: ascelle luminose e orecchiabili!

Se hai troppa paura di provare con te stesso una sfumatura di capelli coloranti nei colori dell'arcobaleno, allora sei fortunato. Puoi provarlo. le tue ascelle! Sì, la colorazione delle ascelle è l'ultima "tendenza" nel mondo della bellezza. Dimentica di trasformare i capelli in testa in un capolavoro di Pantone: si scopre che la colorazione delle ascelle è all'apice della popolarità.

Se cerchi google "colorazione delle ascelle", con tua sorpresa, il motore di ricerca pubblicherà un sacco di articoli e video blog su questo fenomeno, oltre a un sacco di istruzioni sulla sua incarnazione nella casa, risalente al 2007. (Molti di loro suggeriscono l'uso di vernici Manic Panic.) Questa potrebbe non essere una tendenza ultra-nuova, ma sta iniziando a manifestarsi in grandi numeri su Instagram e YouTube.

Radersi o non radersi? Questa è la domanda.

Non è chiaro se i capelli siano necessari per questa procedura. (Considerando che il Manic Panic può macchiarsi le mani e la fronte, immagino di no, anche se, ovviamente, la vernice non durerà così a lungo). Tuttavia, molti dei libri di testo erano il risultato di glorificare donne vere con i loro peli delle ascelle in una vivida incarnazione di colori - un tentativo di smettere di tabù i capelli sotto le ascelle delle donne. Al contrario, alcuni uomini cantano le loro ascelle rasate e pelate (quasi lo stesso tabù degli uomini come le ascelle pelose per le donne) con le stesse ascelle luminose.

Sosteniamo la libertà di espressione creativa, quindi, anche se nessuno del nostro team l'ha ancora provato da sé, supportiamo questa immagine rischiosa. Le ascelle non sono la parte più sexy del corpo, per così dire, quindi se vuoi dare loro il dovuto, recita.

E ora chi sarà il primo a inventare un deodorante amico della natura approvato dal Ministero della Salute con l'effetto di macchiare le ascelle?

Foto: Tumblr / fuckyeah_dyedhair

Foto: instagram / @ clambistro

Foto: instagram / @ sullymun_

Foto: instagram / @ diragalina

La tua opinione su questi esempi "schematici" di colorazione. Hai intenzione di provarlo nel prossimo futuro?

Vesti.ru

notizie

Tendenza alla moda del prossimo anno: ascelle colorate non rasate

Le ascelle pelose non possono essere definite una parte attraente della tua immagine. Tuttavia, nel 2015, la vegetazione del corpo ordinatamente rifilato e dipinto in un colore insolito sarà la principale tendenza della moda, scrive il Guardian.

"Questa tendenza è iniziata da Roxy Hunt, una stilista di Seattle, che ha occupato la sua nicchia su Internet dopo aver tinto i peli delle ascelle per abbinare i capelli blu sulla sua testa, poi ha scritto su di esso in un blog, chiamando le manipolazioni della vegetazione il corpo è "azione diretta dal femminile", spiega la pubblicazione: gli utenti di Internet hanno ripubblicato questa voce più di 30 mila volte e l'hashtag #dyedpit ("ascelle tinte") è apparso sui social network.

Hunt stessa ha parlato della nuova tendenza del Washington Post: "È stata una specie di esperimento, abbiamo scattato delle foto per catturare il processo e si sono rivelate talmente bene che abbiamo deciso di pubblicarle su Internet.

Ben presto sul Web sono apparse molte foto di ragazze che hanno seguito l'esempio di Hunt e le sue modelle. I loro follower possono essere trovati, in particolare, sul sito di Tumblr. E oltre al tag precedente sono comparsi anche #freeyourpits ("ascelle gratuite"). L'idea di crescere e dipingere la vegetazione sul corpo si trasformò in una sorta di movimento.

Secondo Hunt, questo non è solo un modo per esprimere la libertà personale, ma anche un esperimento estetico. "Questa è una celebrazione del nostro diritto di fare una scelta consapevole su cosa fare con il tuo corpo, spero che questo concetto sarà nell'ordine delle cose nei prossimi anni e i capelli sul corpo femminile cambieranno la discussione su quella che oggi è considerata una" bellezza naturale ", ha detto il designer.

Capelli colorati sotto le ascelle

Tra le ragazze di tutto il mondo sta guadagnando popolarità una nuova moda: capelli tinti sotto le ascelle. Le ragazze smettono di radersi i capelli, e dopo che loro ricrescono, loro lo dipingono in qualche ombra luminosa. Alcuni addirittura scelgono un colore con il colore dei capelli in testa.

I parrucchieri hanno già risposto alla nuova tendenza. Così una americana, la Roxy Hunt di Seattle, ha smesso di colorarsi i capelli in testa e ora fa solo le ascelle. Roxy sostiene che solo le donne che non hanno paura di rompere gli stereotipi della bellezza possono permetterselo.

E mentre le ragazze postano le foto delle loro ascelle non rasate colorate ai social network, i dermatologi avvertono che la pelle sotto le ascelle è più morbida rispetto alla testa, e alcuni tipi di vernice possono danneggiarlo.

Il divertimento degli uomini

Pubblicazioni popolari

Commenti recenti

Ascelle colorate

Le ascelle colorate e dipinte rappresentano una nuova tendenza della moda europea, comune tra le ragazze. Sta guadagnando popolarità a un ritmo tale che i maestri nella decorazione di questa parte del corpo cominciarono ad apparire in Europa. Si scopre che i peli delle ascelle non solo sono tinti in diversi colori, ma sono anche decorati con tutti i tipi di strass e glitter, aumentano la lunghezza dei capelli e ne fanno uno styling.

Certo, non capisco una moda del genere - dove dovrei essere una normale ragazza siberiana nell'Europa culturale :). Goditi tutto. A proposito, ti ricordo che l'osceno vocabolario di kamentah è proibito, quindi cerca di scrivere qualcosa attraverso il potere della censura sulle ascelle colorate delle ragazze.
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25

Ti piace il nostro sito? Iscriviti o iscriviti (le notifiche sui nuovi argomenti verranno inviate per posta) sul nostro canale in MirTesen!

Nuova tendenza: ascelle colorate Unshaved

La nuova strana tendenza lo spaventa Ragazze e ragazze che seguono docilmente tutte le tendenze della moda: devi davvero crescere i peli delle ascelle e tingerli?

La brillante tintura per capelli dall'inizio della stagione 2014 è diventata una scoperta alla moda: prima di vedere una ragazza con i capelli blu per strada, è stata paragonata ai fanatici, ma questa primavera la situazione è cambiata quando le star di Hollywood hanno iniziato a sperimentare le tonalità più alla moda.

I primi filamenti colorati hanno fatto Rihanna e Kelly Osbourne, dopo aver raccolto la tendenza Miley Cyrus e molti altri. Anche l'elegante Kate Hudson si tingeva i capelli di rosa per beneficenza.

Abbiamo adottato con entusiasmo una nuova tendenza, ma la tendenza alla colorazione brillante non si è fermata qui. In instagrama, Facebook e altri social network hanno iniziato ad apparire immagini di ragazze con colori vivaci e ascelle non rasate! Strane e un po 'spaventose hanno fatto sì che gli stilisti prestassero attenzione al nuovo "trucco", così il parrucchiere americano Roxy Hunt di Seattle ha deciso di riqualificarsi e invece di tingersi i capelli in testa, ha iniziato a offrire ai suoi clienti una moda: ascelle luminose.

I capelli e le ascelle più "alla moda" si tingono in un solo colore e mostrano il risultato nella loro rete. Tuttavia, la sdermatologia è già preoccupata per la nuova tendenza, ma non per la sua stranezza, perché la pelle delle ascelle è molto delicata e la vernice può danneggiarla.

Ascelle non rasate - calde o no?

Alcuni dicono che sono le macchinazioni delle femministe, altre con disgusto a guardare le foto delle ragazze pelose, e qualcuno sostiene la nuova tendenza e sinceramente crede che il futuro sia dietro. La moda per le ascelle pelose non si placa, perché le celebrità hanno ripreso il caso!

Di recente, tutta l'attenzione è stata nuovamente focalizzata sulla ventiduenne Miley Cyrus, che ha vinto l'Inspiration Award per il suo contributo alla lotta contro l'AIDS durante la serata di gala amfAR a New York. La cantante ha sfoggiato un look glam-rock di delizia: un vestito rosso Moschino, adornato con cuori di paillettes, e scarpe di martins nero su suola ruvida, che è venuto a un guardaroba moderno da una sottocultura e un punk della fine degli anni '70. Ma la cosa più importante: Miley, senza esitare, mostra le ascelle non rasate.

Miley Cyrus su amFar a New York. FOTO: Voge.ru

L'anno scorso una vera ondata di tsunami con le ascelle non rasate ci copriva: la stessa Miley Cyrus, Madonna e un certo numero di altre grandi star hanno pubblicato foto su Internet, che mostrano le loro ascelle non rasate e dai colori vivaci. Il pubblico si divideva in due campi: uno con disgusto denunciò la nuova tendenza, altri - con ammirazione raccolse un'altra ondata di liberazione dagli standard della moda e della bellezza.

Nel 2014, Madonna ha pubblicato una foto nel suo Instagram con le parole: "Capelli lunghi - e non mi interessa"

Già nel 2007, il fotografo Ben Hopper iniziò a creare una serie di foto "Natural Beauty", dedicate alla lotta contro gli standard di bellezza senza senso nella società moderna. Nel 2014 ha pubblicato questa serie sul sito web Huffington Post, dove ha parlato della sua idea. Secondo lui, in uno dei suoi modelli, i suoi stessi capelli sotto l'ascella provocavano un tale disgusto che lei si rifiutava di sparare.

L'autore del servizio fotografico "Natural Beauty" Ben Hopper è preoccupato di come i canoni della bellezza dettino alle donne di tutto il mondo di avere un corpo perfettamente liscio senza capelli. Nella foto: l'attrice Emilia Bosdt

"L'intero scopo del servizio fotografico è quello di mostrare il contrasto tra gli attuali standard di bellezza e l'aspetto antiestetico delle ascelle non rasate. Volevo sorprendere le persone e allo stesso tempo mettere in discussione i canoni moderni dell'attrattiva ", dice Hopper.

Ascelle non rasate come una tendenza apparsa grazie a Roxy Hunt, stilista di Seattle. Prima si tingeva i capelli delle ascelle di blu - lo stesso del colore dei suoi capelli in quel momento. Ha poi scritto sul suo blog, definendolo "femminismo diretto". Posta istantaneamente dispersa sui social network, provocando un'enorme risonanza: c'era persino un hashtag #dyedpit, che tradotto significa "ascelle dipinte".

Ben Hopper "Bellezza naturale"

Dopo la prima caccia pioniera, molti seguaci di dyedpit apparvero sulla rete. Le ragazze iniziarono a tingere in maniera massiccia i peli delle ascelle in vari colori ea mostrare immagini su Internet, dopo le quali comparve un altro hashtag: #freeyurpits ("liberate le ascelle"), che già esprimevano più precisamente l'essenza del fenomeno. L'idea non solo di non radersi i capelli, ma anche di mostrarli, affermando, quindi, nuove visioni sulla bellezza del corpo e il diritto di disporne nel modo desiderato, trasformato in un movimento reale.

"Questa è una celebrazione del nostro diritto di fare una scelta consapevole su cosa fare con il tuo corpo. Spero che nei prossimi anni questo concetto rimanga nell'ordine delle cose. E i capelli sul corpo femminile cambieranno la discussione su quella che oggi è considerata una "bellezza naturale", pensa Roxy Hunt.

In effetti, negli ultimi anni, la cosiddetta "bellezza naturale" è diventata di moda: le sfumature naturali dei capelli ottenute attraverso complesse manipolazioni nel salone di bellezza; trucco naturale, che può essere speso quasi il doppio del tempo come al solito, negligenza naturale nei vestiti (come se si andasse di fretta e si metta tutto perfettamente in ordine per caso, come se li avessi sollevati da terra! ) ecc.

Tutta questa "naturalezza" ben pensata, pianificata e del tutto innaturale cominciò a somigliare alle regole di un dandy del diciannovesimo secolo, che, volendo evitare la banalità, si fece strada in una trappola di volgarità. Per sembrare alla moda, il dandy ha dovuto passare ore a costruire un bagno apparentemente imprudente, "avvolgendo" un nuovo cappotto di coda in casa (ea volte il frac può persino darlo al valletto per un paio di settimane).

Julia Robert alla Notting Hill Premiere, 1999

In generale, non appena lo sviluppo della civiltà ci porta in un quadro troppo stretto, c'è sempre qualcuno che esegue il backup. Madonna e Miley Cyrus non sono le uniche celebrità che sostengono i cambiamenti in atto nella società. Così, Julia Roberts è apparsa con le ascelle non rasate nel 1999 alla premiere di Notting Hill (che, casualmente, ha provocato una grandinata di ridicolo), e Drew Barrymore, e Gwyneth Paltrow ha ripetutamente ammesso che non le piaceva radersi i peli pubici. Sembra che il tema dei capelli sul corpo femminile cessi di essere un tabù culturale.

Sempre di più, ci sono donne che non hanno paura di apparire "non così" e infrangono gli standard di percezione della bellezza del corpo femminile che si è sviluppata nel corso di molti decenni e persino secoli. Le ragazze fin da giovani con l'aiuto della pubblicità ci convincono che l'unica opzione possibile per una donna è un corpo liscio, perfettamente senza peli. Come parte di questa visione del mondo, si ritiene che solo un corpo femminile senza peli possa essere sessualmente attraente (ricordiamoci: hai anche rifiutato di fare sesso almeno una volta nella vita perché non avevi il tempo di raderti le gambe?) E, inoltre, la mancanza di vegetazione sul tuo corpo - Questa è la norma per una donna.

Pubblicità Gillette Venus e Gillette Fusion

Sembra che non solo le donne, ma anche gli uomini ci credessero. Molti di loro credono sinceramente che non ci possano essere peli sul corpo femminile (il massimo è lanugine leggera) - semplicemente perché non l'hanno mai visto. Milioni di donne ogni giorno fanno un sacco di sforzi e spendono enormi somme di denaro per sbarazzarsi della vegetazione sulle loro gambe, mani, viso, ascelle e nella zona bikini. Se i capelli sul corpo femminile esistono - allora perché lo neghiamo?

Ben Hopper "Bellezza naturale"

Uno studente ordinario all'Università di Liverpool, Yasmin Gasimov, costretto a radersi le gambe dall'età di 10 anni, ha fatto la stessa domanda e ha caricato le foto delle sue gambe pelose su Facebook. "È davvero ingiusto che la società faccia sentire le donne timide per i capelli. La verità è che i capelli sono normali ", dice Yasmin.

Se una donna non vuole radersi i capelli, ha il diritto di farlo. Il problema è che non tutte le donne che rifiuterebbero volentieri le noiose procedure di depilazione o depilazione, possono vantare lo stesso coraggio di Yasmin. Subito dopo la pubblicazione delle immagini, una serie di critiche caddero su Yasmin. Solo perché non si radono i capelli sul suo corpo, la ragazza ha ricevuto un sacco di insulti.

Pubblicizza la prima fragranza per uomo di Tom Ford

Trasformazioni simili si verificano nella coscienza pubblica e in relazione ai peli pubici. Dopo il tumulto dei cespugli degli anni '70 e '80, che tuttavia era limitato solo da luoghi intimi, negli anni '90 lo stile androgino cadde letteralmente nell'arena della moda. Insieme a lui ha cominciato a scomparire e le caratteristiche sessuali secondarie dei modelli, e poi - e peli pubici. Unisex ha governato il mondo dal 1994, quando ha trovato la sua conferma corporea nell'invenzione dell'epilazione in cera della zona bikini.

Ciò che merita una pubblicità sensazionale della fragranza Tom Ford: tra le gambe di una donna nuda si trova una bottiglia di profumo, ma i suoi genitali sono privati ​​anche di un accenno che anche una volta avevano i capelli su di loro. La sessualità sterile evirata è diventata lo standard per come dovrebbe apparire il corpo di una donna.

Oggi, grazie a donne come Miley, Yasmin, Madonna, Julia Roberts e altri, i peli del corpo entrano gradualmente nel cuore della cultura di massa commerciale: la pubblicità. Il famoso marchio American Apparel pochi mesi fa ha presentato una pubblicità scandalosa per la biancheria intima. Nelle vetrine di New York e nel Regno Unito apparivano manichini in biancheria intima trasparente e con la barba lunga naturale nella parte inferiore del corpo.

Scandaloso American Apparel Advertising

Cameron Diaz nel suo recente tradotto e in un battito di ciglia che è diventato il "Book of the Body" più venduto chiede apertamente alle donne di non sbarazzarsi dei peli del corpo. "I peli pubici fungono da drappeggi che esaltano la sessualità femminile. Creando un velo di segretezza, incoraggiano un uomo a sbrogliarlo ", scrive Dias nel suo libro.

La copertina del "Body Book" di Cameron Diaz, su cui il corpo dell'attrice, tuttavia, appare perfettamente elegante

La cosa principale che le donne vogliono ottenere è di esporre le foto delle loro gambe non rasate, ascelle e altre cose - la libertà di agire da sole e di non dipendere da standard di bellezza imposti. Se vuoi - raderti, vuoi - non raderti, ma essere un emarginato e essere insultato solo per il fatto che non rimuovi i capelli dal tuo corpo - è inaccettabile. In Ucraina, come in molti altri paesi, il problema delle ascelle non rasate e il rispetto degli standard di bellezza e moda non è ancora una questione personale per tutti, ma una questione di genere. È facile tracciare un parallelo tra le risposte alle domande: perché le donne ucraine scelgono i vestiti e perché sono così orgogliosi di essere le donne più belle del mondo?

I social network hanno fatto esplodere la moda per le ascelle dipinte (foto)

Nei social network, una nuova tendenza è quella di caricare le foto di ascelle non rasate e dipinte sotto il tag #dyedpits.

Nella maggior parte delle persone, la moda che causa la nausea sta attraversando i paesi occidentali a un ritmo tale che i maestri speciali sono già apparsi sotto le ascelle per prendere di mira la "bellezza", scrive Metro. Tra questi c'è il parrucchiere americano Roxy Hunt di Seattle, che ha abbandonato le donne per tingersi i capelli in testa e passare alle loro ascelle e YouTube ha già pubblicato lezioni su come colorare le tinture colorate.

Nel 2015, le ascelle pelose colorate saranno di moda

Una nuova tendenza sta guadagnando popolarità nei social network: ascelle color peloso. Le ragazze di tutto il mondo non solo si fanno crescere i capelli sotto le ascelle, ma si colorano anche con colori vivaci e brillanti. Persone particolarmente eleganti scelgono un tono per i capelli sulla testa e sotto le ascelle.

Condividi con gli amici

Per la guida della bellezza sotto le ascelle sono apparsi anche i maestri speciali. Tra questi c'è la parrucchiera americana Roxy Hunt di Seattle, che ha recentemente cessato di tingere i capelli dei suoi clienti e si è rivolta solo alle ascelle. Secondo lei, le ascelle colorate sono scelte da donne che non hanno paura di infrangere gli standard di bellezza.

I dermatologi non separano l'euforia dalle ascelle colorate. Tuttavia, non si impegnano a valutare in che modo le ascelle colorate possono danneggiare la pelle e la salute della ragazza.

- Questa è follia, secondo me ", ha detto Natalia Shikhanova, un dermatocosmetologo e un tricologo presso la Clinica Uniwell. - Per dire se è dannoso per la pelle o no, è necessario sapere che tipo di vernice utilizza la ragazza. Se questo è tinture per capelli, allora anche qui tutto è complicato. La pelle sotto le ascelle è molto delicata, più sensibile di quella sulla testa.

Secondo il medico, ogni caso è individuale, i fattori principali nella valutazione del danno da ascelle colorate sono le caratteristiche della pelle e la composizione della pittura.

Tuttavia, molte ragazze hanno già pubblicato e continuano a pubblicare foto di ascelle colorate sul web. Possono essere trovati nell'hashtag #dyedpits, che significa "ascelle dipinte".

La moda del prossimo anno - ascelle colorate non rasate

È improbabile che qualcuno oserebbe definire le ascelle pelose un'attrattiva attraente dell'immagine di una persona, tuttavia, nonostante tutte le percezioni estetiche, questo fenomeno rischia di diventare parte della cultura popolare.

Il numero e l'attività del dibattito intorno alla vegetazione ascella sta rapidamente prendendo piede. Naturalmente, in primo luogo stiamo parlando semplicemente del fatto che le donne non dovrebbero radersi le loro ascelle.

Indipendentemente dal fatto che si associ o meno la presenza di peli corporei al femminismo, ma i sostenitori di questo fenomeno considerano il rifiuto di radersi i capelli come, soprattutto, un'arma potente contro la visione patriarcale della bellezza femminile.

Tuttavia, una donna dovrebbe rimanere una donna, quindi se non si radono, quindi dipingere qualcosa che cresce!

Ascelle pelose

Tutto è iniziato con lo stilista che pratica a Seattle, Roxie Hunt. È diventata una star di Internet dopo aver tinto i suoi capelli blu sotto le ascelle del suo cliente in modo che potessero essere combinati con il colore dei capelli sulla sua testa.

Dopo aver completato questa azione, ha scritto nel suo blog che non era nient'altro che il femminismo dell'azione diretta. Il suo disco è stato ripubblicato più di 30.000 volte, c'era persino un hashtag speciale - #dyedpit, che significa "ascelle dipinte".

La stilista stessa condivide volentieri il suo pensiero al riguardo: "Tutto è stato concepito come un esperimento, abbiamo scattato foto del processo e si sono rivelate così interessanti che è stato deciso di metterle in rete.

Dopo di ciò, sono apparse sulla rete molte foto di ragazze che hanno deciso di seguire l'esempio di Roxy e dei suoi modelli. Apparve un secondo hashtag: "liberate le ascelle" (#freeyourpits).

Così, si trasformò in una sorta di movimento: crescere e tingere i capelli con le ascelle.

Come dice Hunt, questo non è solo un esperimento estetico, ma anche un modo per esprimersi. "È nostro diritto decidere cosa fare con la vegetazione del corpo. Speriamo che presto diventi una cosa normale, e che i capelli sul corpo femminile non causino sensazioni spiacevoli a causa del fatto che la donna non si adatta agli standard di bellezza ".